Home / Supermercato (pagina 2)

Supermercato

categoria supermercato

Napoli: la spesa più economica da Sigma seguita da IperFamila e IperCoop. Nel discount vince Eurospin

Una famiglia di quattro persone che a Napoli deve fare la spesa al supermercato in un anno spende 7.840 € praticamente la stessa cifra di Milano (7.887 €). È quanto emerge dall’indagine annuale di Altroconsumo che evidenzia anche un risparmio  tra il punto vendita più caro e il meno caro di oltre  700 euro. I supermercati napoletani più virtuosi sono …

Continua »
Close-up Of A White Shopping Cart

Supermercati: la classifica dei più convenienti del 2018 secondo Altroconsumo. Da Auchan si spende meno, Aldi è già il discount più economico

Come ogni anno torna l’inchiesta di Altroconsumo sui supermercati italiani per scoprire dove si risparmia di più. Questa volta sono stati analizzati 1.180.000 prezzi (6 mila in meno rispetto al 2017), rilevati in 1.012 punti vendita tra supermercati, ipermercati e discount di 70 città, distribuite lungo tutta la penisola e le isole del Paese. Per confrontare le spese, l’associazione dei consumatori ha messo …

Continua »
supermercato spesa casse

Supermercati: oltre 1000 euro di risparmio a Roma scegliendo il punto vendita giusto secondo Altroconsumo. Esselunga e Panorama i meno cari

Non solo a Milano, anche a Roma e dintorni il supermercato più economico appartiene all’insegna Esselunga, che condivide il titolo con un punto vendita Panorama. È il quadro emerso dall’indagine che Altroconsumo conduce ogni anno nei supermercati d’Italia. Quest’anno sono finiti sotto la lente d’ingrandimento oltre mille punti vendita in 70 città italiane, di cui ben 85 nella capitale (nel …

Continua »
Lady pushing a shopping cart in the supermarket.

Scontro sulla nuova direttiva contro le pratiche commerciali sleali in campo alimentare. Scambio di accuse tra Beuc e Parlamento Ue

Scambio di accuse tra la maggioranza dell’Europarlamento e l’Organizzazione europea dei consumatori (Beuc). Lo scontro arriva dopo che, con 428 a favore, 170 contrari e 17 astenuti, il Parlamento europeo ha dato il via libera all’avvio dei negoziati con il Consiglio dei ministri e la Commissione Ue, per raggiungere un accordo sulla proposta di direttiva contro le pratiche commerciali sleali …

Continua »

Arance dello Zimbabwe a Catania. È giustificato l’allarme? Polemiche dopo un post su Facebook. Il parere dell’agronomo Corrado Vigo

“Sotto casa a Catania, stasera, all’interno di un punto vendita di una importante catena della Gdo, arance dello Zimbabwe. A Catania. Fa riflettere, no? A me sì! Ma non contro lo Zimbabwe…”. Ha sollevato clamore questo post su Facebook della presidente del Distretto degli agrumi di Sicilia, Federica Argentati, accompagnato da una foto di arance “Valencia” provenienti dal paese africano e vendute a 1,79 …

Continua »
Cucina italiana laziale romana

Pomodori e caporalato: Coldiretti anche se direttamente interessata si chiama fuori e accusa ai supermercati. L’analisi della situazione

Due mesi fa sono morti 16 braccianti agricoli immigrati addetti alla raccolta del pomodoro in provincia di Foggia, a causa di incidenti avvenuti nel tragitto casa-lavoro. La triste vicenda ha fatto discutere per giorni e dopo circa un mese è stato avviato un tavolo di trattative tra governo, produttori, aziende di trasformazione e catene di supermercati per cercare di risolvere …

Continua »

Pane fresco: i supermercati non pagano quello invenduto! L’Antitrust interviene. Problemi anche per il latte fresco

Ogni giorno il pane rimasto invenduto sugli scaffali del supermercato alla fine della giornata viene restituito al produttore, che oltre al mancato guadagno deve accollarsi l’onere del trasporto.  La grande distribuzione paga quindi solo l’importo corrispondente al prodotto venduto azzerando il proprio rischio d’impresa. L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha aperto sei istruttorie nei confronti di: Esselunga, Coop Italia, …

Continua »
frutta verdura sacchetto carta

Biologico, polemiche sulla guerra dei prezzi di Carrefour in Belgio. In Italia, invece, la catena non vuole penalizzare i produttori

