Home / Nutrizione (pagina 50)

Nutrizione

Troppo caro il cibo sano: negli USA solo i ricchi possono davvero permetterselo. Lo sostiene uno studio del dipartimento dell’agricoltura

Una dieta sana deve essere  economicamente accessibile a tutti i gruppi di cittadini? La domanda è al centro del dibattito sia negli Stati Uniti sia in altri Paesi industrializzati. In Italia, il Barilla Center for Food and Nutrition (BCFN) è stato tra i primi a evidenziare criticamente il problema attraverso la pubblicazione della Doppia Piramide 2012. Se da un lato …

Continua »

La tassa sul cibo spazzatura arriva in Messico insieme all’obbligo di attività fisica. Presto sarà introdotta anche in Germania

Il presidente del Messico Enrique Pena Nieto ha deciso di usare il pugno di ferro contro le pessime abitudini nutrizionali presenti nel Paese, lanciando un’imponente campagna di educazione alimentare. Le cifre sulla condizione sanitaria collegata alla nutrizione sono infatti spaventose: i messicani hanno i tassi di obesità e di diabete infantile più alti al mondo, pari rispettivamente al 32,8% della …

Continua »

Comunicare allerta e rischio alimentare: il progetto FoodCast studia i metodi e i meccanismi migliori

Ricordate la pandemia di influenza aviaria del 2004/2006? Via via che giornali e tv annunciavano l’avanzata del virus H5N1 in uccelli selvatici e polli allevati in Vietnam e in Europa, passando per l’Asia e il Medio Oriente, cresceva nei consumatori di tutto il mondo la diffidenza verso la carne di pollo. Solo in Italia, secondo quanto calcolato da un’indagine del …

Continua »

Un Big Mac ha metà calorie rispetto a una pizza margherita! Lo dice McDonald’s mai i conti non tornano

“Un Big Mac ha quasi la metà delle calorie di una pizza margherita” è quanto scritto nella bella applicazione per smartphone di McDonald’s. Incuriosito dalla notizia, faccio scorrere la grafica del programma, e in un’altra pagina è specificato che un Big Mac contiene 510 kcal.   Consultando un test di Altroconsumo effettuato su 19 pizze surgelate vendute al supermercato, i …

Continua »

Super cibo, integratori e alimenti funzionali: un’infografica interattiva aiuta a districarsi tra le finte proprietà dei prodotti miracolosi promossi dalla pubblicità

 Il bombardamento mediatico sui benefici degli integratori, degli alimenti funzionali e dei micro-nutrienti è incessante, un giorno si parla della vitamina C, poi del caffè, del miele, delle bacche di goji … Basta sfogliare le pagine dei principali quotidiani che si occupano di salute per rendersi conto di quanto sia diffusa la pubblicità di questi prodotti. Alla fine è sempre molto …

Continua »

Arrivano gli spaghetti con probiotici, antiossidanti e batteri lattici. La ricerca del Cra va avanti e ci sono buono prospettive

Una pasta  “funzionale” in grado di migliorare lo stato di benessere del consumatore, grazie  all’aggiunta di alcuni ingredienti, è stata lanciata dal Consiglio per la Ricerca e sperimentazione in Agricoltura (CRA).   I ricercatori hanno  sviluppato nuovi sfarinati ricchi di vitamine, sostanze antiossidanti e proteine di alta qualità, ottenuti da grano duro decorticato e macinato con mulino a pietra, integrato …

Continua »

Al bando gli acidi grassi trans? Negli USA è in programma la loro eliminazione dalla lista degli additivi sicuri. Sono responsabili di infarti e problemi cardiaci

Gli acidi grassi trans che si formano durante l’idrogenazione quando gli oli  vegetali da liquidi diventano solidi , sarebbero responsabili, negli Stati Uniti, di non meno di 20.000 infarti e 7.000 morti ogni anno. Per questo la Food and Drug Administration potrebbe presto decidere di limitarne l’impiego, oppure di bandirli del tutto. Sembra questo l’esito più probabile della discussione avviata …

Continua »

Ortaggi esotici: galleria fotografica delle nuove verdure che presto potremo trovare a km 0 nel mercatino sotto casa

