Home / Nutrizione / Il Cinefrutta festival dà la parola alla creatività dei ragazzi sul tema di un’alimentazione più sana

Il Cinefrutta festival dà la parola alla creatività dei ragazzi sul tema di un’alimentazione più sana

Selection of healthy food. Superfoods, various fruits and assorted berries, nuts and seeds.Esperti e addetti ai lavori concordano da tempo sull’importanza delle iniziative di educazione alimentare dedicate ai giovani. Queste sono anzi spesso invocate, a patto, naturalmente, che siano realizzate in modo coinvolgente e significativo per i bambini e i ragazzi. Del programma ministeriale Frutta e verdura nelle scuole e delle sue criticità abbiamo parlato in precedenti occasioni. Si colloca sempre in un contesto educativo, ma è rivolto ai ragazzi più grandi, Cinefrutta Festival, un progetto per la promozione del consumo di frutta in particolare, ma anche di verdura, dedicato alle scuole secondarie di primo (le vecchie medie) e di secondo grado (le superiori) inteso a promuovere al contempo anche la creatività dei più giovani e capace di intercettare il loro interesse per il mondo dei video digitali.

L’iniziativa in questione, giunta quest’anno alla sua nona edizione, prevede la realizzazione, da parte degli alunni delle scuole, di cortometraggi sul tema di una più sana alimentazione, con un alto consumo di frutta e verdura. I video dovranno durare al massimo due minuti. Promotrici del progetto sono tre organizzazioni campane di produttori ortofrutticoli (Almaseges, Associazione Ortofrutticoli Agro, TerraOrti). I filmati saranno valutati da una giuria, composta da esperti del settore cinematografico, pubblicitario, giornalistico, della comunicazione e dell’alimentazione, che deciderà i lavori che verranno proiettati durante la giornata finale e quelli che si aggiudicheranno i premi, distinti in due categorie, a seconda dell’ordine della scuola di riferimento.

mele frutta bio campi frutteti
Sono coinvolte nell’iniziativa le scuole secondarie, ognuna potrà inviare al massimo due opere, entro il 31 marzo

La partecipazione al concorso è gratuita e ogni scuola potrà inviare al massimo due opere. La scadenza per l’invio è il 31 marzo 2022 e tutte le informazioni sono disponibili all’interno del bando pubblicato sul sito www.cinefrutta.it. La premiazione finale si svolgerà nel mese di maggio presso la cittadella del cinema di Giffoni Valle Piana (Sa), sede dal ’71 dello storico Film festival del cinema per bambini e ragazzi. Oltre ai premi stabiliti dalla giuria sono anche previsti un ‘Premio Facebook’ e un ‘Premio del pubblico’ assegnati in base al numero di ‘like’ ottenuti rispettivamente sulla pagina Facebook e sul canale You Tube del Cinefrutta Festival.

© Riproduzione riservata; Foto: AdobeStock, Fotolia

Il Fatto Alimentare da 12 anni pubblica notizie su: prodotti, etichette, pubblicità ingannevoli, sicurezza alimentare... e dà ai lettori l'accesso completamente gratuito a tutti i contenuti. Sul sito non accettiamo pubblicità mascherate da articoli e selezioniamo le aziende inserzioniste. Per andare avanti con questa politica di trasparenza e mantenere la nostra indipendenza sostieni il sito. Dona ora!

Roberto La Pira

  Chiara Cammarano

Guarda qui

bambina integratore

Bambini e dieta, negli USA un genitore su due dà integratori alimentari ai propri figli

Negli Stati Uniti circa il 50% dei genitori di bambini al di sotto dei dieci …