Home / Archivio dei Tag: Pfas

Archivio dei Tag: Pfas

Inquinamento da Pfas in Veneto, 137 milioni di danni ambientali. Il calcolo effettuato dall’Ispra e comunicato dal ministro dell’Ambiente

inquinamento acqua

Il danno ambientale provocato dai Pfas (sostanze perfluoroalchiliche) nelle province di Vicenza, Verona e Padova ammonta a 136,8 milioni di euro. Il calcolo è stato fatto dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) ed è stato comunicato dal ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, alla commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti. “Avendo questo dato ci possiamo costituire con …

Continua »

Inquinamento da Pfas, divieto di consumare per sei mesi il pesce proveniente da 30 Comuni veneti

pesca, amo

Il presidente della Regione Veneto ha emesso un’ordinanza che vieta fino al 30 giugno il consumo del pesce pescato proveniente dalle aree dove sono state riscontrate positività analitiche per i Pfas (sostanze perfluoroalchiliche). Questi composti hanno inquinato le falde acquifere di una sessantina di comuni del Veneto e sono entrate nella catena alimentare, probabilmente a causa degli scarichi della fabbrica …

Continua »

L’Efsa riesamina i Pfas e riduce notevolmente le dosi massime tollerabili. Hanno contaminato le acque e la catena alimentare in Veneto

Pfas greenpeace

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha pubblicato il primo dei due pareri richiesti dalla Commissione europea sui Pfas (sostanze perfluoroalchiliche). Questi composti hanno inquinato le falde acquifere di una sessantina di comuni del Veneto e sono entrate nella catena alimentare, probabilmente a causa degli scarichi della fabbrica Miteni, che poche settimane fa ha dichiarato fallimento e cesserà l’attività entro …

Continua »

Pfas: fallisce e chiude la fabbrica Miteni, sotto accusa per l’inquinamento delle acque in Veneto

Miteni, la fabbrica che si trova a Trissino, nell’alto vicentino, sotto accusa per l’inquinamento delle falde acquifere da sostanze perfluoroalchiliche (Pfas) in Veneto, ha deliberato l’istanza di fallimento e chiuderà la produzione entro l’anno. Lo ha deciso il cda dell’azienda, che occupa 122 persone e che in una nota spiega di aver “preso atto dell’impossibilità di attuare il piano industriale. …

Continua »

Ricerca scientifica e comunicazione del rischio: tavola rotonda all’Università degli Studi di Padova. Dall’allerta alimentare al caso PFAS

avviso-allerta-ritiro-attenzione-rischio-Fotolia_74898699_Subscription_Monthly_M-1024x683

Venerdì 28 settembre 2018, presso l’Università degli Studi di Padova, si terrà la tavola rotonda “Ricerca scientifica e comunicazione del rischio nella gestione delle emergenze: dalle contaminazioni alimentari al caso PFAS in Veneto”. La conferenza è uno degli eventi della VenetoNight2018 – Notte europea dei ricercatori. Alla tavola rotonda partecipano Roberto La Pira, direttore de Il Fatto Alimentare, che parlerà …

Continua »

Veneto, scontro Ministero-Regione sulle cure per i contaminati dai Pfas. Sospesi i trattamenti di plasmaferesi

insalata lavare acqua del rubinetto verdura

Inviati dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, venerdì scorso i carabinieri del Nas si sono presentati negli uffici della Regione Veneto per acquisire la documentazione sulla plasmaferesi, la cura a cui la sanità regionale ha iniziato a sottoporre le persone contaminate dai Pfas, sostanze perfluoroalchiliche riconosciute come interferenti endocrini correlati a patologie riguardanti pelle, polmoni e reni. L’inquinamento, scoperto nel 2013, interessa una …

Continua »

Inquinamento da Pfas in Veneto, il governo verso la dichiarazione dello stato di emergenza. Polemica tra giunta regionale e M5S sul merito della decisione

Child drinking glass of fresh water

Il governo ha avviato le procedure per dichiarare lo stato di emergenza delle zone colpite dall’inquinamento da Pfas in Veneto, il che significa che sarà nominato un commissario, probabilmente il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, che avrà potere di adottare ordinanze in deroga alle normali procedure. La deliberazione dello stato di emergenza e dei poteri commissariali di gestione era stata …

Continua »

Inquinamento da Pfas in Veneto. La Regione presenta i risultati dei controlli sugli alimenti e tranquillizza. Le maggiori contaminazioni in uova e animali di produzione casalinga. Pesce vietato nella zona rossa

sicurezza alimentare allerta 156855043

La Regione Veneto ha diffuso i risultati del biomonitoraggio condotto dell’Istituto superiore di sanità (ISS) sugli alimenti ricavati dai terreni contaminati da Pfas, sostanze perfluoroalchiliche riconosciute come interferenti endocrini correlati a patologie riguardanti pelle, polmoni e reni. L’inquinamento, scoperto nel 2013, interessa una sessantina di Comuni nelle province di Vicenza, Verona e Padova, e probabilmente è in corso da decenni dato che la principale fonte sospettata …

