Home / Archivio dei Tag: alluminio

Archivio dei Tag: alluminio

Alluminio in polvere di tè matcha e glutine non dichiarato in cannoli siciliani… Ritirati dal mercato europeo 92 prodotti

te macha

Nella settimana n°46 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 92 (7 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: alto contenuto di alluminio in polvere di matcha (tè verde essiccato) dalla Germania, con materie prime dal Giappone; …

Continua »

Banca del riciclo: il distributore automatico riceve plastica e alluminio e dà soldi. Il reverse vending approda in Italia e vince un premio

riciclo

A Latronico, in provincia di Potenza, c’è un distributore automatico che in cambio di bottiglie e lattine di alluminio eroga un premio in denaro. Il sistema si chiama “reverse vending” e premia il cittadino per il comportamento virtuoso con 3 centesimi per ogni rifiuto avviato correttamente nel circuito di raccolta differenziata. Il primo impianto totalmente pubblico ha  conquistato il premio Vending …

Continua »

Pellicole e carte per alimenti in cucina: ecco come usarle in modo giusto. Tutti i consigli dell’esperto

patate fritte cono carta paglia

Realizzate in varie forme e con materiali diversi come la plastica, la carta e l’alluminio, pellicole e fogli rappresentano elementi indispensabili in ogni cucina. Ci permettono di cuocere gli alimenti nel forno, di alleggerire le fritture e, una volta preparato il piatto desiderato, persino di conservarlo nel frigorifero o nel freezer, proteggendolo dall’aria, dall’umidità o dalle contaminazioni esterne. Se la …

Continua »

Quasi metà dei tedeschi cerca di evitare il contatto dei cibi con l’alluminio. Indagine dell’Istituto BfR sulla percezione del rischio da parte dei consumatori

linguine gamberi frutti di mare cartoccio alluminio

Dopo la plastica, l’alluminio è la sostanza che solleva le maggiori preoccupazioni sulla sua possibile migrazione da imballaggi o contenitori negli alimenti. Questo almeno in Germania, dove l’istituto di valutazione del rischio (BfR) ha condotto un’indagine telefonica tra mille consumatori dai 14 anni in su. Quasi la metà degli interpellati ritiene che l’alluminio a contatto con gli alimenti rappresenti un rischio …

Continua »

Le pentole in alluminio sono pericolose? L’esperto Luca Foltran risponde alla domanda di una lettrice

cucinare pentole pasta

In seguito all’articolo “Vaschette e fogli di alluminio: attenti alle istruzioni. Fondamentale seguire le indicazioni riportate sulle confezioni. No a cibi acidi e salati”, una lettrice domanda: “Ma allora i pentoloni e tutti gli utensili di alluminio che dalle mie parti vengono venduti espressamente per preparare la conserva di pomodoro sono pericolosi?” Alla domanda della lettrice risponde Luca Foltran, esperto …

Continua »

Vaschette e fogli di alluminio: attenti alle istruzioni. Fondamentale seguire le indicazioni riportate sulle confezioni. No a cibi acidi e salati

La trasmissione Patti Chiari riprende il tema dell’alluminio e della sua sicurezza. Un’interessante inchiesta tra letteratura scientifica, test di laboratorio mirati e consigli per il consumatore. Fedele alleato in cucina, l’alluminio finisce sotto la lente d’ingrandimento quando l’utilizzo da parte dei consumatori risulta improprio. Stiamo infatti parlando di un metallo che può accumularsi nell’organismo anche a basse dosi e che  quando …

Continua »

Plastica, in Europa tutti gli imballaggi riciclabili o riutilizzabili entro il 2030. Le proposte sostenibili di Cuki e Rotofresh Rotochef

Carta forno

L’Europa ha dichiarato guerra alla plastica: la Commissione europea ha annunciato un piano per ridurre i materiali plastici circolanti e favorire il riciclo e il riuso. Nel vecchio continente si producono ogni anno 25 milioni di tonnellate di rifiuti plastici e  soltanto il 30% viene riciclato. In Svezia e Finlandia la percentuale raggiunge il 90% grazie a efficaci programmi di restituzione …

Continua »