 [wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide’” info=”true”]   La galleria fotografica riporta alcuni degli ortaggi esotici che verranno coltivati a Km 0 in Lombardia nell’ambito del progetto “Nutrire la città che cambia”, sviluppato da Cia (Confederazione italiana agricoltori) Lombardia e Ases (ong che si occupa di solidarietà e sviluppo), in collaborazione con l’Università Statale di Milano. Leggi anche l’articolo di Valentina Murelli  sul …

Continua »

Okra, quinoa, teff, mizuna… arrivano gli ortaggi esotici a Km 0. In Lombardia come una volta si coltivano verdure che vengono da lontano

A fotografare il fenomeno è stata una recente indagine condotta nell’ambito del progetto “Nutrire la città che cambia”, sviluppato da Cia (Confederazione italiana agricoltori) Lombardia e Ases (ong che si occupa di solidarietà e sviluppo), in collaborazione con l’Università di Milano. L’obiettivo è intrigante: poiché le comunità di immigrati della Lombardia  chiedono sempre più di poter disporre di prodotti freschi …

Continua »

Sensibilità al glutine: non è celiachia né allergia al grano. Gli esperti ci dicono come affrontarla

La “battaglia” contro il glutine non si gioca solo nel campo della celiachia. Oggi la sfida più interessante riguarda la sensibilità al glutine, un disturbo di cui sa ancora poco, ma correlato anche alla dieta. Per inquadrarlo, è necessario escludere che si tratti di allergia al grano o alla normale celiachia. «Il mondo scientifico non ha più dubbi sull’esistenza della …

Continua »

L’Inran diventa CRA NUT: riprendono gli studi e le ricerche sugli stili alimentari e sul tipo di nutrizione degli italiani. Intervista al presidente Giuseppe Alonzo

L’Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (Inran), soppresso l’anno scorso dal governo Monti, è stato inglobato dopo qualche mese nel Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura (CRA) ed è diventato un nuovo centro denominato CRA NUT  (dove NUT sta per nutrizione). Il Fatto Alimentare ha intervistato il presidente Giuseppe Alonzo, per capire quale …

Continua »

Nessuna svolta salutista nei ristoranti USA. Le campagne contro l’obesità non danno i risultati sperati

Gli Stati Uniti continuano a evitare una svolta decisa all’alimentazione, almeno stando a quanto emerge dalle pietanze servite nei ristoranti. L’ultima conferma arriva da uno studio pubblicato su Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics. I ricercatori dell’Institute for Population Health Improvement dell’University of California hanno dimostrato come, nonostante le buone promesse, i livelli di sodio e grassi, soprattutto …

Continua »

Insetti a pranzo o a cena? Una possibilità con molti aspetti aspetti interessanti e anche vantaggi economici

Un piatto di insetti a colazione? L’idea non è così strana visto che già oggi nel mondo si cucinano 1.900 specie a tutti i vari stadi di crescita (uova, larve, crisalidi e adulti). Tra i più consumati ricordiamo: cavallette, locuste, grilli, termiti e insetti acquatici. In Italia non c’è questa abitudine ma qualche insetto nella dieta esiste, il colorante rosso …

Continua »
obesita grasso sovrappeso dieta 177115587

Obesità e sovrappeso: in Italia i dati migliorano ma è sempre epidemia. Incidono le cattive abitudini alimentari, poco movimento e anche l’eccessivo riscaldamento a casa

In Italia, il 33,1% della popolazione è in sovrappeso (41% degli uomini e 25,7% delle donne) e il 9,7% è obesa. Sebbene gli ultimi dati del progetto “Okkio alla Salute” dell’Istituto Superiore di Sanità siano lievemente incoraggianti, i livelli di sovrappeso e obesità in età infantile restano elevati. Il fenomeno è più diffuso al Sud (in Abruzzo, Molise, Campania, Puglia …

Continua »

La lista nera delle merendine: Altroconsumo fa la pagella di 300 prodotti dolci e salati. Tutta la verità su grassi, zuccheri, calorie e prezzi

Altroconsumo ha creato sul proprio sito una banca dati in grado di svelare cosa contengono 300 alimenti che spesso vengono consumati a merenda o metà mattina. L’elenco descrive nel dettaglio ogni sorta di snack e di dolci, compresi succhi, yogurt, dessert e anche la frutta e permette di fare un confronto diretto per scegliere la merenda  più adatta.   Per …

Continua »