Home / Beniamino Bonardi (pagina 63)

Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Multati cinque cartelli europei nel settore dei vassoi per imballaggi alimentari: coinvolte tre aziende italiane

La Commissione Europea ha inflitto ammende per un totale di oltre 115 milioni di euro a otto produttori e a due distributori di vassoi per imballaggi alimentari destinati alla vendita al dettaglio, che hanno partecipato ad almeno uno di cinque distinti cartelli, finalizzati a concordare i prezzi e a spartirsi il mercato dei clienti europei. L’esistenza dei cartelli è stata svelata …

Continua »

Pesce fresco le insidie dell’istamina, l’Efsa raccomanda di indicare la temperatura di 0° C per la conservazione del pesce fresco confezionato

donna compra pesce

L’Efsa, Autorità europea per la sicurezza alimentare, ha pubblicato una valutazione scientifica sui fattori che favoriscono la formazione dell’istamina nel pesce, in particolare quello refrigerato confezionato in vendita nei supermercati. L’istamina è una sostanza che si forma quando alcune specie non vengono adeguatamente refrigerate prima della cottura o della trasformazione a livello industriale. Stiamo parlando soprattutto di tonno, sardine, sgombri …

Continua »

Il Ministero della Salute non trova anabolizzanti e sostanze vietate nella carne. Ma dipende da come li si cerca

Il Ministero della Salute ha presentato il rapporto annuale sui risultati delle analisi condotte nel 2014 per verificare la presenza di residui di sostanze anabolizzanti e non autorizzate, medicinali veterinari e agenti contaminanti in animali vivi e prodotti di origine animale. Le analisi indicano che la quasi totalità dei 40.806 campioni esaminati è risultata conforme ai parametri di legge, con …

Continua »

Ultime notizie sul TTIP: il Congresso USA rinuncia al potere di emendare il testo finale, mentre al Parlamento Europeo continua lo stallo

Dopo molte polemiche, il Congresso USA ha approvato il cosiddetto “fast track”, che dà al Presidente americano un ampio margine di negoziazione in materia di trattati commerciali e lascia al Congresso solo il potere di approvare o respingere il testo finale, senza possibilità di emendarlo.   Intanto, al Parlamento Europeo il Trattato di libero scambio tra USA e UE (TTIP) …

Continua »

Insetti a uso alimentare: la Svizzera verso la commercializzazione di tre specie. Lo prevedono le nuove ordinanze sulle derrate alimentari

Il grillo domestico, la locusta migratoria e il tarlo della farina, ma solo nella fase larvale, potrebbero essere legalmente acquistati e consumati in Svizzera a partire dal prossimo anno. È quanto prevede la revisione di alcune ordinanze, sottoposte a indagine conoscitiva sino alla fine di ottobre, dopo che il parlamento elvetico ha adottato una nuova legge sulle derrate alimentari. Sinora, …

Continua »

La dieta mediterranea sta scomparendo. Secondo la FAO ci si sta allontanando da frutta, legumi e verdure

La globalizzazione, la commercializzazione alimentare e il mutamento degli stili di vita – tra cui anche il cambiamento del ruolo delle donne nella società – stanno alterando i modelli di consumo nel Mediterraneo, allontanando da cibi quali frutta e legumi, verso un maggior uso di carne e prodotti caseari. Mentre la sottoalimentazione continua ad affliggere i paesi del Mediterraneo meridionale, …

Continua »

Inchiesta di Altroconsumo sulle fontanelle di 35 città: piombo oltre i limiti a Firenze e Genova

L’associazione Altroconsumo ha analizzato l’acqua delle fontanelle pubbliche di 35 città, tra capoluoghi di regione e altre città importanti, per verificare le caratteristiche (durezza, calcio, fluoruri, solfati) e l’eventuale presenza di inquinanti o metalli pesanti. In 33 città l’acqua è risultata di qualità e sicura, mentre a Genova e Firenze sono stati rilevati livelli di concentrazione di piombo oltre i …

Continua »

Olio di palma, la discussione continua: il quotidiano francese Le Monde analizza l’impatto su ambiente e società

olio di palma Oil palm fruit and cooking oil

La polemica del ministro francese dell’ecologia Ségolène Royal sull’olio di palma della Nutella e la deforestazione ha ulteriormente fomentato la discussione su questo problema. Il prestigioso quotidiano Le Monde ha esaminato l’impatto ambientale e sociale dell’olio di palma, un prodotto originario del Golfo della Guinea, in Africa. Oggi, l’85% della coltivazione industriale della palma da olio è concentrato nel Sud-Est asiatico, in particolare in …

