Home / Controlli e Frodi

Controlli e Frodi

Parmesan Cheese formaggio parmigiano reggiano grana padano

L’Italia lamenta continuamente frodi sui prodotti made in Italy, ma nessuna segnalazione ufficiale è giunta all’UE. Lo rivela il Commissario Vytenis Andriukaitis

Nonostante le frequenti denunce mediatiche contro la contraffazione di prodotti made in Italy e contro il fenomeno dell’Italian sounding, l’Italia non avrebbe fatto segnalazioni di sospette frodi alimentari alla Commissione europea attraverso i canali dedicati. Lo rivela Vytenis Andriukaitis, Commissario europeo per la salute e la sicurezza alimentare, in risposta a un’interrogazione di Mara Bizzotto. L’europarlamentare italiana aveva chiesto cosa intendesse …

Continua »

Spagna, sequestrate 80 tonnellate di tonno rosso pescato illegalmente e in cattivo stato di conservazione. In azione anche i Nas

80 tonnellate di tonno rosso pescato illegalmente e in cattivo stato di conservazione sono state sequestrate in Spagna durante un intervento  della Guardia Civil, denominata “Operación Tarantelo” che ha portato all’arresto di 79 persone. Alle indagini, condotte con il coordinamento dell’Europol, oltre alle autorità francesi, maltesi e portoghesi, hanno partecipato anche i Carabinieri del Nas, che durante 23 ispezioni hanno …

Continua »

Il Comitato nazionale per la sicurezza alimentare: l’organismo inutile del Ministero della salute

Pochi giorni fa il Ministero della salute ha annunciato il rinnovo delle cariche del Comitato nazionale per la sicurezza alimentare (Cnsa). Il Comitato presieduto da un responsabile del Ministero, si articola in due sezioni. Nella prima siedono 13 professionisti (*) con un alto profilo professionale che, in virtù del loro ruolo e degli argomenti trattati, non dovrebbero avere conflitti di …

Continua »
Virgin olive oil in a crystal bottle on wooden background.Copyspace

Francia. il 50% dell’olio di oliva in vendita sugli scaffali non è in regola. I risultati del piano di controllo del governo

La direzione generale per la repressione delle frodi del governo francese ha pubblicato i risultati dei controlli dell’olio d’oliva effettuati nel 2016. Gli investigatori hanno raccolto 139 campioni di olio d’oliva, 67 dei quali, pari al 48%, sono risultati non conformi ai regolamenti. La maggior parte di questi erano oli di origine straniera con difetti di qualità che hanno portato …

Continua »

Olio extravergine: la furberia dell’olio di carta e le bottiglie vendute a meno di 3 €. Il parere di Alberto Grimelli di Teatro Naturale

Demolito il muro dei 3 euro al litro per l’extravergine comunitario, resta solo da abbattere l’ultima barriera sull’olio nazionale. Si scaldano i motori per la nuova campagna olearia e c’è già chi è in cerca di olive “di carta”. La quotazione? 60 €/q, ma c’è il trucco. Riportiamo il parere di Alberto Grimelli di Teatro Naturale. Finalmente siamo tornati ai …

Continua »
male cow veterinarian

Controlli: sequestrate migliaia di tonnellate tra prodotti falsi, sofisticati e non conformi. I risultati del Piano nazionale integrato del 2017

Il Ministero della salute ha pubblicato la relazione annuale dei controlli ufficiali svolti nel 2017 sulla filiera agroalimentare nell’ambito del Piano nazionale integrato (Pni) 2015-2018. Il piano, coordinato dalla Direzione generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione (Dgisan) del Ministero della salute, comprende i controlli svolti da differenti amministrazioni e organi di polizia nei settori dell’igiene, della …

Continua »
Prosciutto crudo

Truffa del prosciutto San Daniele: 103 indagati e 270 mila pezzi sequestrati

103 indagati e 270 mila prosciutti San Daniele sequestrati, per 27 milioni di euro. Con questi numeri si concludono le indagini preliminari della Procura di Pordenone sullo scandalo “Prosciuttopoli”. Lo scorso gennaio la Procura di Torino aveva disposto il sequestro di migliaia di cosce di maiale della razza Duroc danese, destinate a finire illegalmente nel circuito del prosciutto Parma-San Daniele. …

Continua »

Il tappo antirabbocco per l’extravergine è pericoloso secondo il Ministero. Le perplessità di Grimelli di Teatro Naturale e la risposta di Aiipa

