Home / Archivio dei Tag: piombo

Archivio dei Tag: piombo

Latte non dichiarato in preparato in polvere per frullati di soia… Ritirati dal mercato europeo 51 prodotti

smoothie frullato cacao cioccolato dolci

Nella settimana n°9 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 51 (2 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: ingrediente (latte) non dichiarato in etichetta di preparato in polvere per frullati di soia al gusto cioccolato, dalla …

Continua »

Proteine del latte in gelato di soia e frammenti di plastica in yogurt italiano… Ritirati dal mercato europeo 77 prodotti

Nella settimana n°4 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 77 (4 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: conteggio troppo elevato di Escherichia coli in cozze provenienti dalla Francia; proteine del latte non dichiarate in gelato …

Continua »

Livelli di piombo troppo alti: richiamata farina di grano duro Senatore Cappelli a marchio Gorfini

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di un lotto di farina di grano duro Senatore Cappelli macinata a pietra da agricoltura biologica a marchio Gorfini per presenza di piombo oltre i limiti di legge. Il lotto interessato dal provvedimento è quello da consumarsi preferibilmente entro il 10 luglio 2018, venduto in confezioni da 1 kg. La farina richiamata …

Continua »

Mercurio in pesce spada e in verdesca dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 95 prodotti

Nella settimana n°42 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 95 (7 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: mercurio in pesce spada refrigerato dalla Spagna; mercurio in tranci di verdesca (Prionace Glauca) senza pelle e congelati, …

Continua »

Piombo e alluminio in integratore di zeolite e bentonite e mercurio in fette di verdesca… Ritirati dal mercato europeo 87 prodotti

integratori pastiglie

Nella settimana n°37 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 87 (20 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: eccesso di piombo e di alluminio in integratore di polvere di zeolite (*leggi approfondimento sotto) e bentonite proveniente …

Continua »

Allerta piombo in cinghiale congelato dalla Slovenia residui di pesticida in fagioli italiani.… Ritirati dal mercato europeo 67 prodotti

Nella settimana n°3 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 67 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende un solo caso: presenza di piombo in cinghiale congelato dalla Slovenia. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia …

Continua »

Piombo in selvaggina congelata dalla Slovenia e migrazione da padella tipo “wok” dalla Cina… Ritirati dal mercato europeo 59 prodotti

carne stufato gulasch

Nella settimana n°45 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 59 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: piombo in carne di selvaggina congelata dalla Slovenia; Salmonella typhimurium in anatre eviscerate, congelati e senza frattaglie dall’Ungheria. …

Continua »

Alimentazione dei bambini da zero a tre anni: rischi molto limitati, in regola oltre il 90% dei prodotti. I risultati di uno studio francese durato 6 anni

pappa bambini omogeneizzato broccoli

L’Anses, agenzia francese per la sicurezza alimentare, l’ambiente e il lavoro, ha pubblicato i risultati di un’indagine sull’alimentazione dei bambini fino a tre anni di età. Lo studio sull’alimentazione infantile (EATi) è durato sei anni e ha analizzato il 97% dei prodotti che rientrano nei regimi alimentari dei piccoli d’oltralpe. I ricercatori hanno acquistato poco meno di 5.500 referenze e eseguito 457 …

Continua »

Listeria in salmone affumicato dalla Lituania e piombo in carne di maiale dai Paesi Bassi… Ritirati dal mercato europeo 49 prodotti

salmone affumicato

Nella settimana n°39 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 49 (7 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: Listeria in salmone affumicato affettato confezionato sottovuoto e refrigerato dalla Lituania; piombo in carne di maiale congelata dai Paesi …

Continua »

Solfiti non dichiarati in dolci dal Belgio e spinaci in foglia surgelati infestati da insetti… Ritirati dal mercato europeo 80 prodotti

Nella settimana n°4 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 80 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: solfiti non dichiarati in dolci dal Belgio; glutine non dichiarato ed etichetta non corretta per crema di riso …

Continua »

Listeria in paté di anatra e in aringa affumicata… Ritirati dal mercato europeo 90 prodotti

Nelle settimane n°52 e 53 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 90 (16 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: Listeria monocytogenes in filetti di aringa affumicata dalla Lituania; Listeria monocytogenes in paté di anatra francese; …

Continua »

India: tornano in commercio gli spaghettini Maggi di Nestlé, sbagliate le analisi sul piombo

In India sono di nuovo in vendita i Maggi Instant Noodles, spaghettini con verdure pronti in due minuti, prodotti da Nestlé, che erano stati ritirati dal mercato il 5 giugno scorso per ordine della Food Safety and Standards Authority of India. La multinazionale svizzera era accusata di violare le norme sull’etichettatura e sul limite massimo di piombo, motivo per cui i …

Continua »

Eccesso di piombo in funghi dal Vietnam e Listeria in costolette dall’Austria… Ritirati dal mercato europeo 53 prodotti

Nella settimana n°36 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 53 (7 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende un caso: focolaio di origine alimentare (sindrome sgombroide) forse causato da bistecca tonno crudo scongelata dalla Spagna. Nella lista delle …

Continua »

Frammenti di plastica in tofu al basilico dalla Germania e mercurio in pesce spada spagnolo… Ritirati dal mercato europeo 64 prodotti

Soy products soia

Nella settimana n°28 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 64 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: frammenti di plastica in tofu al basilico dalla Germania e distribuito in 13 Paesi; mercurio in tranci di …

Continua »

Il sale Italkali ritirato a gennaio era sicuro. Errore nelle analisi dell’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Regione Lazio

Le confezioni di sale Italkali richiamate a inizio anno sono sicure, l’errore è da attribuirsi alle analisi dell’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Regione Lazio. Lo scorso gennaio Il Fatto Alimentare ha pubblicato l’avviso del ritiro di due lotti di sale fino Italkali da 1 kg per una presunta non conformità dell’imballaggio. Secondo l’Arpa del Lazio vi era un eccesso …

Continua »