Home / Archivio dei Tag: caffè

Archivio dei Tag: caffè

I richiami del giorno: medaglioni di tofu, caffè macinato, latte in polvere, prodotti ittici essiccati

Burger di tofu e verdure con fiocchi di salsa tipo maionese e erbe, appoggiati sul pane; sullo sfondo contenitore con patate dolci fritte

Il ministero della Salute ha segnalato il richiamo da parte del produttore di alcuni lotti di medaglioni di tofu con spinaci a marchio Natur Aktiv Bio Natura di Aldi per la “presenza di Bacillus cereus”. L’avviso specifica che è in corso la verifica della presenza di tossine. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 320 grammi e appartiene ai …

Continua »

I benefici del caffè per la salute: si moltiplicano gli studi a favore di un consumo moderato

tazzine di caffè su tavolo di legno, a sinistra

Il caffè, bevuto regolarmente e in quantità non eccessive, diminuisce il rischio di morte generale e quello associato a diverse malattie. Lo conferma un grande studio pubblicato sugli Annals of Internal Medicine dai ricercatori della Southern Medical University, in Cina, che hanno analizzato i dati contenuti nel grande database britannico UK Biobank, relativi a oltre 171mila persone dell’età media di 55 …

Continua »

Nespresso: 500 kg di cocaina al posto dei chicchi di caffè destinati alla fabbrica. Nessun contatto con la droga precisa Nestlé

La polizia svizzera ha sequestrato più di 500 kg di cocaina nascosti in un carico di chicchi di caffè verde consegnati a uno stabilimento Nespresso di Romont nel cantone svizzero occidentale di Friburgo. Il 2 maggio i lavoratori che stavano scaricando un carico di sacchi di caffè verde proveniente dal Brasile hanno scoperto una misteriosa polvere bianca e hanno avvertito subito …

Continua »

Acrilammide, attenzione al cancerogeno che si nasconde in pane, patate fritte, caffè…

patate fritte cono carta paglia acrilammide

L’acrilammide è un potente cancerogeno genotossico che si forma naturalmente durante le cotture di cereali, patate e caffè (prodotti contenenti asparagina e uno zucchero riducente) con temperature superiori ai 120 gradi, visibile dalla colorazione marroncina, più che dorata. In particolare, prodotti con farine integrali o a base di segale producono maggiori quantità di acrilammide. È responsabile di effetti neoplastici che riguardano principalmente seno, endometrio, ovaie e …

Continua »

Caffè servito dai distributori automatici: in Trentino lo zucchero aggiunto diminuisce del 29%

caffe

Nel 2021 la quantità di zucchero aggiunta al caffè e alle bevande calde erogate dai distributori automatici del Trentino si è ridotta del 29%. Il risultato si legge in un comunicato diffuso dall’Azienda provinciale per i servizi sanitari di Trento è stato ottenuto modificando il sistema di funzionamento delle macchinette. Sino al 2019 i distributori automatici erano impostati per aggiungere sempre …

Continua »

Il caffè migliora la digestione? Lo suggerisce uno studio (finanziato dai produttori)

caffè espresso

Diciamolo subito: questo imponente studio è stato sponsorizzato da una delle più importanti associazioni europee di produttori di caffè, l’Institute for Scientific Information on Coffee (Isic) che comprende, tra gli altri, aziende come Lavazza, illycaffè e Nestlé. Ma la metanalisi pubblicata su Nutrients, una delle riviste più importanti del settore, per dimensioni e per rigore dei metodi statistici usati, sembra affidabile. …

Continua »

Caffè e tè proteggono da demenza, ictus e decadimento cognitivo

Buone notizie per gli amanti di tè e caffè: secondo due studi molto diversi, ma usciti entrambi intorno alla metà del mese di novembre, il consumo di queste bevande è associato a una minore incidenza di deficit cognitivi legati all’età, demenze e ictus. Il primo studio è stato condotto su 227 australiani, seguiti nel dettaglio per oltre dieci anni, verificandone …

Continua »

Il clima crea nuovi lussi: caffè, cacao, spezie e carne potrebbero diventare beni rari e costosi

