Home / Pubblicità & Bufale (pagina 30)

Pubblicità & Bufale

nutella cioccolato crema

La pubblicità di Nutella è ingannevole: esposto all’Antitrust contro lo spot della famosa crema alle nocciole della Ferrero

 La pubblicità della Ferrero è ancora sotto accusa. Questa volta la segnalazione all’Antitrust riguarda lo spot “Bontà a colazione” della crema alle nocciole Nutella, ed è firmata da Alfredo Clerici tecnologo alimentare del sito Newsfood. Le anomalie evidenziate sono diverse e spetta ora all’Autorità garante della concorrenza e del mercato giudicare la validità delle obiezioni. Lo spot ritrae una famiglia …

Continua »

Birra Corona censurata la pubblicità che incita a guidare in modo spericolato

 Il  Comitato di Controllo del Giurì di autodisciplina pubblicitaria ha censurato lo spot della birra Corona che ritrae un giovane  “tassista” con un’auto sportiva futuristica e super-accessoriata, mentre sfreccia allegramente nel traffico di Roma. Nello spot si vede il tassista che festeggia insieme ad altre persone, con bottiglie di birra Corona accompagnato da un sottofondo musicale incalzante. La pubblicità è …

Continua »

Pubblicità ingannevole: Revidox non rallenta l’invecchiamento, censurato il messaggio

 Il Giurì dell’Autodisciplina pubblicitaria ha  censurato la pubblicità dell’integratore  alimentare Revidox pubblicata sul settimanale l’Espresso nel mese di  aprile 2011. Nel messaggio si dice che l’integratore è in grado di “Rallentare l’invecchiamento” e si  attribuiscono al prodotto effetti incredibili. Le frasi non lasciano spazio a dubbi:  “Aumenta la longevità dei tessuti e previene  i segni estetici del tempo“ oppure “ …

Continua »

Alixir Barilla, sanzione per pubblicità ingannevole confermata. Non è un elisir di lunga vita.

Brutte notizie per la linea Alixir della Barilla. Molti di voi si ricorderanno il lancio di questi prodotti dall’inquietante confezione nera che promettevano grandi cose, dal rallentamento dell’invecchiamento cellulare alla difesa contro le infezioni. Ebbene, come riportato da un comunicato difuso  da Assoutenti, il contenzioso tra Barilla e Antitrust è stato definitivamente chiuso da una sentenza del Consiglio di Stato …

Continua »

La pubblicità di Ferrero Gran Soleil è ingannevole: esalta il latte fresco che non c’è e l’effetto digestivo che non è dimostrato. Richiesta la censura

“Tutto qui?”: è lo slogan usato dalla Ferrero per la campagna pubblicitaria di Gran Soleil, un dessert da congelare in freezer che ha la particolarità di essere venduto fuori dalla catena del freddo. Per gustare Gran Soleil, bisogna agitare la confezione (che contiene due porzioni da 65 g), e metterla per alcune ore nel freezer. La campagna pubblicitaria (vedi foto …

Continua »

Ingannevole la pubblicità dei Vini Giordano: i 70 mila euro di multa nel 2011 decisi dall’Antitrust si sommano ai 250 mila del 2010. Prende in giro i consumatori

Per la seconda volta l’Antitrust ha giudicato ingannevole  la pubblicità dei Vini Giordano, la società di vendite per corrispondenza che ogni anno spedisce a milioni di italiani proposte di acquisto giudicate scorrette. La società che nel 2010 ha registrato ricavi per 834 milioni di euro , nel 2008  ha condotto 46 campagne che hanno totalizzato  oltre 10 milioni di contatti, …

Continua »

Anche il Corriere della sera propone la bufala del pomodoro Pomì anti-invecchiamento. Ricorso all’Antitrust per bloccare i messaggi che ingannano i consumatori

“Il superpomodoro naturale che aiuta a non invecchiare” non è una barzelletta, ma il titolo usato dal Corriere della sera il 14 luglio per presentare la nuova passata di pomodoro Pomì ricca di licopene (tre volte superiore rispetto agli standard).  Margherita De Bac autore dell’articolo descrive il superpomodoro come un toccasana per le malattie cardiovascolari e il tumore alla prostata! Purtroppo …

Continua »

La bufala del superpomodoro anti-età impazza sui media. Pomì e Coldiretti inventano diciture salutistiche vietate e non documentate

