;
Home / Archivio dei Tag: allevamento

Archivio dei Tag: allevamento

Grana Padano: maltrattamenti negli allevamenti. Presto un sistema per misurare il benessere

Feeding dairy cows in a farm

Da qualche giorno su You Tube e su altri social gira un video realizzato da Essere Animali sul trattamento a cui sono sottoposti i vitelli all’interno di un’azienda di vacche da latte che fa parte del Consorzio del Grana Padano. Il video mostra pratiche molto discutibili sui vitelli appena nati che vengono allontanati dalla madre. Il Consorzio del Grana Padano è …

Continua »

Gli allevamenti europei diminuiscono e sono sempre più intensivi: i risultati dell’analisi del Guardian

Il numero di allevamenti di pollame e bestiame nell’Unione Europea (Croazia esclusa), è diminuito drasticamente nel periodo tra il 2005 e il 2016, l’ultimo anno per il quale i dati risultano disponibili. Un’analisi condotta dal Guardian evidenzia che c’è stata una diminuzione di 3,4 milioni di allevamenti in questo arco temporale; se si prendono invece in considerazione tutti i tipi …

Continua »

Benessere animale: dal giugno 2021 i suini della filiera Coop non subiscono il taglio della coda

maiali coop

Dal mese di giugno 2021 tutti i suini della filiera Coop non subiscono il taglio della coda. Si tratta di un’altra tappa del percorso sulla sostenibilità realizzato per accrescere il benessere animale. Nel progetto c’è anche la riduzione degli antibiotici (1) negli ultimi 4 mesi di vita, la castrazione effettuata con analgesia, la presenza di arricchimenti ambientali (paglia, giochi, legnetti), …

Continua »

Maiali e antibiotici: negli allevamenti britannici raddoppia l’uso di farmaci importanti per la salute umana

Tra il 2015 e il 2019, nel Regno Unito, nei maiali da allevamento l’impiego di amminoglicosidi, antibiotici molto importanti per la salute umana, è raddoppiato, passando da 2,6 a 5,9 mg per chilogrammo di peso. Lo hanno scoperto i giornalisti del consorzio investigativo Bureau of Investigative Journalism entrati in possesso di documenti riservati delle aziende del settore della carne, e lo hanno …

Continua »

Meno antibiotici negli allevamenti europei: ora se ne usano meno per gli animali che per la salute umana. Il rapporto di Efsa, Ema ed Ecdc

maiali maialini code paglia scrofa allevamento

Una buona notizia: in Europa si usano sempre meno antibiotici negli allevamenti. Tanto che ora se ne è impiegano di più per la salute umana. È la prima volta che succede da quando abbiamo iniziato a registrare questi dati, nel 2011. Lo rivela il corposo rapporto sul consumo di antibiotici e sullo sviluppo dell’antibiotico-resistenza nel periodo 2016-2018 pubblicato congiuntamente dell’Autorità …

Continua »

Cambiamento climatico, i fondi dell’UE non hanno ridotto le emissioni dell’agricoltura. La denuncia della Corte dei Conti Ue

agricoltura biologica

La Politica agricola comune è di nuovo sotto tiro. Questa volta, però, non sono attivisti o ambientalisti a criticare l’impatto dei fondi per l’agricoltura su ambiente e clima. È invece la Corte dei Conti dell’UE a mettere nero su bianco come i finanziamenti europei non hanno contribuito a ridurre le emissioni del settore. Questo nonostante un quarto di tutta la …

Continua »

Basta con le gabbie. Il Parlamento europeo esorta la Commissione a vietarne l’uso negli allevamenti entro il 2027

uova galline

La fine dell’era delle gabbie nell’Unione Europea è più vicina. Il Parlamento europeo ha esortato la Commissione europea a vietare l’uso delle gabbie negli allevamenti entro il 2027, approvando una risoluzione sull’iniziativa dei cittadini europei End the Cage Age con una maggioranza schiacciante, 558 membri a favore, 37 contro e 85 astensioni. La risoluzione esorta a rivedere l’obsoleta direttiva europea sugli …

Continua »

Salmone: la trasmissione le Iene inventa la prova del dito e confonde i sistemi di allevamento. La reazione di Tepedino

