Home / Archivio dei Tag: pesticidi (pagina 9)

Archivio dei Tag: pesticidi

Listeria in gorgonzola con mascarpone italiano ed epatite A in vongole tunisine… Ritirati dal mercato europeo 57 prodotti

Nella settimana n°16 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 57 (13 quelle inviate dal Ministero della salute italiano, nessuna delle quali è un’allerta grave).   Nella lista dei lotti respinti alle frontiere e/o delle informative sui prodotti diffusi che non implicano un intervento urgente troviamo: presenza non dichiarata in …

Continua »

USA: il mondo segreto del cibo con OGM comprende migliaia di prodotti e additivi. Tutti i consigli per evitarli

I consumatori americani sono più esposti degli europei  agli alimenti derivanti da organismi geneticamente modificati (OGM), perché in Nordamerica l’impiego di queste piante è permesso e non bisogna segnalarne l’impiego in etichetta. Le associazioni ambientaliste non hanno mai gradito questa scelta. Per questo motivo pochi giorni una dei più importanti raggruppamenti l’Environmental Working Group, ha pubblicato una guida sul proprio …

Continua »

Notizie dal mondo: nanomateriali negli additivi, Herbalife, infezioni alimentari e pesticidi negli spaghetti

Le notizie dal mondo di questa settimana arrivano da Bruxelles, Stati Uniti e Svizzera.   Il Parlamento europeo respinge la proposta della Commissione sull’etichettatura degli alimenti contenenti nanomateriali negli additivi. L’esecutivo di Bruxelles avrebbe voluto esentare dall’obbligo i prodotti già sul mercato. Il Parlamento europeo ha bocciato il progetto di regolamento presentato dalla Commissione sull’etichettatura dei prodotti alimentari contenenti “nanomateriali …

Continua »

Pesticidi nei surgelati giapponesi 2.800 persone coinvolte. Ritirate 5,5 milioni di confezioni. Arrestato un dipendente di Aqli Foods per contaminazione volontaria

Un uomo di 49 anni è stato arresto dalla polizia giapponese, che sta indagando sulla presenza di pesticidi  in alcuni surgelati prodotti dalla AqliFoods Corp., sussidiaria della Maruha Nichiro Holdings Inc., una delle maggiori aziende alimentari del paese. Sin dall’inizio, la polizia ha indirizzato i sospetti verso una contaminazione volontaria, dato che il pesticida trovato (il malathion, una sostanza non altamente tossica per …

Continua »

In Cina Wal-Mart ritira carne d’asino contenente volpe, in Giappone 6,3 milioni di surgelati contaminati da pesticida, così come fragole e tè a Taiwan

Wal-Mart, il colosso statunitense della grande distribuzione, ha annunciato il ritiro della carne d’asino alle cinque spezie dopo che le analisi hanno rilevato la presenza di carne di volpe e di altri animali. Si tratta di una prelibatezza popolare a basso costo, venduta in alcuni dei quasi quattrocento supermercati della catena in 150 città cinesi. La frode è venuta alla …

Continua »

Allerta per due insetticidi neurotossici, pericolosi per l’uomo. Sono gli stessi che causano la moria delle api

uomo pesticida campo

Due insetticidi neonicotinoidi – acetamiprid e imidacloprid – possono avere effetti sul sistema nervoso umano nella fase di sviluppo. È  questa la conclusione di una ricerca condotta  dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA). Per questo motivo gli esperti  propongono l’abbassamento di alcuni livelli di esposizione.   Vale la pena ricordare che nel mese di gennaio la stessa Autorità aveva …

Continua »

La sicurezza alimentare il Cina è una priorità per gli abitanti e per i paesi che importano prodotti e materie prime, ma le criticità sono ancora troppe

cina

La rivista medica Lancet dedica un ampio articolo alla questione della sicurezza alimentare in Cina, nodo di importanza capitale per chi la popola, ma rilevante anche per il resto del mondo, in quanto uno dei maggiori esportatori di cibi a livello globale. Il quadro che emerge ha più ombre che luci. Perché, sebbene qualche progresso sia stato fatto, soprattutto a …

Continua »

