Home / Pubblicità & Bufale (pagina 30)

Pubblicità & Bufale

Rifiuti domestici: inizia la settimana europea per la riduzione di quantità e volume

Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti Sapevate che questa è la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti? Cosa si è fatto negli ultimi tre anni in Europa e quali progetti sono stati avviati? Sul sito europeo trovate le varie iniziative con un data base da consultare. Il sito italiano è menorifiuti.org Diversi sono gli esempi che mostrano i …

Continua »

Il cornetto di Cucina Wellness cambia presentazione. Ma le promesse anti-aging sono le stesse

Il cornetto delle meraviglie cambia presentazione. A metà ottobre avevamo parlato del nuovo croissant firmato da Cucina Wellness, che prometteva miracoli. Sul sito veniva descritto con frasi come “attiva il metabolismo cellulare” oppure “anti-aging”. La nostra critica riguardava il linguaggio adottato per promuovere il prodotto, e non certo la qualità. È infatti  doveroso riconoscere che gli ingredienti utilizzati si differenziano …

Continua »

Multicentrum: un alleato contro il colesterolo! L’articolo publicato su il Giornale.it è pubblicità mascherata o vera informazione?

“Un nuovo alleato nella «lotta» al colesterolo”: questo il titolo dell’articolo comparso il 28 ottobre 2011 sul sito il Giornale.it  e segnalatoci da Gianna Ferretti (http://trashfood.com/). Una ventina di righe dedicate all’integratore Multicentrum cardio, che grazie alla presenza di 1,0 g di fitosteroli (oltre alle vitamine e ai sali minerali) dovrebbe “aiutare a mantenere cuore e livelli di colesterolo sani”. …

Continua »

Bibite gassate: Coca Cola & C. bombardano di spot i teenager ma lo negano. La nuova frontiera della persuasione sono i social network

Sono i numeri a smascherare i produttori americani e le multinazionali di bevande gassate e zuccherate che negli ultimi anni hanno cercato di fare varie operazioni di green washing salutistico. In particolare, quando sostengono di impegnarsi nella tutela della salute dei più indifesi, bambini e adolescenti, e di avere perciò diminuito pubblicità e campagne dirette ai più piccoli. Tutte bugie: …

Continua »
Coca-Cola

Coca-Cola censurata dal Giurì. L’articolo con l’intervista a Lorella Cuccarini è pubblicità mascherata

La Coca-Cola è stata censurata dal Giurì della pubblicità. La condanna è di pochi giorni fa e riguarda un finto articolo apparso nel mese di giugno sulla rivista “Donna moderna”. Il messaggio si presentava come un’intervista a Lorella Cuccarini su due pagine intitolato “L’idea vincente – Le sorprese intorno alla tavola di Lorella Cuccarini”. Oltre al racconto di una cena …

Continua »
Croissant

Il “croissant anti-invecchiamento” presentato da Cucina Wellness usa ingredienti di qualità ma fa promesse da marinaio

Dal 2 ottobre inzuppare il cornetto nel cappuccino si può considerare il primo gesto di benessere per cominciare la giornata bene. È stato presentato al Festival della Salute di Viareggio il nuovo “croissant anti-invecchiamento”, elaborato da uno chef di fama. Per la scelta degli ingredienti è successo come nelle fiabe, hanno vinto i “buoni”: antiossidanti, fibre, vitamine, contro i “cattivi”: …

Continua »

Il Giurì dell’Autodisciplina ha censurato la pubblicità dell’integratore alimentare Detokal

Il Giurì dell’Autodisciplina ha censurato la pubblicità dell’integratore alimentare Detokal proposto dalla casa farmaceutica Hilton PharmaS.p.A Il messaggio è stato pubblicato sul settimanale Tu Style del 24 maggio 2011 e viene riproposto anche sul sito internet, dove vengono descritte con parsimonia le virtù miracolose dell’integratore. Secondo il Comitato di controllo la pubblicità è in contrasto con due articoli del Codice. …

Continua »

McDonald`s chiama Gualtiero Marchesi, ma non basta un grande chef per cambiare l`hamburger

Gualtiero Marchesi un cuoco per tutte le stagioni. E’ il primo pensiero, dopo avere letto la pubblicità di McDonald’s che su tutti i quotidiani annuncia l’arrivo di Vivace, il nuovo  panino con hamburger firmato da uno dei migliori chef italiani. Non è la prima volta che il famoso cuoco volgarizza il suo  talento, proponendosi  a chi non ha il privilegio …