Dal 2014 in Italia ristoranti, mense, bar e altri esercizi di ristorazione devono mettere sui tavoli bottiglie di olio extravergine di oliva con il tappo antirabbocco. Questo tappo impedisce il rabbocco con oli diversi da quello indicato in etichetta, e in questo modo tutela i produttori e i consumatori. Fin dal primo momento il nuovo sistema è stato accolto in …

Continua »
ragu barilla retro 2018

Ragù Barilla con carne di maiale arriva in Arabia Saudita. L’Italia bacchettata dalle autorità locali

Il Ministero della Salute italiano è stato richiamato dalle Autorità Saudite per alcune irregolarità riscontrate durante le ispezioni frontaliere arabe su alcuni alimenti provenienti dall’Italia. Uno dei marchi coinvolti che ha sollevato il problema più imbarazzante e stato il Ragù alla bolognese Barilla, che aveva tra gli ingredienti la carne di maiale, alimento vietato dalla Sharia. La legge religiosa islamica, pienamente …

Continua »
olio extravergine oliva

Falso olio extravergine: in Svizzera il 14% delle bottiglie non supera i test dei laboratori cantonali. I risultati raccontati da Teatro Naturale

La Svizzera si è impegnata in un’operazione di controllo delle bottiglie di olio extravergine importato e smascherare così eventuali frodi, scoprendo però che la maggior parte dei prodotti testati sono in regola. Ne parla un articolo pubblicato in origine da Teatro Naturale, che riproponiamo con piacere. Giro di vite in Svizzera sull’olio di oliva, dove i laboratori cantonali hanno cominciato …

Continua »
aromi spezie coloranti

Indagine sulle spezie in Francia, anomalie in oltre la metà dei campioni. In testa lo zafferano, con l’81% di irregolarità

La direzione generale per la concorrenza, i consumatori e il controllo delle frodi (DGCCRF) del governo francese ha condotto un’indagine per verificare la qualità delle spezie utilizzate a livello industriale, artigianale e domestico, e l’esistenza di eventuali pratiche fraudolente. Negli ultimi dieci anni, in Francia il mercato delle spezie è aumentato del 35% in volume e del 45% in valore. L’indagine …

Continua »

Frodi sul biologico: il vero e il falso nelle dichiarazioni ufficiali. 2,5 kg legumi diventano 2,5 tonnellate e i barattoli di pomodoro pesano 46 kg!

Riceviamo e pubblichiamo questa nota di Roberto Pinton Segretario AssoBio, sulle fake news relative al mondo del biologico riprese da molti siti e quotidiani online a dispetto di ogni regola dell’informazione e del giornalismo sul controllo delle fonti. Prima di commentare l’articolo del 13 giugno “Falso biologico: operazioni e sequestri dei carabinieri in tutta Italia. Coldiretti: A rischio sei consumatori su …

Continua »
Nutritional supplements in capsules and tablets.

Antitrust sanziona tre siti di e-commerce specializzati in integratori per sportivi per vendita di prodotti non autorizzati. Oltre 300 mila euro di multa

L’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) ha multato per un totale di 330 mila euro i siti www.myprotein.it, www.musclenutrition.com e www.prozis.com per pratica commerciale scorretta. I tre portali distribuivano online integratori alimentari non autorizzati dal Ministero della salute, lasciando intendere ai consumatori che la commercializzazione fosse legale nel nostro Paese. I tre siti di e-commerce colpiti dai provvedimenti dell’Antitrust sono specializzati …

Continua »
uova fipronil

Uova al fipronil, nuovo scandalo in Germania. Le autorità tedesche richiamano 73.000 uova provenienti dall’Olanda. Indagini in corso

In Germania e Olanda è di nuovo allarme per le uova contaminate dal fipronil, l’insetticida utilizzato contro gli acari rossi ma che in Europa è vietato negli allevamenti avicoli. Sei Lander tedeschi hanno ritirato dal mercato circa 73 mila uova, che secondo le autorità della Bassa Sassonia provengono da un’azienda agricola biologica olandese. La Germania è il principale mercato delle …

Continua »
gelato la bomba

Multa da 60 milioni ad Algida. Il Tar conferma: abuso di posizione dominante contro La Bomba piccola azienda di ghiaccioli di Rimini

Il Tar del Lazio ha respinto, giudicandolo infondato, il ricorso di Unilever Italia, proprietaria del marchio Algida, contro il provvedimento dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Antitrust) che censurava la multinazionale per concorrenza sleale nei  confronti di un piccolo produttore di gelati dell’Emilia-Romagna. I fatti risalgono allo scorso dicembre quando a Unilever viene comminata una multa di 60.668.580 euro per …

Continua »