Continua »

Roma dice no a limiti nazionali per i Pfas nell’acqua potabile. Il governatore del Veneto: “Scandaloso”. La Regione farà un proprio provvedimento

inquinamento acqua

È scontro tra governo e Regione Veneto, dopo che il Ministero della salute ha comunicato la sua intenzione a non stabilire dei limiti alla presenza nell’acqua potabile dei Pfas, sostanze perfluoroalchiliche riconosciute come interferenti endocrini correlati a patologie riguardanti pelle, polmoni e reni. Il governatore del Veneto, Luca Zaia, ha definito “scandaloso” l’atteggiamento del ministero e ha dato mandato al direttore generale …

Continua »

Pfas in Veneto: le analisi di Greenpeace sull’acqua di fontane pubbliche e scuole. Il Consiglio regionale istituisce una commissione d’inchiesta

acqua 7

Secondo Greenpeace, il numero totale di cittadini veneti potenzialmente esposti alla contaminazione da Pfas (sostanze perfluoroalchiliche) attraverso l’acqua potabile è superiore agli 800 mila abitanti, mentre secondo la Regione l’inquinamento coinvolge circa 350 mila abitanti. I Pfas sono riconosciuti come interferenti endocrini correlati a patologie riguardanti pelle, polmoni e reni. L’associazione ha presentato a Padova il rapporto Non ce la beviamo, che contiene i risultati delle analisi fatte fare …

Continua »

Inquinamento da Pfas in Veneto, Greenpeace pubblica un grafico interattivo con la situazione in oltre 90 comuni. Livelli di inquinamento che negli Usa e in Svezia non sarebbero consentiti

Dall’analisi dei dati ufficiali ottenuti da alcune ULSS della Regione Veneto, Greenpeace ha rilevato che oltre 130 mila cittadini veneti sono stati esposti ad acqua potabile contaminata da Pfas (sostanze perfluoroalchiliche) Si tratta di acqua che negli Stati Uniti non sarebbe considerata sicura. Il numero sale a circa 200 mila abitanti se i valori vengono confrontati con i livelli di sicurezza svedesi. …

Continua »

Inquinamento da Pfas in Veneto: per Greenpeace non ancora individuate tutte le fonti della contaminazione. Pubblicati i risultati delle analisi

L’emergenza Pfas in Veneto non è per niente sotto controllo. Queste sono le conclusioni del rapporto pubblicato da Greenpeace sull’inquinamento da sostanze perfluoroalchiliche attribuito allo stabilimento Miteni di Trissino e che interessa le acque di un’area compresa tra le province di Vicenza, Verona e Padova dove vivono 350 mila persone. Nel febbraio 2017, l’associazione ambientalista ha raccolto campioni di acqua …

Continua »

Contaminanti in carta e cartone: in Usa un terzo degli imballaggi contiene composti chimici fluorurati. Anche in Italia la situazione è critica

cartone cinese takeaway

Quando ordiniamo qualcosa in un fast food, sappiamo esattamente quello che stiamo ricevendo: un pasto economico con un ottimo sapore, probabilmente ricco di grassi, colesterolo e sodio.  Secondo un rapporto pubblicato nella rivista Environmental Science and Technology Letters anche l’imballaggio in cui il cibo viene servito potrebbe avere un impatto negativo sulla salute. Lo studio, condotto su oltre 400 prodotti …

Continua »

Inquinamento da Pfas delle acque in Veneto: interviene la magistratura. Nove avvisi di garanzia per inquinamento ambientale ai manager della Miteni Spa

bere acqua

La Procura di Vicenza ha notificato nove avvisi di garanzia per adulterazione dell’acqua e inquinamento ambientale ad altrettanti manager della Miteni Spa di Trissino (Vicenza), nell’ambito dell’inchiesta sull’inquinamento delle falde acquifere da sostanze perfluoroalchiliche (Pfas). I Pfas sono riconosciuti come interferenti endocrini correlati a patologie riguardanti pelle, polmoni e reni. L’inquinamento, scoperto nel 2013, interessa una sessantina di Comuni nelle province di …

Continua »

Inquinamento da Pfas in Veneto: spunta un documento riservato della Regione sui gravi danni alla salute per donne incinte e neonati. Scambio di accuse tra istituzioni

latte donna incinta gravidanza

Una nuova relazione della Regione Veneto, sinora nota a poche persone e resa pubblica dal quotidiano L’Arena, documenta i rischi e anche i danni alla salute, rilevati su donne incinte e neonati, causati dall’inquinamento delle acque da sostanze perfluoroalchiliche (Pfas). I Pfas sono composti chimici riconosciuti come interferenti endocrini e correlati a patologie riguardanti pelle, polmoni e reni. Per il momento …

Continua »