Continua »

Antonella Clerici, lo spot di Gran Soleil Ferrero è ingannevole? Esiste davvero l`effetto digestivo? Richiesta la censura all`Antitrust

“Gran Soleil delizia il palato favorisce la digestione”, è lo slogan affiancato all’immagine di Antonella Clerici (vedi foto) e ribadito in diversi spot televisivi  ancora presenti sul sito internet  della Ferrero. Gran Soleil è un dessert da congelare in freezer, che ha la particolarità di essere venduto fuori dalla catena del freddo. Per gustarlo  bisogna agitare la confezione e metterla …

Continua »
nutella cioccolato crema

La pubblicità di Nutella è ingannevole: esposto all’Antitrust contro lo spot della famosa crema alle nocciole della Ferrero

 La pubblicità della Ferrero è ancora sotto accusa. Questa volta la segnalazione all’Antitrust riguarda lo spot “Bontà a colazione” della crema alle nocciole Nutella, ed è firmata da Alfredo Clerici tecnologo alimentare del sito Newsfood. Le anomalie evidenziate sono diverse e spetta ora all’Autorità garante della concorrenza e del mercato giudicare la validità delle obiezioni. Lo spot ritrae una famiglia …

Continua »

Birra Corona censurata la pubblicità che incita a guidare in modo spericolato

 Il  Comitato di Controllo del Giurì di autodisciplina pubblicitaria ha censurato lo spot della birra Corona che ritrae un giovane  “tassista” con un’auto sportiva futuristica e super-accessoriata, mentre sfreccia allegramente nel traffico di Roma. Nello spot si vede il tassista che festeggia insieme ad altre persone, con bottiglie di birra Corona accompagnato da un sottofondo musicale incalzante. La pubblicità è …

Continua »

Pubblicità ingannevole: Revidox non rallenta l’invecchiamento, censurato il messaggio

 Il Giurì dell’Autodisciplina pubblicitaria ha  censurato la pubblicità dell’integratore  alimentare Revidox pubblicata sul settimanale l’Espresso nel mese di  aprile 2011. Nel messaggio si dice che l’integratore è in grado di “Rallentare l’invecchiamento” e si  attribuiscono al prodotto effetti incredibili. Le frasi non lasciano spazio a dubbi:  “Aumenta la longevità dei tessuti e previene  i segni estetici del tempo“ oppure “ …

Continua »

Alixir Barilla, sanzione per pubblicità ingannevole confermata. Non è un elisir di lunga vita.

Brutte notizie per la linea Alixir della Barilla. Molti di voi si ricorderanno il lancio di questi prodotti dall’inquietante confezione nera che promettevano grandi cose, dal rallentamento dell’invecchiamento cellulare alla difesa contro le infezioni. Ebbene, come riportato da un comunicato difuso  da Assoutenti, il contenzioso tra Barilla e Antitrust è stato definitivamente chiuso da una sentenza del Consiglio di Stato …

Continua »

La pubblicità di Ferrero Gran Soleil è ingannevole: esalta il latte fresco che non c’è e l’effetto digestivo che non è dimostrato. Richiesta la censura

“Tutto qui?”: è lo slogan usato dalla Ferrero per la campagna pubblicitaria di Gran Soleil, un dessert da congelare in freezer che ha la particolarità di essere venduto fuori dalla catena del freddo. Per gustare Gran Soleil, bisogna agitare la confezione (che contiene due porzioni da 65 g), e metterla per alcune ore nel freezer. La campagna pubblicitaria (vedi foto …

Continua »

Ingannevole la pubblicità dei Vini Giordano: i 70 mila euro di multa nel 2011 decisi dall’Antitrust si sommano ai 250 mila del 2010. Prende in giro i consumatori

Per la seconda volta l’Antitrust ha giudicato ingannevole  la pubblicità dei Vini Giordano, la società di vendite per corrispondenza che ogni anno spedisce a milioni di italiani proposte di acquisto giudicate scorrette. La società che nel 2010 ha registrato ricavi per 834 milioni di euro , nel 2008  ha condotto 46 campagne che hanno totalizzato  oltre 10 milioni di contatti, …

Continua »