Home / Archivio dei Tag: petizione

Archivio dei Tag: petizione

Educazione alimentare in tutte le scuole: la petizione di un lettore su change.org

Educazione alimentare in tutte le scuole: è partita una petizione online su change.org. A lanciarla è Lorenzo Montemagno Ciseri, docente di Scienza e Cultura dell’Alimentazione di scuola secondaria superiore e lettore de Il Fatto Alimentare. “I nostri ragazzi soffrono di analfabetismo alimentare, nonostante siano bombardati da ogni lato da trasmissioni che parlano di cibo e da reality sulla cucina. In …

Continua »

Bottiglie in plastica biodegradabile? Al via una petizione. Non è un’impresa impossibile

bottiglie di plastica PET spiaggia

Dopo l’entrata in vigore della norma che obbliga tutti i negozi e i supermercati italiani a usare solo sacchetti biodegradabili e compostabili per frutta e verdura, c’è chi chiede di andare oltre e ha lanciato una petizione, che ha già raccolto più di 207 mila firme, per chiedere ai governi e alle istituzioni di imporre alle aziende la sostituzione di tutte le …

Continua »

Stop glifosato: presentata la petizione da 1 milione e 300 mila firme per vietare l’uso dell’erbicida. Si attende la decisione finale della Commissione Ue

Sono 1 milione e 300 mila le firme raccolte in meno di cinque mesi dall’Iniziativa dei cittadini europei (Ice) contro il glifosato e che pochi giorni fa sono state consegnate a tutte le autorità degli stati membri Ue. L’Italia ha partecipato attivamente, contribuendo con 73 mila firme. Non c’è alcun dubbio, la voce dei cittadini europei si sta facendo sentire …

Continua »

Anche in Spagna è guerra all’olio di palma. Aziende e catene di supermercati cambiano le ricette e il Ministero della salute prende posizione

Anche in Spagna è iniziata la battaglia contro l’invasione dell’olio di palma e lo scontro si preannuncia infuocato. Il dibattito impazza su tutti i media e negli ultimi mesi sono arrivate anche dichiarazioni ufficiali come quella dell’AECOSAN, l’agenzia della sicurezza alimentare e nutrizione del Ministero della salute spagnolo. Tra gli obbiettivi del Piano nazionale di collaborazione per il miglioramento degli alimenti …

Continua »

Il Tribunale Ue sconfessa la Commissione e riammette la petizione “Stop TTIP”. Intanto gli Usa aprono la porta alla ripresa dei negoziati

Il Tribunale dell’UE ha annullato la decisione della Commissione europea che aveva rifiutato di riconoscere alla petizione “Stop TTIP” lo status di Iniziativa dei cittadini europei (Ice). La decisione  dà diritto ai promotori a un’audizione al Parlamento europeo e obbliga la Commissione Ue a ridiscutere la propria posizione sul TTIP. Contro il rifiuto della Commissione i promotori di  “Stop TTIP” …

Continua »

“Stop alle etichette illeggibili”: firma la petizione di Foodwatch per ottenere informazioni chiare sulle confezioni. Raccolte 20 mila firme in due giorni

“Stop alle etichette illeggibili”: è il titolo della nuova campagna promossa da Foodwatch per ottenere informazioni chiare e immediate sulle confezioni dei prodotti alimentari. L’ONG francese si batte da anni per un mercato trasparente in cui il consumatore sia libero di decidere ciò che mangia, in modo consapevole e sicuro. Pochi giorni fa l’organizzazione ha lanciato una petizione contro le …

Continua »

Stop al glifosato: al via la petizione per chiedere alla Commissione UE il divieto dell’erbicida in tutta Europa. Obiettivo un milione di firme

È partita ufficialmente in tutta Europa la raccolta firme per presentare un’iniziativa dei cittadini europei (Ice) per vietare il glifosato, un erbicida usato comunemente in agricoltura e presente in oltre 750 formulazioni, compreso il famigerato Roundup, e al centro di controversie per i pareri contrastanti rilasciati da Iarc e Efsa in merito alla sua sospetta cancerogenicità. L’iniziativa è stata lanciata …

Continua »

