Home / Archivio dei Tag: scarti alimentari

Archivio dei Tag: scarti alimentari

Dagli scarti di cachi e mirtilli una polvere ricca di antiossidanti che fa bene al microbiota intestinale. Lo studio spagnolo

Some Blueberry Powder on a dark slate slab

Gli scarti della frutta, e in particolar modo quelli dei mirtilli e dei cachi, possono essere riutilizzati per realizzare una polvere ricca di antiossidanti e altre sostanze che, aggiunta agli alimenti, esercita un effetto benefico sul microbiota intestinale. L’idea di dare una seconda vita ai sottoprodotti delle lavorazioni alimentari più pregiate, come le bucce e le parti non direttamente commestibili, non …

Continua »

Bucce, gambi e foglie: scarti da valorizzare ricchi di sostanze benefiche, ma attenzione ai pesticidi. L’articolo di Altroconsumo

bucce cetrioli

La maggior parte di noi scarta le bucce delle carote, le foglie del cavolfiore e i gambi dei broccoli. Eppure si tratta di parti commestibili, che possono essere adeguatamente valorizzate in modo semplice e gustoso, contribuendo così a combattere lo spreco alimentare e anche a risparmiare un po’. D’altronde, come spiega Altroconsumo, le parti che tradizionalmente scartiamo sono spesso più …

Continua »

Allevamenti e ambiente: maiali nutriti con gli scarti per combattere lo spreco alimentare. Il progetto di due fratelli americani

Big organic free range pig close up

Come conciliare l’allevamento di animali da carne con la tutela dell’ambiente? Due giovani allevatori americani, Zach ed Ethan Withers, hanno lanciato in progetto innovativo, che sfrutta la proverbiale voracità dei maiali per recuperare e utilizzare scarti di lavorazione dell’industria alimentare e derrate rimaste invendute nei negozi. Il progetto è nato quando i due giovani hanno ereditato Polk’s Folly Farm, la …

Continua »

Scarti delle arance: nuovo metodo del Cnr per recuperare oli essenziali, antiossidanti e pectine

Citrus sinensis Appelsin Arance Naranjo Πορτοκαλιά Նարնջենի Buccia Orange ಕಿತ್ತಳೆ Portakal Arancia peel Portocal Pomarańcza chińska

La strada verso un sistema alimentare più sostenibile passa anche dal recupero e dalla valorizzazione degli scarti di produzione, come il pastazzo, cioè le bucce e i residui di polpa prodotti dall’industria dei succhi e delle spremute di arancia. E proprio il pastazzo è finito al centro delle ricerche dell’Istituto per la bioeconomia (Ibe) e dell’Istituto per lo studio dei …

Continua »

Riutilizzare gli scarti del riso: dall’alimentazione alla bioedilizia, tutte le strategie per valorizzare i sottoprodotti della produzione del cereale

L’industria agroalimentare produce enormi quantità di scarti, che devono essere smaltiti in modo adeguato e che in buona parte potrebbero trasformarsi da costo aziendale (per lo smaltimento) a risorse. Si possono ricavare biocarburanti, sostanze con impieghi farmaceutici, cosmetici (come i polifenoli ricavati dalle vinacce) o alimentari. Il siero che si ottiene dalla lavorazione dei formaggi è utilizzato – oltre che per …

Continua »

Dagli scarti caseari arriva il packaging 100% biodegradabile e compostabile. Progetto dell’Enea in collaborazione con la start-up pugliese EggPlant

mozzarella di bufala

Imballaggi e packaging per la conservazione degli alimenti biodegradabili e compostabili al 100%, ottenuti da una bioplastica che utilizza le acque reflue della filiera casearia ricche di lattosio. È questo l’obiettivo del progetto Biocosì, sviluppato dall’Enea in collaborazione con la start-up pugliese EggPlant. Il progetto, che ha ottenuto un finanziamento dalla Regione Puglia di 1,4 milioni di euro, trasformerà in …

Continua »

Milano Ristorazione: solo il 43% del cibo viene pienamente accettato. A settembre vaschette in acciaio e prodotti locali

Il 43% circa del cibo servito nelle scuole milanesi viene accettato, la rimanente quota è solo parzialmente accettata. I dati riguardano un’inchiesta condotta in 10 scuole elementari, nelle 4 settimane di marzo 2012, pesando il cibo rimasto nei piatti. Dietro questi numeri presentati da Milano Ristorazione pochi giorni fa, e redatti seguendo le Linee guida della regione Lombardia per la …

Continua »

Sprechi alimentari: nelle scuole milanesi il 40% del pasto dei bambini finisce nella spazzatura. Basta con il menu Berrino

Ogni giorno nelle scuole milanesi il 40% circa del cibo viene scartato e finisce nella spazzatura. Si tratta di una quantità esagerata su cui occorre riflettere. I bambini hanno clamorosamente bocciato i menù ispirati dal dott. Franco Berrino, per cui a settembre sono spariti i piatti preferiti dai bambini a favore di massicce quantità di legumi, verdure e cibi integrali …

Continua »