In Belgio, la catena di supermercati Carrefour ha annunciato di voler offrire ai clienti prodotti biologici che siano i meno cari del mercato, con un prezzo non solo più economico rispetto a quello dei concorrenti ma addirittura inferiore rispetto ai prodotti non biologici. Come riferisce il quotidiano La Libre Belgique, l’annuncio di Carrefour ha provocato la reazione dei produttori valloni, che …

Continua »
ALDI discount 2018

Supermercati Aldi, il segreto del successo: qualità, prezzi, prodotti a marchio e poche referenze

Aldi è arrivato in Italia e guadagna il consenso dei consumatori. La nota catena di discount tedesca, fondata in Germania nel 1914 e diffusa in molti stati europei, ha aperto i primi dieci negozi nel Nord Italia a marzo 2018, e conta di arrivare a 45 entro la fine dell’anno. Il successo riscontrato da Aldi a livello internazionale si fonda …

Continua »
fiori commestibili edibili verdura insalata veg

Fiori commestibili: in Francia arrivano al supermercato, in Italia nei negozi bio

I fiori commestibili arrivano al supermercato: avviene in Francia, come riportato nel mese di settembre dalla rivista 60 millions de consommateurs. Se finora i fiori erano una prerogativa di chef e cuochi di alcuni ristoranti di grido, adesso sono alla portata del consumatore, che li può trovare sugli scaffali dei punti vendita della grande distribuzione accanto all’ortofrutta. In genere vengono …

Continua »

Rapporto Coop 2018 sui consumi e gli stili di vita: bene il bio, i piatti pronti, la carne e il delivery

L’Ufficio Studi Coop ha presentato il Rapporto 2018, che analizza le abitudini quotidiane e le tendenze degli italiani tradotte sotto forma di dati e percentuali utili per cercare di capire le linee evolutive della società. Uno dei capitoli più interessanti riguarda i consumi alimentari del 2017, aggiornati al primo semestre del 2018. Nel 2017, l’Italia si piazza all’ultimo posto in …

Continua »
Lidl cassette frutta verdura too good to waste spreco alimentare commessa

Lidl, contro lo spreco alimentare arrivano le cassette di frutta e verdura “imperfetta” a prezzi bassissimi nel Regno Unito

Nel Regno Unito, la catena di hard discount Lidl, per ridurre lo spreco di alimenti, ha deciso di vendere a un prezzo molto conveniente delle cassette da 5 kg di frutta e verdura danneggiata, ma ancora perfettamente commestibile. Come riporta il quotidiano Independent, le confezioni dell’iniziativa “Too good to waste” saranno disponibili per un periodo limitato in 122 punti vendita della …

Continua »
supermercati aste terra onlus astenetevi37840502_10156418922522432_5209452346844643328_o

Dopo le aste al doppio ribasso del pomodoro di Eurospin, Alleanza cooperative denuncia la pratica sleale e chiede lo stop

Basta aste online al ribasso, pratiche sleali che non garantiscono la trasparenza nella filiera agroalimentare. È l’appello di Giorgio Mercuri, presidente dell’Alleanza delle cooperative agroalimentari, a pochi giorni della notizia che Eurospin avrebbe acquistato per 31,5 centesimi l’una 20 milioni di bottiglie di passata di pomodoro con un’asta online al doppio ribasso, come denunciato dall’associazione Terra! Onlus e dal sindacato …

Continua »
foie gras

Sigma toglie il foie gras dagli scaffali dei 200 punti vendita. Si aggiunge a Coop, Conad, Esselunga e tante altre catene di supermercati

Il gruppo Realco Sigma, con i suoi 200 punti vendita, dice addio al foie gras e si aggiunge alla lunga lista di catene di supermercati e discount che non venderanno più il fegato grasso di anatra e oca: Bennet, Conad, Coop, Crai, Eataly, Esselunga, Lidl, MD/LD Market, Pam Panorama e il Gruppo Selex. La decisione è frutto della campagna Stop Fois …

Continua »
Bottle of tomato juice and fresh tomatoes, organic healthy food concept

Eurospin, 20 milioni di bottiglie di passata di pomodoro comprate sottocosto! La denuncia di Terra! Onlus e Flai Cgil

31,5 centesimi: è il prezzo che Eurospin avrebbe pagato per ciascuna delle 20 milioni di bottiglie di passata di pomodoro comprate durante un’asta online al doppio ribasso. Un prezzo insostenibile per la maggior parte dei produttori e trasformatori, diretta conseguenza di pratiche discutibili applicate da alcuni gruppi della grande distribuzione, che contribuiscono a mantenere i prezzi bassissimi e allo stesso …

Continua »