Home / Archivio dei Tag: biologico

Archivio dei Tag: biologico

Tutto bio 2019, è arrivata la 25° edizione dell’annuario del biologico: perché “Non c’è Bio senza Trend”

tutto bio 2019 annuario biologico copertina

È arrivato Tutto bio 2019, l’annuario del biologico che quest’anno è giunto alla 25° edizione e, come sempre, è curato da Rosa Maria Bertino, Achille e Emanuele Mingozzi ed edito da Bio Bank. Quest’anno il tema centrale della guida è “Non c’è Bio senza Trend”, cioè come il biologico abbia la capacità di anticipare i tempi e posizionarsi in testa …

Continua »

Aromi negli alimenti biologici: il regolamento ne autorizza di due tipologie. Lo spiega Roberto Pinton

Glass bottle with vanilla extract on wooden table

Abbiamo chiesto a Roberto Pinton, segretario di AssoBio, un chiarimento sull’uso degli aromi, una tipologia di ingredienti che spesso si trovano anche nei cibi bio. Negli alimenti biologici certificati possiamo trovare gli aromi ed attualmente ne sono autorizzati due tipologie: a) sostanze aromatizzanti naturali (cioè una sostanza aromatizzante ottenuta con procedimenti fisici, enzimatici o microbiologici da un materiale di origine …

Continua »

Crema di marroni biologica Arc en Ciel e SanaBios richiamata per la possibile presenza di corpi estranei

crema di marroni arc en ciel sanabios richiamo

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di un lotto di crema di marroni biologica venduta con i marchi Arc en Ciel e SanaBios per la possibile presenza di un corpo estraneo. Il prodotto coinvolto è distribuito in vasetti da 350 grammi con il numero di lotto 17/07/2021, che coincide con il termine minimo di conservazione. L’avviso di richiamo della …

Continua »

Il biologico non è una favola. La risposta di Claudia Sorlini a Elena Cattaneo su Il Sole 24 Ore

agricoltura bio biologico campi coltivare

Proponiamo integralmente l’intervista fatta dalla giornalista Micaela Cappellini de Il Sole 24 Ore a Claudia Sorlini  già preside della facoltà di Agraria, Università di Milano,sul problema del biologico, in risposta all’intervento di Elena Cattaneo, pubblicato sempre su il Sole 24 Ore. Nella nota la senatrice aveva definito l’agricoltura biologica una «favola bella e impossibile» e aveva aspramente criticato il Disegno …

Continua »

La battaglia del biologico. Lo scontro tra sostenitori e critici dell’agricoltura bio raccontato in un articolo di Ristorando

Bag with fresh vegetables

Mentre è in discussione in Parlamento la prima legge quadro italiana sul biologico, si scatenano le polemiche tra sostenitori dell’agricoltura bio e critici. Una vera e propria “battaglia del biologico”, raccontata da Corrado Giannone in un articolo pubblicato originariamente da Ristorando. Va detto che il settore bio, pur in un momento di stagnazione dei consumi, segna una crescita rispetto all’anno …

Continua »

La macellazione rituale senza stordimento è incompatibile con il marchio europeo del biologico. Sentenza della Corte di giustizia dell’Ue

carne macello

Il logo di produzione biologica europeo non può essere apposto a carni provenienti da macellazione rituale senza stordimento preventivo. Lo ha stabilito una sentenza della Corte di giustizia dell’Unione europea in una causa intentata in Francia dall’Ente di assistenza agli animali da abbattere (OABA) contro il ministero dell’Agricoltura e l’organismo di certificazione Ecocert. La Corte di giustizia ha dato ragione …

Continua »

Il biologico? Una realtà «bella e possibile». Cosa si è dimenticata di dire Elena Cattaneo

agricoltura biologica bio verdura fagiolini

In questi giorni è in discussione al Senato, dopo essere stata approvata alla Camera, la prima legge quadro italiana sull’agricoltura biologica per la quale si registra un accordo da parte di quasi tutte le forze politiche. La norma considera la produzione biologica un’attività di interesse nazionale con funzione sociale e ambientale, in quanto settore economico basato prioritariamente sulla qualità dei …

Continua »

Se il latte è biologico lo è anche il formaggio? La risposta di Roberto Pinton di AssoBio

latticini latte formaggi burro yogurt

Sono un produttore di latte di capra biologico e vorrei cominciare a trasformare il mio latte certificato in formaggi diversi per poi immetterli sul mercato. Per la trasformazione ho pensato a  un caseificio esterno che però non è certificato per la lavorazione del latte bio. A questo punto mi domando se posso scrivere nell’etichetta dei formaggi preparati che è stato utilizzato …

