;
Home / Redazione Il Fatto Alimentare (pagina 40)

Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Prosciutto San Daniele: Assosuini critica il nuovo disciplinare. Servono controllori senza conflitti di interessi

Le regole stabilite nel disciplinare del Consorzio del Prosciutto di San Daniele dovrebbero garantire il prodotto, per questo descrive in modo dettagliato le caratteristiche organolettiche, chimiche e fisiche. Il testo indica anche le razze di maiali che devono essere registrate nel Libro genealogico italiano (Lgi). In realtà sul mercato ci sono anche moltissimi animali di razze ibride che ormai sono …

Continua »

Coronavirus: sintomi e modalità di trasmissione, le domande e le risposte del ministero della Salute

Asian travelers girl with medical face mask to protection the coronavirus in airport

Pubblichiamo le domande e le risposte fornite il 22 febbraio dal ministero della Salute sui sintomi del contagio e le modalità di trasmissione del nuovo coronavirus. Altri argomenti che proporremo riguarderanno le norme igieniche da seguire, la prevenzione, la diagnosi, la questione degli animali, cosa fare per chi ritorna in Italia da un viaggio, e come comportarsi se ci si …

Continua »

Etichette a semaforo, Nutri-Score e batteria: il punto della situazione. Il contributo di Paolo Fantozzi, accademico dei Georgofili

etichetta a batteria nutri-score

Il Nutri-Score e l’etichetta a batteria sono diventate nelle ultime settimane un tema oggetto di dibattito su giornali, tv, social e anche su diversi siti internet e blog. Proponiamo questo contributo di Paolo Fantozzi, accademico emerito dei Georgofili, che confronta le proposte in campo e suggerisce alcune  possibili soluzioni. In vista della loro eventuale introduzione nella regolamentazione europea, da molte settimane …

Continua »

Carne 100% italiana ma il bovino è ingrassato e macellato in Regno Unito. La risposta dell’azienda

Un lettore ci ha segnalato l’etichetta di una costata della salumeria Aliprandi di Gussago. Secondo il consumatore non è chiara l’origine della carne e ci sono informazioni discordanti in merito. Pubblichiamo la lettera con la risposta dell’azienda. Buongiorno, ho trovato in vendita presso un supermercato della mia zona un prodotto della salumeria Aliprandi di Gussago, la costata di scottona “Tomahwak”  …

Continua »

I prezzi dell’ortofrutta e la guerra al ribasso tra supermercati che danneggia i produttori. L’articolo del Corriere Ortofrutticolo

frutta e verdura dieta quotidiana 452465123 prezzi mercato supermercato

I prezzi bassissimi dei prodotti otrofrutticoli, praticati dai supermercati e dai discount per farsi concorrenza  ha conseguenze reali sui produttori. Qualche ex manager della grande distribuzione inizia a parlarne pubblicamente. Lorenzo Frassoldati direttore Corriere Ortofrutticolo esamina la spinosa questione in un articolo pubblicato sul sito. Il problema dei prezzi bassi della Gdo, che con le sue politiche costringe il mondo produttivo ad una …

Continua »

Capello nel formaggio segnalato da una lettrice. Rispondono la Coop e l’azienda Valgrana

Una consumatrice ha trovato un capello in un formaggio della marca Valgrana e confezionato in porzioni da Coop. Di seguito pubblichiamo la lettera e le risposte arrivate da Coop e da Valgrana. Un paio di settimane fa ho fatto la spesa alla Coop di Ventimiglia-Roverino, comprando tra le altre cose anche un formaggio di marca Valgrana. Arrivata a casa, ho …

Continua »

Chiacchiere di carnevale fritte o al forno? Le calorie sono le stesse, vanno scelte in base al grasso di frittura e al gusto personale

Le chiacchiere sono il dolce tipico del Carnevale e in questi giorni tutti i supermercati e pasticcerie hanno allestito appositi scaffali per esporli. Si possono trovare ricoperti di cioccolato, con lo zucchero a velo o semolato, fritte o cotte al forno. Molti scelgono quelle cotte al forno convinti di mangiare un dolce con meno calorie. In realtà le chiacchiere sono …

Continua »

Coca-Cola richiama per la possibile presenza di frammenti di vetro otto lotti di bottigliette