Troppi pesticidi nelle acque e anche il numero degli inquinanti è in aumento. Salvaguardati i limiti per quella del rubinetto

inquinamento pesticidi

La presenza di residui inquinanti nelle acque superficiali è passato da 118 a 166 diverse tipologie di pesticidi rispetto al biennio 2007-2008. La fotografia scattata dall’Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) nel rapporto nazionale pesticidi nelle acque 2013è impietosa. Il dossier è stato elaborato dopo l’attenta analisi delle informazioni trasmesse dalle Regioni e dalle Province autonome …

Continua »

Efsa pubblica la relazione annuale sui residui di pesticidi: resta molto alto il tasso di conformità alla normativa

pesticidi

Oltre il 97% dei campioni di cibo analizzati a livello europeo contiene residui di antiparassitari entro i limiti ammissibili. È questa la conclusione del dossier [1] realizzato dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) riferito al 2010. Il lavoro prende in esame anche l’esposizione dei cittadini ai residui chimici presenti negli alimenti, stabilendo che non esiste da questo punto di …

Continua »

Riso: in India raccolti strepitosi senza ricorrere a sementi Ogm. Il problema è che serve più manodopera

riso india

In uno degli Stati più poveri dell’India, grazie all’impegno di alcuni agricoltori, si sono ottenuti raccolti di riso da record, senza il ricorso a sementi ogm e all’impiego di erbicidi. Nel giro di poco tempo, coltivazioni dalla scarsa produttività hanno dato origine a raccolti annuali di oltre 22 tonnellate per ettaro. Il risultato è stato raggiunto da Sumant Kumar, un …

Continua »

Pesticidi e fitosanitari: ancora troppe differenze e tolleranze per i livelli massimi di residui tra i vari Paesi

pesticidi campi

I fitosanitari sono uno dei temi cui i cittadini italiani prestano più attenzione anche perché li “temono”. Non a caso, l’Eurobarometro 2010 li riporta in cima alla lista dei nostri incubi alimentari: l’85% di italiani, ben oltre la media europea, si dichiara preoccupato in materia.   In questi ultimi anni è possibile fortunatamente contare su una legislazione molto restrittiva in …

Continua »

“Il veleno nel piatto” libro-inchiesta di una coraggiosa giornalista francese sui rischi nascosti nel cibo

veleno-piatto1

Che ciò che mangiamo possa contenere un cocktail di sostanze chimiche tossiche, lo sappiamo già. Quel che non sappiamo e dovremmo sapere lo rivela Marie-Monique Robin, pluripremiata giornalista investigativa francese di provata indipendenza, autrice de Il veleno nel piatto, un libro inchiesta frutto di due anni di ricerche in diversi continenti e appena tradotto da Feltrinelli. Marie-Monique Robin ha svolto …

Continua »

Agricoltura biologica: un esame su vantaggi e limiti secondo una revisione di studi europei

L’agricoltura biologica viene considerata dal grande pubblico come “amica dell’ambiente”. Gli aspetti da prendere in considerazione quando si tratta di valutare l’impatto ambientale di un sistema agricolo, però, sono molti e non è detto che per il semplice fatto di non usare fertilizzanti minerali o pesticidi di sintesi una produzione agricola sia di sicuro più “verde” su tutta la linea. …

Continua »

Biologico sì o no? Dopo lo studio che evidenzia come il vantaggio nell`assenza di pesticidi continua il dibattito sul NYT

Il cibo biologico non ha un valore nutrizionale diverso rispetto a quello convenzionale, ma offre due vantaggi importanti: contiene meno pesticidi e meno batteri resistenti agli antibiotici. Probabilmente ricorderete che queste sono le conclusioni di uno studio sul cibo bio pubblicato un paio di settimane fa da un gruppo di scienziati dell’Università di Stanford, in California. La ricerca ha fatto …

Continua »

Moria delle api: una ricerca americana accusa ancora una volta i pesticidi neonicotinoidi

Uno studio americano conferma l’effetto disastroso dei pesticidi neonicotinoidi nella moria delle api. È dal 2007 che si discute a livello mondiale, dello spopolamento degli alveari indicando, di volta in volta, le più svariate cause: dai telefonini utilizzati ogni giorno fino a nuovi patogeni emergenti come alcune forme di virus.   Le cause erano così complesse ed intrinseche che, per …

Continua »