;
Home / Archivio dei Tag: verdura

Archivio dei Tag: verdura

“Siamo alla frutta”. Terra! presenta il nuovo rapporto. Perché un cibo bello non è sempre buono per l’ambiente e l’agricoltura

La produzione di frutta e verdura rappresenta uno dei più importanti settori dell’agricoltura europea. Eppure la prassi di commercializzare prodotti esteticamente perfetti sta mettendo in ginocchio il settore, che non riesce più a produrli a causa dei cambiamenti climatici che ne modificano sempre più spesso forma e dimensione. Con il rapporto “Siamo alla frutta”, Terra! denuncia l’insostenibilità dei meccanismi normativi …

Continua »

Il pomodoro: origine e virtù di un prodotto diffuso in tutto il mondo. Articolo di Ballarini sull’Accademia dei Georgofili

pomodoro

All’arrivo dall’Americhe nel XVI secolo le “sorelle” solanacee del tabacco (Nicotana tabacun): patata (Solanum tuberosum), peperone (Capsicum anuum) e pomodoro (Solanum lycopersicum) non sono bene accolte, come nel VII secolo non lo era stata la loro “cugina” asiatica melanzana (Solanum melongena). Il pomodoro è considerato velenoso perché somiglia all’erba morella e Costanzo Felici (1525 – 1585) nel 1568 scrive “Al …

Continua »

Insalata pronta: una lettrice segnala presenza di erbacce e foglie ingiallite. Risponde l’azienda

L’insalata in busta pronta da consumare è un prodotto sempre più diffuso ma molto delicato. Pubblichiamo la segnalazione di una nostra lettrice su un prodotto che presenta alcune criticità e la a seguire la risposta dell’azienda. In una confezione di spinaci Ambruosi & Viscardi, comprata in un supermercato Sole365, ho trovato, fogliame vario (quello in foto). Dunque io mi chiedo: …

Continua »

Le patate se non vengono mangiate subito diventano tossiche? Attenzione alla solanina dice l’Iss

patate amido carboidrati cucinare

L’origine della falsa credenza di dover mangiare le patate appena cotte, probabilmente è dovuta al fatto che a volte, dopo la cottura, le patate possono scurirsi. Il loro eventuale colore più scuro non ne cambia però sapore né valore nutrizionale. Questo fenomeno non avviene sempre ed è indipendente dal tipo di cottura: siano esse bollite, fritte o arrosto. Si tratta …

Continua »

Lavare le verdure con gli ultrasuoni per eliminare i batteri dall’insalata: la proposta di alcuni ricercatori inglesi

insalata verde romana tagliere

Niente più trattamenti chimici per pulire le verdure a foglia prima di immetterle sul mercato. Piuttosto, una sonicazione (cioè un passaggio in un campo con ultrasuoni) in acqua, che assicura una perfetta sterilizzazione e allunga la shelf-life. È ambizioso l’obiettivo di una nuova tecnica di sterilizzazione messa a punto dai ricercatori dell’Università di Southampton, nel Regno Unito, descritta in uno studio …

Continua »

L’anno di frutta e verdura della FAO. Un progetto ambizioso per aumentare conoscenza, sostenibilità e innovazione

Il 2021 è l’anno internazionale di frutta e verdura della FAO. Presentato a fine dicembre, il progetto ha lo scopo di aumentare la conoscenza dei vegetali sia dal punto di vista nutrizionale sia per quanto riguarda la sostenibilità della loro coltivazione, per cercare di migliorarne l’utilizzo, ridurne lo spreco e contribuire a fornire soluzioni per una popolazione mondiale che si …

Continua »

Le ricette dei nutrizionisti: il “Risotto al cavolfiore Evolution” di Chiara Manzi. Il metodo scientifico in cucina

Questa settimana, per le “Ricette dei nutrizionisti”, vi proponiamo un risotto gourmet ideato dalla nutrizionista Chiara Manzi, fondatrice della Cucina Evolution, in collaborazione con lo chef  stellato Theo Penati. Risotto al cavolfiore Evolution* Ingredienti per 4 persone Cavolfiore: 1 kg Riso Carnaroli: 280 g Parmigiano: 60 g Scalogno: 20 g Burro: 10 g Cioccolato fondente 75%: 6 g Sale iodato: …

Continua »

Microplastiche in frutta e verdura. Lo studio dell’Università Catania fa sorgere nuovi interrogativi. L’articolo di FreshCutNews

Selection of healthy food. Superfoods, various fruits and assorted berries, nuts and seeds.

