Home / Nutrizione (pagina 80)

Nutrizione

Passo svelto e bicicletta sono amici della bilancia

I progetti volti a promuovere lo sport e l’esercizio fisico in tutte le fasce sociali e di età –  come quello di Michelle Obama negli Stati Uniti o l’Isca (International Sports and Culture Association) in Europa – ricevono ulteriore benedizione dal mondo scientifico. L’attività fisica praticata con regolarità è uno strumento essenziale per la buona salute, fisica, ma anche psichica: …

Continua »

Invece del sale: un aiuto per ridurre il sodio nella dieta

Secondo una ricerca condotta dall’Università di Wageningen col Centro di ricerca di Unilever, appena pubblicata su Archives of Internal Medicine, la sostituzione del sodio con il cloruro di potassio può aiutare a diminuire l’ipertensione sino al 5 per cento e quindi il rischio di patologie cardiovascolari si può addirittura ridurre fino all’11 per cento. «La maggioranza della popolazione adulta ha …

Continua »

Farsi le ossa? Meglio cominciare presto. L’alimentazione previene l’osteoporosi

Il 20 ottobre si svolge la Giornata mondiale dell’osteoporosi, con molte iniziative anche in Italia per promuovere la prevenzione di questa patologia capace di compromettere in modo anche definitivo la qualità della vita nella terza età. La maggior parte delle donne (e degli uomini) ha sentito parlare dell’osteoporosi. Si sa che è una malattia che provoca una riduzione della massa …

Continua »

Cosa c`è di tanto speciale nel bio? L`interrogativo di Time

L’autorevole settimanale americano Time Magazine ha appena dedicato la storia di copertina all’interrogativo “Cosa c’è di speciale nel cibo biologico?”: costa tanto, non si trova nel negozio sotto casa, non è nemmeno scientificamente provato che sia migliore da un punto di vista nutrizionale. Eppure molti sono convinti che in futuro il bio sarà sempre più presente. Anche se l’autore non …

Continua »

Secondo uno studio svedese gli stravizi alimentari occasionali diventano chili in più a lungo termine

Abbuffarsi e impigrirsi in estate pensando che, tanto, ci pensa l’inverno, la mensa aziendale e lo stress lavorativo a rimetterci in forma è un’illusione.  Un periodo all’insegna degli eccessi alimentari può lasciare chili in più di cui è difficile liberarsi e cambiare  la composizione corporea incrementando la massa grassa peggiorando il metabolismo.  La tesi è sostenuta in uno studio  scondotto …

Continua »

Energy drink, una moda troppo facilona. I rischi dell`abuso e dei mix con l`alcol

Nel 2010 sono stati venduti 70 milioni di energy drink, e il numero dei giovani consumatori è raddoppiato negli ultimi due anni: questo secondo il Centre de ricerche et d’information des organizations de consommateurs francese Crioc. È aumentata anche l’offerta di prodotti derivati, come le  versioni condensate delle bibite (da 25 a da 6 centilitri, ma con lo stesso contenuto …

Continua »

Guadagnare salute: i kit didattici per le scuole

“Forchetta e Scarpetta” e “Canguro Salta-la-Corda” sono i materiali didattici che verranno distribuiti (per cominciare) a circa 50 mila bambini di terza elementare in 2.600 scuole d’ogni regione italiana. L’iniziativa si inserisce nell’urgenza di promuovere attività fisica e alimentazione equilibrata, a cominciare dall’infanzia. Il ministero della Salute porta così avanti il programma “Guadagnare salute”, mirato alla prevenzione delle malattie croniche. …

Continua »

Obesità, debutta la scuola per i pediatri

Lo studio dei ministeri della Salute e della Pubblica istruzione “Okkio alla salute” offre notizie poco confortanti: il 12,3 per cento dei bambini italiani è obeso, il 23,6 per cento sovrappeso. Una situazione purtroppo simile a quella del Regno Unito, nonostante le abitudini alimentari siano diverse, e in peggioramento. È necessario invertire la rotta al più presto. Prevenire anzitutto: non …

Continua »

"Meno sale nella dieta" è il progetto del ministero e dei panificatori

L’OMS, nel proprio “Action Plan for Food and Nutrition Policy for the WHO European Region”, ha infatti raccomandato ai Paesi aderenti di promuovere la riduzione degli introiti di sale nelle diete. I motivi  di questa raccomandazione sono ben noti all’universo mondo: riduzione della pressione arteriosa, migliore funzionalità di cuore  e reni, incremento della resistenza delle ossa. Viceversa, il consumo eccessivo …

Continua »

La dieta mediterranea nel ?palmares? dell?Unesco

Il Comitato Tecnico dell’Unesco – a più riprese sollecitato da Italia, Spagna, Grecia e Marocco – ha finalmente raccomandato di iscrivere la “dieta mediterranea” nella lista delle tradizioni considerate “Patrimonio Mondiale Immateriale dell’Umanità”. Il parere verrà sottoposto a ratifica da parte del Comitato esecutivo competente, che si riunirà a Nairobi a metà novembre. Il riconoscimento ha un valore simbolico prestigioso, …

Continua »

Obesità: la movida spagnola

Anche in Spagna i crescenti livelli di sovrappeso e obesità nei bambini hanno orientato l’attenzione delle autorità verso le scuole. L’Agenzia spagnola per la sicurezza alimentare e la nutrizione (Aesan) ha presentato un programma volto a contrastare questo fenomeno, in accordo con le autorità sanitarie centrali e regionali.  Le statistiche attuali stimano il sovrappeso o l’obesità in un bambino su quattro. …

Continua »
obesità sovrappeso

È ora di muoversi. In senso letterale. La campagna della first lady americana Michelle Obama

Cittadini, muoviamoci! Non è uno slogan politico, ma un’aspirazione sociale sulle due sponde dell’Oceano Atlantico. In USA, la first lady Michelle Obama ha dato il via alla campagna “Let’s Move!”. L’obiettivo è incoraggiare i cittadini, a partire dai più piccoli, a migliorare il loro stile di vita. Grazie a un’alimentazione più equilibrata e a un maggiore esercizio fisico. Obesità e …

Continua »

Estate a tavola: rimettersi in forma con il decalogo dell`ospedale Sacco

Prima di partire per le vacanze, a tutti viene la tentazione di “mettersi a dieta” per indossare il costume da bagno con più disinvoltura. In questa stagione, effettivamente bisogna fare attenzione a cosa mettiamo nel piatto: ma squilibrare l’alimentazione, eliminando cibi a casaccio o, peggio, seguendo simil-digiuni, è un grave errore, soprattutto quando il caldo facilita la disidratazione, i cali …

Continua »

Scuola e Cibo, piani di educazione alimentare

Si è appena conclusa con successo, al termine dell’anno scolastico, la fase-pilota del programma di educazione alimentare coordinato dal Miur (Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca). Il programma risponde all’esigenza di educare i giovani a un’alimentazione equilibrata, mediante un percorso formativo interdisciplinare che accompagni gli studenti dalla scuola primaria all’università. La sperimentazione ha avuto luogo in 15 scuole primarie (classi …

Continua »

La ?montagna di schifezze?: quanto junk-food mangia ogni anno un bambino inglese

Cumuli di patatine, snack, merendine e gelati: la foto allegata mostra la quantità di cibo-spazzatura che un bambino inglese mangia in un anno. L’ha pubblicata il Mail Online un articolo di Claire Cohen. Anche se poco lusinghiera, non è quindi inappopriata la definizione di “junk food generation” usata per indicare i bambini di oggi, considerando che nel Regno Unito un …

Continua »