Piombo e alluminio in integratore di zeolite e bentonite e mercurio in fette di verdesca… Ritirati dal mercato europeo 87 prodotti

integratori pastiglie

Nella settimana n°37 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 87 (20 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: eccesso di piombo e di alluminio in integratore di polvere di zeolite (*leggi approfondimento sotto) e bentonite proveniente …

Continua »

Alluminio: attenzione all’esposizione dei neonati attraverso il latte artificiale e ai cibi acidi e salati. Cottura al cartoccio sicura, ma con moderazione. Il documento del Cnsa

Quasi in contemporanea con lo studio pubblicato dall’Istituto per la valutazione del rischio (BfR) tedesco, anche l’Italia esprime il proprio parere sulla sicurezza dell’alluminio in materiali a contatto con alimenti. La Direzione generale dell’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione (DGISAN) del Ministero della salute ha chiesto al Comitato nazionale per la sicurezza alimentare (CNSA), una valutazione del …

Continua »

Trasferimento di alluminio dalle vaschette per alimenti al cibo: lo studio del BfR tedesco

Il cibo contenuto in vassoi e vaschette di alluminio può esserne contaminato. Sono questi i risultati di uno studio condotto dall’istituto di valutazione del rischio tedesco (BfR) che ha valutato diversi tipi di cibo sottoposto a ‘Cook and Chill’, un processo di conservazione che prevede dopo la cottura, un raffreddamento rapido a basse temperatura e il riscaldamento prima del consumo, che …

Continua »

Pentole e padelle, come sceglierle e come utilizzarle. Qual è il materiale più adatto per una cucina gustosa e sicura?

Che il cibo non si attacchi, che la cottura sia uniforme, che il materiale sia sicuro: sono queste le 3 regole della padella perfetta. Ma nei negozi l’offerta è molto ampia e non è facile capire immediatamente cosa acquistare. Di seguito proponiamo un’analisi delle pentole che più comunemente si trovano sugli scaffali dei negozi, i materiali coinvolti, i loro pregi ed i …

Continua »

Carrefour ritira Wurstel di pollo per possibile presenza di frammenti di alluminio. Non consumare il prodotto

Carrefour ha ritirato a titolo precauzionale, dagli scaffali dai punti vendita di tutta Italia, i Würstel di pollo con il proprio marchio prodotti dal Salumificio Fratelli Beretta S.p.A. per la possibile presenza di corpi estranei. L’avviso riguarda esclusivamente le confezioni da 100 grammi che sull’etichetta riportano il codice 8012666018468 e indicano come scadenza il 21/04/2016. C’è la possibilità che nei würstel siano finiti dei frammenti di alluminio. …

Continua »

Microonde: come utilizzarlo per ridurre il rischio di passaggio di sostanze chimiche dall’imballaggio all’alimento

forno microonde

L’Agenzia nazionale francese per la sicurezza alimentare (ANSES) ha diffuso i risultati di uno studio sui rischi connessi alla cottura in forno a microonde dei cibi confezionati, che sono sempre più diffusi per la loro praticità. Lo studio, condotto in collaborazione con l’Institut national de la consommation, ha voluto valutare il rischio di passaggio di sostanze chimiche dall’imballaggio all’alimento. La …

Continua »

Pesticidi in zenzero dal Nicaragua e cromo in coltelli cinesi… Ritirati dal mercato europeo 64 prodotti

Nella settimana n°13 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 64 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia che non implicano un intervento urgente comprende un caso: alto contenuto di alluminio in farina di banano dagli Stati Uniti.   Tra i …

Continua »

La sporca dozzina: ecco la lista dei 12 additivi sospetti o addirittura pericolosi. La FDA in america delega alle aziende i test di sicurezza, ma non è una buona soluzione

Lady pushing a shopping cart in the supermarket.

L’associazione ambientalista e di consumatori Environmental Working Group ha pubblicato la lista che lei stessa ha ribattezzato “La sporca dozzina”, cioè l’elenco delle 12 tra sostanze e classi di sostanze utilizzate come additivi alimentari ma sospette, quando non dichiaratamente riconosciute come pericolose. Quella attorno agli additivi alimentari, negli Stati Uniti (e non solo), è una battaglia senza esclusione di colpi, …

Continua »