Home / Archivio dei Tag: pesticidi (pagina 7)

Archivio dei Tag: pesticidi

Dieci motivi per dire “no” al TTIP, il trattato commerciale tra UE e USA per il libero scambio senza ostacoli tariffari e non solo. A rischio salute pubblica, sicurezza alimentare e ambientale

Dal luglio 2013, sono in corso i negoziati per arrivare a un Trattato commerciale di libero scambio tra Unione europea e Stati Uniti (Transatlantic Trade and Investment Partnership – TTIP) con l’obiettivo di aumentare il commercio e gli investimenti tra Ue e Usa, eliminando gli ostacoli tariffari e non tariffari. La preoccupazione diffusa è che l’eliminazione di questi ultimi possa …

Continua »

Obama lancia una strategia nazionale in difesa delle api. Proposte restrizioni all’uso dei pesticidi altamente tossici

Dopo aver istituito un anno fa un’apposita task force, il presidente Usa, Barack Obama, è tornato a sottolineare l’importanza di combattere la moria delle api e i conseguenti danni all’agricoltura, adottando nuovi provvedimenti nell’ambito di una strategia nazionale, la Federal Strategy to Promote the Health of Honey Bees and Other Pollinators. L’Agenzia Usa per la protezione ambientale (Epa) ha proposto nuove restrizioni …

Continua »

Interferenti endocrini, grave ingerenza degli Usa causa la retromarcia dell’Ue sull’elaborazione dei criteri per l’identificazione delle sostanze

Il governo Usa, affiancato dall’industria chimica, ha spinto la Commissione Ue ad accantonare le azioni sulle sostanze interferenti con il sistema endocrino, per facilitare l’accordo sul TTIP, il Trattato per il libero commercio tra Ue e Usa, in corso di negoziazione dal luglio 2013. Lo riferisce il Guardian, sulla base dei documenti ottenuti dal Pesticides Action Network Europe. I criteri …

Continua »

Glifosato: in Svizzera e Germania cominciano i ritiri volontari di prodotti contenenti l’erbicida giudicato probabilmente cancerogeno

La catena di supermercati svizzera Coop ha ritirato dai propri scaffali tutti i prodotti da giardinaggio contenenti glifosato, l’erbicida più diffuso sul mercato, che è stato dichiarato probabilmente cancerogeno dall’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) dell’Organizzazione mondiale della sanità. Coop ha preso questa decisione “anche se i prodotti sono autorizzati per l’hobbistica e nonostante il fatto che l’Ufficio …

Continua »

Residui di pesticidi su olive in salamoia e fungicida su lenticchie turche… Ritirati dal mercato europeo 43 prodotti

Nella settimana n°20 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 43 (7 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). Tra i prodotti distribuiti in Italia questa settimana non risultano esserci allerta né informative particolari.   Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala residui di …

Continua »

Una pellicola per proteggere le ciliegie dalle intemperie: un biofilm impermeabile, commestibile e trasparente, sviluppato dall’Oregon University

Alcuni ricercatori americani della statunitense Oregon University hanno messo a punto SureSeal, un biofilm antipioggia per la protezione delle ciliegie dall’acqua. Il sistema permette di dimezzare il cosiddetto effetto cracking, dovuto agli agenti atmosferici, responsabile di tagli e spaccature che impediscono la commercializzazione dei frutti.   Si tratta di una pellicola biodegradabile da  spruzzare sulle ciliege e sulle foglie due volte per …

Continua »

Pesticidi in zenzero dal Nicaragua e cromo in coltelli cinesi… Ritirati dal mercato europeo 64 prodotti

Nella settimana n°13 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 64 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia che non implicano un intervento urgente comprende un caso: alto contenuto di alluminio in farina di banano dagli Stati Uniti.   Tra i …

Continua »

Glifosato, l’erbicida più utilizzato in Italia e venduto dalla Monsanto classificato dallo IARC come probabile cancerogeno: il verdetto dell’OMS esteso ad altri quattro pesticidi