Caffè, cacao, vaniglia, zafferano, spezie, e probabilmente anche la carne saranno i primi alimenti, oggi disponibili in tutti i supermercati, che potrebbero diventare beni di lusso a causa del cambiamento climatico. Una serie di prodotti oggi venduti a prezzi accessibili stanno infatti diventando sempre più costosi e difficili da ottenere in grandi quantità in seguito al moltiplicarsi di fenomeni come …

Continua »

Nasce il master dell’università del caffè a Firenze. Si inizia il 13 gennaio

Nasce all’Università di Firenze un Master di primo livello sul caffè, considerata la seconda bevanda più consumata al mondo dopo il tè. L’Italia è conosciuta per le caratteristiche delle sue tostature e preparazioni, ma troppo spesso la visione che si ha di questa bevanda è superficiale e caratterizzata da conoscenze frammentate. Il Master di primo livello UniVerso caffè, proposto dall’Ateneo …

Continua »

Per fare un buon caffè serve l’acqua giusta: quale scegliere? Una oligominerale senza cloro

caffè espresso

Una volta si diceva che il buon caffè è la sintesi di tre ‘emme’: mano, macchina e miscela. Altri aggiungevano che il loro caffè – non diciamo chi per non suscitare polemiche – fosse migliore perché bisogna partire dall’acqua (e loro avevano quella giusta). L’importanza dell’acqua sul gusto – senza dimenticare quella della miscela e della macchina – oggi ha …

Continua »

Caffè, attenzione a non eccedere. Uno studio correla consumi molto elevati al rischio demenza

tazzine di caffè su tavolo di legno, a sinistra

Il caffè piace a molti. E non a caso è probabilmente la bevanda non alcolica più consumata, per il suo gusto e anche per gli effetti stimolanti della caffeina. In genere la ricerca sottolinea i vantaggi di un consumo di caffè: proprio pochi mesi fa uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine ne ha confermato i possibili benefici …

Continua »

Tazzina di caffè: l’impronta ecologica cambia in funzione della preparazione, il punto dell’accademia dei Georgofili

Proponiamo ai lettori questo articolo sull’impronta ecologica della tazzina di caffè tratto dal sito dell’Accademia dei Georgofili, che spiega perché cambia il valore in funzione della modalità di preparazione. Nel 2019 il consumo italiano di caffè tostato e macinato è stato di circa 304.000 tonnellate. Di questi, l’84% è stato utilizzato per preparare la bevanda sia a casa che negli …

Continua »

Caffè: dagli scarti della lavorazione può rinascere una foresta. L’esperimento in Costa Rica

Riutilizzare gli scarti della lavorazione alimentare del caffè come concime: anche questa è circolarità e lotta al cambiamento climatico. Uno dei primi esperimenti rilevanti di questo tipo è stato effettuato nel 1998 in Costa Rica, sfruttando i residui delle arance: migliaia di tonnellate erano state sparse su tre ettari di terreni esausti, e in poco tempo avevano assicurato una ripresa spettacolare …

Continua »

Caffè, il cambiamento climatico in Colombia ed Etiopia colpirà piccoli coltivatori e varietà pregiate

chicchi di caffè tostato su caffè macinato

L’innalzamento delle temperature ha già effetti visibili su colture fondamentali e ne avrà sempre di più negli anni a venire. Per questo si compiono studi al fine di prefigurare i possibili scenari, e aiutare i coltivatori e i decisori politici a prepararsi per tempo, con le opportune contromisure. Emblematico, da questo punto di vista, è il caso del caffè, la cui …

Continua »

Cereali integrali, tè verde e caffè per proteggere il cuore e vivere più a lungo

Wooden table full of fiber-rich wholegrain foods, perfect for a balanced diet Tavolo di legno pieno di cibi integrali ricchi di fibre, perfetti per una dieta bilanciata

Che ruolo hanno i cereali raffinati, che rappresentano circa il 50% dell’apporto calorico giornaliero a livello mondiale (quota che in alcuni paesi più poveri, soprattutto asiatici e africani, arriva al 70%), sulla salute cardiovascolare e sulla durata della vita? Se lo sono chiesto i ricercatori di diverse università internazionali, che hanno esaminato i dati di oltre 137 mila persone di …

Continua »