Bisfenolo A: una petizione per segnalare la presenza in etichetta del pericoloso interferente endocrino. Lo fa già mezza Europa

baby food omogeneizzato frutta ciotola plastica

Il bisfenolo A o BPA è un interferente endocrino in grado di alterare l’equilibrio ormonale e il metabolismo, utilizzato nei rivestimenti interni delle lattine di bibite e dei cibi in scatola. Questa sostanza può migrare in piccole quantità nel cibo, soprattutto quando si creano alcune condizioni (conservazione prolungata, alte temperature, alimenti con elevata presenza di grassi), mettendo a rischio la …

Continua »

La campagna contro l’invasione dell’olio di palma è stata una vittoria. Abbiamo convinto le aziende ad abbandonare l’olio tropicale

A distanza di due anni dalla campagna di informazione contro l’invasione dell’olio di palma e dalla petizione lanciata su Change.org da Il Fatto Alimentare e Gift (Great Italian Food Trade) l’Italia sta diventando il primo paese europeo palm free. Abbiamo fatto tutto da soli, visto che Coldiretti, Greenpeace e Altroconsumo non hanno voluto condividere il progetto. In due anni abbiamo …

Continua »

Francia: 238.000 firme per la petizione favorevole all’etichetta nutrizionale a cinque colori. Polemiche sulla sperimentazione

Una petizione lanciata in Francia per chiedere  l’adozione dell’etichetta nutrizionale a cinque colori, ha raccolto più di 238.000 firme ed è stata consegnata alla ministra della Salute, Marisol Touraine, dall’eurodeputata ecologista Michèle Rivasi. La petizione ricorda come vari studi abbiano indicato in questo tipo di etichetta la migliore soluzione per i consumatori, perché più facilmente comprensibile. L’etichetta denominata Nutri-Score è …

Continua »

Latte in polvere: l’acido palmitico è diverso da quello del latte materno? La domanda di un lettore

latte in polvere

Gentile redazione, mi risulta che nel latte in polvere per neonati l’acido palmitico dei trigliceridi si trovi solitamente in posizione 1 o 3, mentre nel latte materno lo stesso acido si trovi in posizione 2 e che, in questa posizione, favorisca l’assorbimento del calcio. Vorrei sapere se le performances del latte in polvere senza acido palmitico sono  equivalenti per quanto …

Continua »

Eurofishmarket: petizione sull’acqua ossigenata usata per sbiancare i molluschi. Più trasparenza per il consumatore

Eurofishmarket ha  lanciato una petizione su Change.org per poter distinguere i totani e i calamari che vengono sbiancati con acqua ossigenata (perossido di idrogeno). Questa possibilità è stata approvata da poco e subito sono iniziate le perplessità da parte di alcuni addetti ai lavori, come abbiamo evidenziato in Il Fatto Alimentare ne ha parlato. La richiesta di chiarimenti è scaturita …

Continua »

Snack in cassa: la catena di supermercati Aldi, negli States, è la prima a toglierli

Aldi sarà la prima catena USA a togliere gli snack dalle casse Negli Stati Uniti, la catena tedesca Aldi è la prima ad aver deciso di eliminare snack e dolci dagli espositori nei pressi delle case dei suoi circa 1.500 punti vendita. La sostituzione con prodotti più sani, come noci, frutta secca e barrette di cereali, è cominciata all’inizio dell’anno …

Continua »

L’olio di palma mette a rischio la reputazione di Starbucks. Trecentomila firme su una petizione che chiede di tagliare ogni legame con la deforestazione

La reputazione come azienda socialmente responsabile, che il colosso delle caffetterie Starbucks si è costruito negli anni, rischia di essere incrinata dalla questione dell’olio di palma. La vicenda riguarda l’olio importato dal Sud-Est asiatico, che questa estate è stato teatro di migliaia di incendi, per la maggior parte di natura dolosa,  mirati a distruggere le torbiere, per far posto alle …

Continua »

Stop all’olio di palma nei biscotti Mulino Bianco, un padre lancia una nuova petizione rivolgendosi a Barilla

“Barilla potrebbe sostituire l’olio di palma con altri prodotti non dannosi per l’ambiente, ottenendo grandi benefici di immagine, risultando coerente con UN MONDO BUONO che reclamizza”. È questa la richiesta formulata da Massimiliano Sezanne con una petizione lanciata su Change.org che in pochi giorni ha raccolto oltre  7.000 firme.  Basta fare scorrere sul nostro sito la lista degli oltre 220 tra biscotti …

Continua »