Continua »

In Francia, un agnello ogm è finito in tavola, ma non si sa dove: l’animale geneticamente modificato è stato fatto uscire da un centro di ricerca

In Francia, un agnello geneticamente modificato con una proteina di medusa è entrato nella catena alimentare. Il fatto risale all’autunno 2014, ma la notizia è stata data ieri dal quotidiano Le Parisien e confermata dall’Inra, l’Istituto nazionale di ricerca agronomica, che sta conducendo uno studio medico sull’infarto. L’Inra, che rassicura sull’assenza di rischi sanitari, ha informato  l’autorità giudiziaria  attribuendo l’accaduto …

Continua »

Il ristorante più quotato su TripAdvisor? Non esiste. Un esperimento dimostra che il sito di recensioni non esercita controlli

“Ancora una volta è venuta a galla la totale inattendibilità delle classifiche di TripAdvisor”, afferma il quotidiano Italia a Tavola, che con alcuni ristoratori ha creato un falso profilo di un certo Ristorante Scaletta. In poche settimane, con sole dieci recensioni, tutte entusiaste, Scaletta si è ritrovato in cima alla classifica di TripAdvisor dei ristoranti di Moniga del Garda, in …

Continua »

Vivino ha stilato una classifica sul costo dello champagne Veuve Clicquot nei vari Paesi in base al salario medio

Vivino, un’applicazione telefonica dedicata al mondo dele bottiglie di pregio , ha presentato il Veuve Clicqout Index, il primo indice che misura il costo di una bottiglia di champagne nel mondo: il Veuve Clicquot Champagne Brut Carte Jaune. Si tratta di uno champagne classico, molto diffuso nel mondo occidentale, il cui prezzo non varia secondo l’annata. Usando i dati forniti …

Continua »

TTIP bloccato in Parlamento negli USA e in Europa: per le lobby si tratta di una brusca frenata al successo dei negoziati

Nonostante la sicurezza ostentata dai suoi sostenitori, le prospettive di successo dei negoziati sul Trattato di libero scambio Ue-Usa (TTIP) hanno subito un brusco e contemporaneo doppio stop, su entrambe le sponde dell’Atlantico. Dopo mesi di dibattito in ben quattordici commissioni del Parlamento europeo, alla fine di maggio quella per il commercio internazionale aveva approvato una risoluzione di compromesso tra …

Continua »

Olio sottocosto? Spia e incentivo alla pratica fraudolenta per sopravvivere. In Spagna, tra il 2011 e il 2014, è stato venduto sottoscosto il 41% dell’olio

 “Se un imbottigliatore offre prezzi al di sotto della concorrenza e senza collegamento con i prezzi di mercato della materia prima che lavora, dovrebbe rivedere il suo sistema contabile dei costi. E se non cambia metodo, non ci resta altro che pensare che stia attuando pratica fraudolenta”. Lo scrive nella sua relazione annuale Deoleo, la compagnia olearia spagnola proprietaria, tra …

Continua »

Gli Stati Uniti mettono al bando gli acidi grassi trans: tre anni di tempo all’industria per eliminare questi grassi rischiosi a livello coronarico

Dozen of vibrant artisan donust from above

Dal 2018, negli Stati Uniti i cibi non potranno più contenere acidi grassi trans, prodotti dagli oli vegetali idrogenati. Lo ha deciso la Food and Drug Administration (FDA), secondo la quale questo provvedimento potrebbe evitare ventimila attacchi cardiaci e settemila decessi. Gli acidi grassi trans, che non hanno alcun valore nutrizionale, sono utilizzati in molti alimenti prodotti a livello industriale, …

Continua »

Il 9% dei formaggi svizzeri non rispetta le norme igieniche minime, in particolare quelli a latte crudo

Le analisi condotte nel 2014 dai chimici cantonali della Svizzera su 560 formaggi, di cui 489 svizzeri e 71 esteri, hanno rilevato che 50 di essi, corrispondenti a poco più del 9%, non rispettavano i requisiti di igiene minimi richiesti dalla legge. La percentuale è particolarmente alta (19% dei campioni esaminati) nei formaggi a base di latte di capra, mentre …

Continua »