Il ministero della Salute ha pubblicato il richiamo di diversi lotti di Coca-Cola Original Taste e Zero Zuccheri per la possibile presenza di frammenti di vetro nelle bottiglie. I prodotti interessati sono venduti in confezioni da 6 bottigliette di vetro da 20 cl con i seguenti numeri di lotto e termini minimi di conservazione: Original Taste, lotto L200108 e Tmc …

Continua »

La maxi frode del falso Prosecco Doc della Cantina Rauscedo danneggia il Made in Italy. I commenti dei lettori

vino prosecco alcol

A seguito della pubblicazione dell’articolo “La maxi frode del falso Prosecco Doc della Cantina Rauscedo. 35 milioni di bottiglie coinvolte”, si è sviluppato un vivace dibattito tra i nostri lettori. Qualcuno accusava l’autore di “prendersela” con un prodotto simbolo del made in Italy, screditandolo, mentre sarebbe stato opportuno focalizzare l’attenzione sulle aziende che sbagliano. Di seguito la risposta di un …

Continua »

Il brodo di gallina: storia e origini di una tradizione che sta scomparendo. L’articolo su Georgofili.info spiega il perché

  Il brodo di carne è una tradizione che per molti sta ormai scomparendo, e sopravvive a stento solo nel periodo delle feste natalizie. Giovanni Ballarini racconta le origini di un piatto antichissimo e spiega come realizzare un buon brodo con gli ingredienti oggi a nostra disposizione. Ecco l’articolo pubblicato in origine da Georgofili.info. Pochi ricordano il proverbio “gallina vecchia …

Continua »

Mense scolastiche biologiche, tra sicurezza alimentare, obblighi e incentivi. Workshop a Bologna il 28 febbraio

Gruppe Kinder in der Kantine beim Mittagessen

Durante l’infanzia, l’alimentazione provoca nell’organismo una serie di risposte che sono identificabili solo a distanza di tempo. Per cui tra gli scopi principali della nutrizione pediatrica c’è proprio quello di prevenire le malattie dell’adulto. Tuttavia, un rapporto americano del 1993, “Pesticides in the Diets of Infants and Children”, considerava che i residui di pesticidi tollerati negli alimenti erano (ma sono …

Continua »

Che fine ha fatto il pane ben cotto? Günther Karl Fuchs esamina il fenomeno su Papille Vagabonde

Capita spesso di trovare in vendita solo pane pallido e poco cotto. Su Papille Vagabonde Günter Karl Fuchs spiega perché questo fenomeno, che ha radici sia nelle preferenze dei consumatori che nelle pratiche di alcuni panettieri, è sempre più diffuso. Un lettrice vicentina chiede “come mai dai panettieri si trova sempre il pane poco cotto? Ho nostalgia del pane di una …

Continua »

Muffa in formaggino segnalata da un lettore: la risposta dell’azienda

Un consumatore ha trovato dei corpi estranei in un formaggino Parmareggio e dopo aver ricevuto una risposta, a suo parere, poco soddisfacente dal servizio consumatori dell’azienda, si è rivolto a Il Fatto Alimentare. Di seguito pubblichiamo la lettera e la risposta dell’azienda. Buongiorno, volevo farvi presente di questa mia segnalazione fatta all’azienda Parmareggio, sia tramite email sia telefonicamente, non ho …

Continua »

Tabella nutrizionale e matematica: un lettore non è d’accordo con il calcolo dei grammi del topping di Fabbri. L’azienda risponde

Un lettore ci ha segnalato un dubbio sulla tabella nutrizionale del Top Gold al cioccolato bianco prodotto della Fabbri. Secondo il consumatore i conti non tornano. Pubblichiamo la lettera con la risposta dell’azienda. “Mentre controllavo l’apporto nutrizionale del topping al cioccolato bianco della Fabbri, ho notato che nella tabella la somma dei nutrienti è 132 grammi, ma è riferita a …

Continua »

Olio extravergine di oliva a 2,99: nei volantini dei supermercati c’è sempre. Un articolo di Teatro Naturale ci spiega perchè

bottiglie olio di oliva extravergine vetro

Abbiamo più volte trattato il tema dell’olio extravergine di oliva venduto sottocosto da parte delle catene di supermercati. Questa pratica danneggia agricoltori, consumatori e anche gli altri soggetti della filiera, tanto che è stata lanciata una petizione dalla dott.ssa Maria Lisa Clodoveo del Dipartimento interdisciplinare di medicina dell’Università di Bari su Change.org: “Stop all’olio extravergine di oliva come prodotto civetta …

Continua »