Riceviamo volentieri e pubblichiamo questa nota sulla presenza di microplastiche nel cibo pubblicata sul sito FreshCutNews insieme a una lunga intervista a una delle autrici della ricerca, Margherita Ferrante. È doveroso sottolineare che il riscontro di micro- e nanoplastiche nella frutta e nella verdura è importante, ma non bisogna essere allarmisti. Dopo avere appurato la presenza di queste particelle, il problema …

Continua »

Effetto cocktail: la situazione dell’accumulo dei pesticidi in Europa è sotto controllo

Spraying Insecticide on Colorado Potato Beetle Bugs Larvas

Dopo molti anni di studi e di collaborazione con l’Istituto nazionale olandese per la salute pubblica e l’ambiente (RIVM), l’EFSA ha pubblicato i primi due studi su un argomento cruciale: l’effetto cocktail (o cumulativo), in questo caso dei pesticidi, sulla tiroide e sul sistema nervoso. È questo, più che la valutazione della singola sostanza, il parametro che fornisce una visione …

Continua »

Esselunga: confusione sull’origine di peperoni, melanzane e zucchine. La segnalazione di un lettore

peperoni vaschetta pellicola per alimenti

Gli alimenti confezionati direttamente nei punti vendita devono comunque fornire delle informazioni accurate e precise sulle etichette. Un lettore ci segnala il ripetersi di un errore umano nella descrizione dell’origine di alcuni alimenti venduti nel reparto ortofrutta di un punto vendita Esselunga di Verona. Di seguito pubblichiamo la segnalazione con la risposta dell’ufficio stampa Esselunga. Cara redazione, non è la …

Continua »

Coronavirus, in pericolo la raccolta di frutta e verdura. Allarme degli agricoltori: manca la manodopera stagionale

Fin dall’inizio dell’emergenza coronavirus, le autorità hanno ripetuto che i supermercati resteranno aperti e che l’approvvigionamento alimentare continua senza interruzioni. L’agroalimentare è uno dei settori che non è stato fermato dai vari decreti per arginare la diffusione del virus. Ma cosa potrebbe accadere se le limitazioni ai movimenti di cittadini e lavoratori dovessero essere prolungate a lungo? Ogni anno, scrive …

Continua »

Meno carne e più verdure per il cuore e per allungare la vita. I risultati di due grandi studi

Per proteggere il cuore e il sistema cardiocircolatorio e allungare la vita c’è una soluzione che chiunque può mettere in pratica: ridurre il consumo di carni rosse e aumentare quello di proteine che arrivano dalle piante o dai prodotti caseari. Questo il consiglio che deriva da due grandi studi presentati al congresso dell’American Heart Association, svoltosi nei giorni scorsi. Nel …

Continua »

Frutta e verdura a 0,99 € al kg: come è possibile? Ecco perché chi vende ci guadagna pure

Come fa il fruttivendolo vicino alla stazione di Lambrate, a Milano, a vendere ogni giorno frutta e verdura a 0,99 € al kg? Il negozio ha una certa visibilità perché ha costruito all’esterno una sorta di orto verticale alto 3 metri e lungo 10, fatto con cassette di mele, arance, mandarini… Una grande insegna precisa che la merce è anche …

Continua »

Verdura a km zero: come sfruttare un pregiudizio positivo per stimolare comportamenti virtuosi

Quanto contano le informazioni nella scelta di un alimento? Molto, soprattutto in certi casi quali quelli della verdura, come ha dimostrato uno studio molto chiaro condotto dai ricercatori della Cornell University di New York e pubblicato su Agricultural and Resource Economics Review. Nella prima parte di test condotti in cieco, senza cioè che i partecipanti avessero informazioni specifiche, i broccoli …

Continua »

Come far mangiare più verdure ai bambini piccoli: la strategia vincente è servire più tipi insieme, secondo uno studio

bambini verdure salute

C’è uno strumento efficace per convincere i bambini piccoli a mangiare più verdura: il loro naturale senso di curiosità, che va sfruttato offrendo loro la maggiore varietà possibile di vegetali. Lo conferma uno studio condotto in Australia su 32 famiglie con bambini di età compresa tra i quattro e i sei anni, i cui risultati sono stati appena pubblicati sul …

Continua »