Home / Archivio dei Tag: allergeni

Archivio dei Tag: allergeni

Salmonella in carne di pollo congelata dalla Polonia e grano non dichiarato in etichetta di quinoa rossa… Ritirati dal mercato europeo 75 prodotti

Nella settimana n°44 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 75 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: Salmonella enterica (ser. Enteritidis e ser. Infantis) in carne di pollo congelata dalla Polonia; grano non dichiarato in …

Continua »

Sesamo non dichiarato in praline al cioccolato e mercurio in tranci di tonno pinna gialla… Ritirati dal mercato europeo 99 prodotti

Nella settimana n°43 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 99 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende cinque casi: carne di manzo e di maiale proveniente dall’Austria, sospettata di essere inadatta al consumo umano; sostanza non autorizzata …

Continua »

Allergene non dichiarato in alici impanate e ocratossina A in infusione di erbe… Ritirati dal mercato europeo 76 prodotti

Nella settimana n°29 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 76 (14 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende cinque casi: allergene (soia) non dichiarata in etichetta per filetti di alici impanati e congelati, dalla Croazia (leggi qui i …

Continua »

Formaldeide e melammina in stoviglie per bambini e mercurio in bistecche congelate di pesce spada… Ritirati dal mercato europeo 74 prodotti

Nella settimana n°26 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 74 (5 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende sei casi: conteggio troppo elevato di Escherichia coli in ostriche vive dalla Francia; etichettatura insufficiente (mancata indicazione degli allergeni in …

Continua »

Richiamato snack alle arachidi Nic Nac’s Original Lorenz: mancano ingredienti e allergeni in italiano. Coinvolte sei catene di supermercati

snack arachidi nic nac lorenz richiamo

Auchan, Carrefour, Decò, Esselunga, Simply e Coop hanno pubblicato il richiamo di quattro lotti dello snack alle arachidi Nic Nac’s Original a marchio Lorenz Snack World con sticker promozionale perché distribuiti erroneamente senza la lista degli ingredienti in lingua italiana. Il prodotto coinvolto è venduto in confezioni da 125 grammi con i seguenti numeri di lotto e termini minimi di …

Continua »

Ingredienti diversi per lo stesso prodotto: è legale? Il caso del salame con l’allergene. Risponde l’azienda e l’avvocato Dario Dongo

Vi scrivo in quanto socia sostenitrice dell’Associazione di pazienti allergici Cibo Amico, in merito a un chiarimento sugli ingredienti di un insaccato. Il prodotto in questione è il salame Golfetta dell’azienda Golfera. Abbiamo ricevuto la segnalazione da parte di un consumatore allergico al latte che ha comprato il salame presso il  banco taglio del reparto salumeria. Il gastronomo ha assicurato …

Continua »

#DetectiveFood, indagine sugli allergeni in etichetta e nei menu. Partecipa anche tu! Iniziativa di Food Allergy Italia e GIFT

Allergy food abstract concept with examining doctor and magnifier

Fin dal lontano 2003, in tutta Europa è obbligatorio indicare la presenza di 14 allergeni sulle etichette dei prodotti alimentari, evidenziandoli graficamente per fare risaltare le scritte a colpo d’occhio. Allo stesso modo la presenza di sostanze allergeniche deve essere segnalata anche sui cartelli degli alimenti venduti sfusi e sui menu dei ristoranti. Non sempre ciò accade. Per questo Food …

Continua »

Allergie alimentari, attenzione ai test senza validità scientifica venduti online e nelle farmacie. Per la diagnosi meglio affidarsi all’allergologo

Allergy food

Le allergie alimentari sono un problema diffuso e spesso di non facile individuazione, a meno di una sintomatologia inconfondibile, che costringe molti pazienti a fare la spola tra specialisti. Si spiega così la crescente popolarità di test diagnostici non scientificamente validati, segnalata da un recente documento del ministero della Salute su “Allergie alimentari e sicurezza del consumatore” ( reperibile qui). …

Continua »

Allergeni (uova e soia) non dichiarati in polpette di pesce congelate e Salmonella in un tacchino dalla Polonia… Ritirati dal mercato europeo 99 prodotti

polpette carne pesce

Nella settimana n°13 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 99 (8 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: allergeni (uova e soia) non dichiarati in polpette di pesce congelate, dalla Spagna; Salmonella enterica (ser. Kentucky) in …

Continua »

Allergene (arachidi) in cannella macinata dall’India e Escherichia coli in mitili vivi italiani… Ritirati dal mercato europeo  prodotti

cannella spezie

Nella settimana n°12 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 84 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende cinque casi: presenza di allergene (arachidi) in cannella macinata dall’India; cadmio e mercurio in pesce spada congelato dalla Spagna; conteggio …

Continua »

Stramonio in fagiolini surgelati dalla Francia ed etichetta sbagliata per salsa dalla Grecia… Ritirati dal mercato europeo  prodotti

stramonio Datura stramonium pianta con fiori e semi

Nella settimana n°11 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 78 (3 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: presenza di foglie di stramonio (Datura stramonium L) in fagiolini finissimi surgelati Delizie dal Sole di Eurospin provenienti dalla Francia …

Continua »

Francia, allerta dell’Anses sui nuovi allergeni: aggiornare la lista di quelli che vanno segnalati al consumatore

Peas on wooden board

Nuove abitudini alimentari, nuovi cibi immessi sul mercato e nuovi processi di trasformazione stanno facendo emergere nuovi allergeni, la cui presenza andrebbe segnalata obbligatoriamente in etichetta. La raccomandazione viene dall’Agenzia francese per la sicurezza alimentare (Anses), che indica alcuni allergeni emergenti: grano saraceno, latte di piccoli ruminanti (capra e pecora), kiwi, pinoli, α-galattosio (presente in carne di mammifero), piselli e …

Continua »

Anacardi non dichiarati in biscotti di kamut e formaldeide in ciotole di bambù… Ritirati dal mercato europeo 90 prodotti

Nella settimana n°7 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 90 (13 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: migrazione di formaldeide e di melamina da ciotole di bambù provenienti dalla Cina; anacardi non dichiarati in etichetta …

Continua »

Richiamati i miniburger agli spinaci Kioene per corpi estranei. Via dagli scaffali anche il Kamut “Capriccio” ai fichi a marchio Top Grain Probios

miniburger spinaci kioene probios top grain capriccio kamut fichi

Kioene ha richiamato di un lotto di miniburger agli spinaci per la possibile presenza di biglie di vetro nel prodotto. I miniburger coinvolti sono venduti in confezioni da 200 grammi, con il numero di lotto DP00139K e la data di scadenza 07/02/2019. L’avviso è stato diffuso dai supermercati Esselunga, Gros Cidac, Il Gigante, Carrefour, Coop e Unes. Il lotto interessato …

Continua »

Aldi richiama alcuni lotti di Asiago d’allevo Dop “Regione che Vai”: l’indicazione dell’allergene uovo non è leggibile

aldi asiago d'allevo dop richiamo

Aldi ha richiamato alcuni lotti di formaggio Asiago d’allevo Dop a marchio “Regione che Vai” perché, a causa di un difetto nell’imballaggio, “è possibile che l’indicazione della presenza dell’allergene uovo non sia leggibile”. Il prodotto interessato è distribuito in confezioni da 300 grammi, con i numeri di lotto L71E18 (Tmc 20/02/19), L63S18 (Tmc 05/03/19), L71Z18 (Tmc 11/03/2019) e L68S18 (Tmc 17/03/2019). Il …

Continua »