L’Agenzia per la Ricerca sul Cancro (Agency for Research on Cancer – IARC), il braccio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che si occupa dell’ambito oncologico, ha emesso un verdetto pesante su cinque pesticidi molto usati in agricoltura. Si tratta di un erbicida (glifosato) e due insetticidi (malathion e diazinon), dichiarati probabili cancerogeni per l’uomo e come tali inseriti nel gruppo 2A. …

Continua »

TTIP: a rischio la sicurezza alimentare dei cittadini europei. Intervista a Alberto Mantovani tossicologo dell’ISS su ormoni, pesticidi e controlli di filiera

I negoziati sul Trattato commerciale di libero scambio tra Unione europea e Stati Uniti (Transatlantic Trade and Investment Partnership – TTIP), sono circondati ancora da troppi segreti e stanno sollevando timori per la possibile riduzione degli standard di sicurezza europei nel campo alimentare e ambientale. Per capire meglio abbiamo intervistato Alberto Mantovani, direttore del reparto di tossicologia alimentare e veterinaria …

Continua »

Consumare biologico fa bene alla salute. Meno pesticidi nell’organismo. Pubblicato il primo studio che evidenzia l’accumulo

frutta verdura cinque porzioni bio iStock_000027787314_Small

Chi consuma abitualmente frutta e verdura biologiche espone il suo organismo a minori quantità di pesticidi ed erbicidi rispetto a chi mangia vegetali coltivati con i metodi  convenzionali. Questo può avere effetti sulla sua salute, dal momento che alcune sostanze, in particolare gli organo-fosfati (OF), sono state associate a diversi effetti negativi sia di tipo acuto (tremori, cefalea, difficoltà respiratorie) sia …

Continua »

Frammenti di vetro in alici e mercurio in pesce spada dal Portogallo… Ritirati dal mercato europeo 49 prodotti

Nella settimana n°6 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 49 (5 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende un solo caso: mercurio in filetti di pesce spada congelato dal Portogallo.   Nella lista delle informative sui prodotti …

Continua »

Residui di pesticidi negli alimenti: contestato il rapporto del governo Usa. I campionamenti sono pochi e molte sostanze non vengono ricercate

pesticidi campi

Più del 99% degli alimenti testati negli Stati Uniti contiene residui di pesticidi in quantità inferiore ai limiti di tolleranza o non ne ha alcuna traccia. Residui oltre i limiti ammessi sono stati rilevati nello 0,23% dei campioni esaminati. È quanto risulta dal rapporto annuale del Dipartimento dell’Agricoltura, il cui programma di monitoraggio dei pesticidi negli alimenti, così come quello …

Continua »

In Europa il 3% degli alimenti contiene tracce di pesticidi oltre i limiti di legge. I prodotti di importazione extra UE hanno un tasso di non conformità cinque volte superiore

Nei 27 paesi dell’Unione europea, più Islanda e Norvegia, il 2,9% dei cibi contiene tracce di pesticidi oltre i limiti di legge, il 42,2% contiene tracce entro i limiti di legge, mentre il 54,9% non contiene alcuna traccia di residui. Il tasso di non conformità degli alimenti importati da paesi extraeuropei è cinque volte superiore a quello degli alimenti provenienti …

Continua »

Principio attivo del Viagra in integratore dalla Cina e muffa in formaggio grattugiato italiano… Ritirati dal mercato europeo 85 prodotti

at the doctors office

Nella settimana n°49 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 85 (16 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: Salmonella spp. ed Escherichia coli in vongole vive italiane (distribuite anche in Spagna); sostanza non autorizzata (analoga al …

Continua »

Riso basmati con pesticidi e tonno italiano con troppi metalli pesanti… Ritirati dal mercato europeo 56 prodotti

Nella settimana n°45 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 56 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   Nell’elenco dei prodotti distribuiti in Italia non ci sono casi oggetto di allerta, mentre tra i prodotti che non implicano un intervento urgente troviamo: norovirus in mitili precotti e congelati …

Continua »