;
Home / Archivio dei Tag: verdura

Archivio dei Tag: verdura

Frutta e verdura ugly: le regole per farle apprezzare e vendere al giusto prezzo

Ugly carrot on barn wood

Secondo uno studio del 2018, il 41% della frutta e della verdura che rimane sul campo, viene scartata solo per motivi estetici: uno spreco sempre più inaccettabile, contro il quale si moltiplicano le iniziative volte a valorizzare anche i vegetali imperfetti, chiamati sempre più spesso anche in Italia ugly (brutti). Per incentivare a questo genere di acquisto, occorre però scalfire …

Continua »

Il decalogo per consumare più frutta e verdura. Tutti i consigli del ministero della Salute

Il ministero della Salute ha pubblicato un decalogo con i consigli per incentivare il consumo di cinque porzioni di frutta o verdura al giorno, come indicato dalle linee guida per una sana e corretta alimentazione. Se alcuni suggerimenti possono sembrare banali, altri offrono uno spunto per correggere alcune abitudini alimentari sbagliate. 1) Ogni giorno mangia almeno cinque porzioni di frutta e verdura …

Continua »

Il cibo del futuro è vegetale, accessibile e nutriente. I 50 alimenti da valorizzare secondo Knorr e Wwf

La crescente attenzione per l’ambiente si riflette sulle nostre scelte, anche quando facciamo la spesa. Molti di noi, avendo ormai chiaro che il sistema agroalimentare ha un elevato impatto ambientale, vorrebbero acquistare prodotti più sostenibili, ma è difficile individuarli, perché dietro a ogni alimento, soprattutto quando lo compriamo al supermercato, c’è una storia lunga e, spesso, poco trasparente. Stiamo parlando …

Continua »

Prodotti ortofrutticoli brutti ma buoni: stop ai canoni estetici e allo spreco alimentare

prodotti ortofrutticoli brutti, carote

Occorre dire basta alla normativa europea che impone rigidi canoni estetici alla frutta e alla verdura (Regolamento Ue 543/2011, poi modificato dal 1890/2021). Fino al 2008, infatti, la norma stabiliva finanche la curvatura massima di cetrioli e carote, intervenendo su 26 prodotti ortofrutticoli. Oggi la situazione si è evoluta e i canoni europei valgono solo per dieci tipologie di produzioni …

Continua »

Frutta e verdura ai bambini? Buoni i risultati partendo dai menu della mensa scolastica

È un problema confermato anche dai dati dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie statunitensi: il 60% dei bambini non mangia abbastanza frutta e addirittura il 93% non mangia verdura a sufficienza, in base alle dosi indicate nelle linee guida ufficiali. E, nonostante il varo della strategia MyPlate da parte del governo, avvenuto nel 2011, negli ultimi …

Continua »

Stop alla plastica per l’ortofrutta. La Spagna e la Francia dicono no a frutta e verdura venduta in confezioni di plastica

La Spagna dice stop alla vendita di frutta e verdura in imballaggi di plastica a partire dal 2023. Come riporta El Pais, si tratta di una delle misure più importanti contenute nel regio decreto sugli imballaggi e sui rifiuti che il governo sta finalizzando. Il divieto di confezionamento per i prodotti ortofrutticoli, interesserà tutte le attività commerciali al dettaglio indipendentemente dalla …

Continua »

Più frutta e verdura: il documento del ministero della Salute per una dieta più sana

Ad aprile 2021 il ministero della Salute ha pubblicato il documento Salute a portata di mano: Decalogo per il consumo di frutta e verdura con l’obiettivo di incrementare il consumo di frutta, verdura, legumi e cereali integrali nelle famiglie. Il testo, che contiene una serie di indicazioni riassuntive e pratiche, è stato anche pensato per sensibilizzare i genitori ad adottare e …

Continua »

Soluzioni anti spreco: un’offerta sempre più differenziata, anche nei prezzi

Trendy ugly organic vegetables. Assortment of fresh eggplant, onion, carrot, zucchini, potatoes, pumpkin, pepper in craft paper bag over green background. Top view. Cooking ugly food concept. Non gmo vegetables