Che relazione c’è tra un salmone e un dito? Sembra che ce ne sia più di una. Infatti dopo che in tv nel servizio delle Iene dell’11 maggio è stata mostrata sul salmone la cosiddetta “prova del dito o dell’impronta” si è scatenato sul web, sulla stampa e tra i consumatori di questo prodotto, un grande interesse per saperne di …

Continua »

Acquacoltura, secondo il Crea la crisi del Covid ha fatto registrare una caduta del 25-30%

La pandemia e soprattutto i vari blocchi che si sono succeduti  hanno colpito anche il settore dell’acquacoltura in modo significativo. In particolare ad incidere è stata la chiusura di hotel, ristoranti e il venir meno del settore della ristorazione collettiva, che rappresentava un 25-30% circa degli sbocchi per il comparto ittico d’allevamento. Ancor di più grave è la situazione per quello …

Continua »

Il latte a basse emissioni arriva nel Regno Unito. Con un integratore nel mangime ridotto il metano prodotto in allevamento

Un gruppo selezionato di caffetterie inglesi nei giorni scorsi ha iniziato a vendere il latte delle vacche alimentate con il Mootral Ruminant, un supplemento che, aggiunto al mangime abituale, riduce le emissioni di metano in misura molto significativa: del 38%. Il Mootral Ruminant è stato sviluppato dall’omonima azienda anglo-svizzera, con la collaborazione delle facoltà di veterinaria di alcune università di Belgio, Danimarca, …

Continua »

Seaspiracy il film scioccante contro la pesca commerciale è tra quelli più visti su Netflix

Seaspiracy – Esiste la pesca sostenibile? è un film di 90 minuti diretto da Ali Tabrizi, giovane videomaker inglese, ed è disponibile su Neflix. Il film cerca di raccontare la cospirazione che esiste dietro la pesca nel mondo e quanto sia poco sostenibile sfruttare in questo modo le risorse marine senza rispettare le regole prefissate. Tabrizi nel documentario ha il …

Continua »

Cambiamenti climatici ed eventi estremi: quali ripercussioni sui prodotti tipici? L’intervento di Giovanni Ballarini

Negli ultimi trent’anni, a causa di pochi gradi di differenza della temperatura stanno mutando le vite di numerose specie di animali selvatici, uccelli che migrano prima, renne e caribù che si spostano quando non dovrebbero, lupi e orsi che modificano i loro comportamenti e molte specie selvatiche stanno scomparendo, ma cosa avviene negli animali domestici allevati dall’uomo e nelle loro …

Continua »

Grande inchiesta sui salmoni scozzesi rivela gravi criticità negli allevamenti a causa di parassiti e condizioni di vita

Una grande inchiesta sull’industria scozzese del salmone rivela sofferenze diffuse dei pesci, violazioni della legislazione sul benessere degli animali e tassi di mortalità scioccanti. L’indagine realizzata sotto copertura e il relativo report intitolato “Gabbie subacquee, parassiti e pesci morti: perché è necessaria una moratoria sull’espansione dell’allevamento dei salmoni in Scozia”, è stata diffusa da una rete globale di Ong in …

Continua »

Greenpeace: ecco come arriva in Italia la carne brasiliana di animali allevati distruggendo il territorio del Pantanal

Anche in Italia arriva carne brasiliana proveniente da aziende legate, direttamente e indirettamente, all’accaparramento delle terre e agli incendi in Pantanal – la zona umida più grande del mondo – che l’anno scorso si è ridotta di circa il 30 per cento proprio a causa degli incendi. Lo svela la nuova indagine “Foreste al Macello III – Il caso Pantanal” firmata …

Continua »

Burro canadese e olio di palma: dalle proteste sui social nasce un’indagine per approfondire la questione. Il parere di Giovanni Ballarini

Cosa c’entra il burro con l’olio di palma? In apparenza niente, ma i derivati di olio di palma sono usati anche nell’alimentazione animale, e potrebbero essere all’origine di quello che è stato subito ribattezzato Buttergate. La polemica è esplosa in Canada dove un numero crescente di consumatori lamenta un cambio della qualità del burro, che sarebbe più consistente e non …

Continua »