Continua »

Mangiare solo cibo biologico fa crollare i livelli di pesticidi nell’organismo. I risultati di uno studio dell’Università della California

agricoltura biologica bio verdura

Una dieta tutta biologica fa crollare il livello di insetticidi, erbicidi e fitofarmaci nell’organismo. Il risultato dello studio pubblicato su Environmental Research dai ricercatori dell’Università della California di Berkeley può sembrare banale, ma non lo è, perché contiene diversi elementi di novità, gli effetti sono molto netti e significativi e poiché l’esito conferma altri studi analoghi, pubblicati negli anni scorsi da …

Continua »

Prosciutto cotto: tutti i segreti del salume più amato dagli italiani. Il prezzo varia da 8 a 62 €/kg e dipende da provenienza, allevamento e ingredienti

Jambon Cuit

Il prosciutto cotto è il salume preferito dagli italiani: nel 2017 ne sono state consumate 280.300 tonnellate, corrispondenti a circa 4,5 kg a testa (il 26,5% del settore). I motivi sono da ricercare in tre fattori: è molto amato dai bambini, costa meno del prosciutto crudo e in genere risulta meno grasso, quindi viene percepito come più salutare. Al supermercato troviamo, oltre …

Continua »

Il Biologico: chimica o natura? Un’analisi approfondita sulle questioni più spinose sollevate dai lettori

coltivare agricoltura semi piante

Continua il dibattito sull’agricoltura biologica che da qualche giorno infiamma le pagine de Il Fatto Alimentare. Dopo la pubblicazione dell’articolo “All’agricoltura biologica solo le briciole dei finanziamenti europei e italiani”, firmato da Beniamino Bonardi, abbiamo ricevuto numerosi commenti che accusavano il bio di “inquinare tanto quanto il convenzionale”, di “non essere sostenibile” e che invece bisogna “affidarsi alla scienza” (qualsiasi cosa …

Continua »

L’agricoltura biologica inquina più di quella convenzionale? No, non è vero. La risposta di Roberto Pinton di AssoBio

agricoltura biologica bio verdura

Dopo la pubblicazione dell’articolo “All’agricoltura biologica solo le briciole dei finanziamenti europei e italiani”, abbiamo ricevuto alcuni commenti in cui si accusa l’agricoltura biologica di essere più inquinante di quella tradizionale. Di seguito pubblichiamo uno di questi commenti, con la risposta a seguire di Roberto Pinton, segretario di AssoBio. “Andate ad informarvi veramente! Il bio inquina tanto quanto il convenzionale, anzi …

Continua »

All’agricoltura biologica solo le briciole dei finanziamenti europei e italiani. Nei nostri campi chi inquina viene pagato

agricoltura bio biologico campi coltivare

Nei nostri campi chi inquina viene pagato. All’agricoltura che utilizza pesticidi, diserbanti e fertilizzanti sintetici va la quasi totalità dei finanziamenti europei e nazionali. La politica agricola comunitaria sovvenziona infatti  il 97,7% dell’agricoltura convenzionale. Al biologico vanno le briciole. Secondo i dati elaborati dall’Ufficio studi della Camera dei deputati, su 41,5 miliardi di euro destinati all’Italia dalla Politica agricola comune …

Continua »

Il nuovo olio Sasso è biologico anche se non è extravergine: è possibile? La risposta di Roberto Pinton di AssoBio

olio sasso bio 2018

Sono un abituale consumatore di prodotti biologici e avrei una domanda da sottoporvi. Ho visto sugli scaffali l’olio Sasso bio che, in base all’etichetta, è un olio di oliva (e quindi non un extravergine di oliva) composto di oli raffinati e oli di oliva. Ma com’è possibile? Io sapevo che l’olio di oliva biologico potesse essere solo un olio extravergine, …

Continua »

Funghi freschi, secchi, bio, italiani o cinesi: da dove arrivano quelli che troviamo al supermercato?

Gli appassionati di funghi, che vanno a raccoglierli nei boschi, devono scegliere il momento giusto, quando la combinazione di umidità e temperatura ne permette uno sviluppo ottimale, spesso a fine estate o in autunno. Chi invece preferisce andare al supermercato, o nei negozi di ortofrutta, trova in ogni momento dell’anno diversi tipi di funghi – freschi, surgelati e secchi – …

Continua »