Coldiretti mercoledì 13 luglio presenterà la passata di pomodoro Pomì L+ in grado di contrastare l’invecchiamento e le malattie cardiache! Il miracolo del pomodoro anti-aging si è materializzato grazie all’elevata quantità di licopene (50% in più) ottenuto da una sperimentazione condotta su pomodori italiani naturalmente ricchi di antiossidanti. Questa vicenda non è la solita bufala di internet, ma è una …

Continua »

Basta spot di cibo spazzatura nei programmi tv per bambini: i pediatri americani chiedono leggi ad hoc

È ora di dire basta. Basta con le pubblicità di cibo spazzatura dirette ai bambini e inserite a tutte le ore come farciture più o meno occulte in mezzo ai programmi, ai siti e ai videogame che i bambini amano di più. Si devono muovere il Congresso e la Federal Trade Commission, adottando specifiche leggi, perché tutti gli appelli e …

Continua »

I biscotti Galbusera e Misura scivolano sul colesterolo, devono cambiare etichette e pubblicità e pagare 200 mila ? di multa

I biscotti Galbusera e Misura che sulle confezioni evidenziano a caratteri cubitali un contenuto di colesterolo estremamente ridotto devono cambiare le etichette. E’ questa la decisione presa dall’Antitrust che ha inflitto una multa di 190.000 euro a Galbusera e di 120.000 euro a Misura-Colussi per pubblicità ingannevole. Il provvedimento riguarda la scritta “0,001% di colesterolo” presente su alcuni biscotti Galbusera.  …

Continua »

Il succo di Mangostano non è efficace contro cancro e Alzheimer, l’Antitrust multa la Xango per la seconda volta

Aggiornamento 2012. L’Antitrust ha deliberato il 9 gennaio 2012 una nuova multa di 50.000 euro per la società Xango, che commercializza il succo di Mangostano. L’accusa è di aver continuato ad attuare pratiche commerciali scorrette anche dopo il provvedimento adottato nel mese di aprile 2011 che imponeva alla Xango di interrompere le attività e stabiliva una sanzione di 250 mila …

Continua »
bambini televisione film Boy watching TV at night

Brodo Knorr e cereali Kellogg’s sono le pubblicità “nascoste” di “Un medico in famiglia”. La Rai apre al product placement

In alcune puntate della fiction Rai “Un medico in famiglia “l’obiettivo della  telecamera si è soffermato a lungo sul cuore di brodo Knorr e sui cereali Kellogg’s. Qualcuno ha subito pensato ad un caso di pubblicità occulta, come è già successo in passato, ma non è così. L’inquadratura del prodotto è una nuova forma di pubblicità che gli addetti ai …

Continua »
bambini tv televisione pubblicità media

Pubblicità destinata ai bambini americani: linee guida severe per le aziende alimentari valide per tv, internet, giornali, packaging, scuole e sport

Su richiesta del Congresso, Federal Trade Commission, Centers for Disease Control, Food and Drug Administration e Agricultural Department hanno stilato nuove, severe linee guida sulla pubblicità dei prodotti alimentari rivolta ai bambini tra 2 e 17 anni, che le aziende sono caldamente invitate a seguire. Per ora è solo una moral suasion, ma non è detto che lo resti a …

Continua »
ragazzi bere coca cola fast food

Pubblicità ingannevole: la Coca-Cola non va bevuta tutti i giorni. L’Istituto di autodisciplina pubblicitaria censura l’ultima campagna

«Le prossime pubblicità della Coca-Cola dovranno evitare di suggerire un consumo quotidiano della bevanda». È questa la decisione presa dall’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria (vedi allegato) contro la campagna pubblicitaria apparsa su numerosi giornali pochi mesi fa e caratterizzata dallo slogan “La formula della felicità”. Massimiliano Dona, segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori autore della richiesta di censura ha espresso soddisfazione per la …

Continua »

Ilfattoalimentare.it cerca giornalista per la redazione di Milano

ilfattoalimentare.it  cerca giornalista professionista part-time per la redazione. Sede di lavoro Milano zona Loreto – Stazione Centrale. Gradita conoscenza inglese, uso Apple, formazione scientifica, esperienza in alimentazione, nutrizione  e consumi. Inviare Cv in redazione usando la pagina “Contatti” oppure l’indirizzo mail: ilfattoalimentare@ilfattoalimentare.it Per informazioni  02-92881022

Continua »