L’impegno contro lo spreco di cibo è sempre più sentito e condiviso. Questo vale soprattutto in Italia, dove l’attenzione alla prevenzione degli sprechi e al loro impatto è particolarmente alta e un cittadino su due dichiara impegno e sensibilità al tema, contro una media mondiale inferiore a uno su tre. I dati relativi al 2020 confermano la riduzione dello spreco …

Continua »

La lattuga nella Stazione Spaziale Internazionale (ISS) si coltiva e si mangia, ormai da anni

Mentre la NASA lancia il nuovo modulo per la simulazione della vita su Marte, in Arizona, e seleziona un equipaggio disposto a viverci dentro per un anno, nella Stazione Spaziale Internazionale (ISS) si coltiva e si mangia, ormai da anni, la lattuga. Non un ceppo qualunque, ovviamente, ma una lattuga particolare già nell’aspetto: rossa, anzi bordeaux, con una colorazione che …

Continua »

Sedano, storia e proprietà di un ortaggio radicato nelle tradizioni e nelle culture del Mediterraneo

“Se il contadino sapesse il valore del sedano, allora ne riempirebbe tutto il giardino”, recita un antico proverbio. Un tempo infatti si riteneva che quest’ortaggio avesse mille proprietà, ma soprattutto era apprezzato per il suo intenso aroma che ha determinato la denominazione scientifica di graveolens, “molto odoroso”. Il sedano è un vegetale mediterraneo conosciuto fin dal tempo degli antichi Egizi, …

Continua »

“Siamo alla frutta”. Terra! presenta il nuovo rapporto. Perché un cibo bello non è sempre buono per l’ambiente e l’agricoltura

La produzione di frutta e verdura rappresenta uno dei più importanti settori dell’agricoltura europea. Eppure la prassi di commercializzare prodotti esteticamente perfetti sta mettendo in ginocchio il settore, che non riesce più a produrli a causa dei cambiamenti climatici che ne modificano sempre più spesso forma e dimensione. Con il rapporto “Siamo alla frutta”, Terra! denuncia l’insostenibilità dei meccanismi normativi …

Continua »

Il pomodoro: origine e virtù di un prodotto diffuso in tutto il mondo. Articolo di Ballarini sull’Accademia dei Georgofili

pomodoro

All’arrivo dall’Americhe nel XVI secolo le “sorelle” solanacee del tabacco (Nicotana tabacun): patata (Solanum tuberosum), peperone (Capsicum anuum) e pomodoro (Solanum lycopersicum) non sono bene accolte, come nel VII secolo non lo era stata la loro “cugina” asiatica melanzana (Solanum melongena). Il pomodoro è considerato velenoso perché somiglia all’erba morella e Costanzo Felici (1525 – 1585) nel 1568 scrive “Al …

Continua »

Insalata pronta: una lettrice segnala presenza di erbacce e foglie ingiallite. Risponde l’azienda

L’insalata in busta pronta da consumare è un prodotto sempre più diffuso ma molto delicato. Pubblichiamo la segnalazione di una nostra lettrice su un prodotto che presenta alcune criticità e la a seguire la risposta dell’azienda. In una confezione di spinaci Ambruosi & Viscardi, comprata in un supermercato Sole365, ho trovato, fogliame vario (quello in foto). Dunque io mi chiedo: …

Continua »

Le patate se non vengono mangiate subito diventano tossiche? Attenzione alla solanina dice l’Iss

patate amido carboidrati cucinare

L’origine della falsa credenza di dover mangiare le patate appena cotte, probabilmente è dovuta al fatto che a volte, dopo la cottura, le patate possono scurirsi. Il loro eventuale colore più scuro non ne cambia però sapore né valore nutrizionale. Questo fenomeno non avviene sempre ed è indipendente dal tipo di cottura: siano esse bollite, fritte o arrosto. Si tratta …

Continua »

Lavare le verdure con gli ultrasuoni per eliminare i batteri dall’insalata: la proposta di alcuni ricercatori inglesi

insalata verde romana tagliere

Niente più trattamenti chimici per pulire le verdure a foglia prima di immetterle sul mercato. Piuttosto, una sonicazione (cioè un passaggio in un campo con ultrasuoni) in acqua, che assicura una perfetta sterilizzazione e allunga la shelf-life. È ambizioso l’obiettivo di una nuova tecnica di sterilizzazione messa a punto dai ricercatori dell’Università di Southampton, nel Regno Unito, descritta in uno studio …

Continua »