Home / Archivio dei Tag: migrazione (pagina 2)

Archivio dei Tag: migrazione

Migrazione di ammine aromatiche primarie da mestoli per pasta italiani, norovirus in mitili vivi dalla Francia… Ritirati dal mercato europeo 62 prodotti

Nella settimana n°11 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 62 (8 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: mercurio in marlin blu (Makaira nigricans) congelato dalla Spagna; norovirus in mitili vivi (Mytilus edulis) dalla Francia, raccolti …

Continua »

Contaminanti in carta e cartone: in Usa un terzo degli imballaggi contiene composti chimici fluorurati. Anche in Italia la situazione è critica

cartone cinese takeaway

Quando ordiniamo qualcosa in un fast food, sappiamo esattamente quello che stiamo ricevendo: un pasto economico con un ottimo sapore, probabilmente ricco di grassi, colesterolo e sodio.  Secondo un rapporto pubblicato nella rivista Environmental Science and Technology Letters anche l’imballaggio in cui il cibo viene servito potrebbe avere un impatto negativo sulla salute. Lo studio, condotto su oltre 400 prodotti …

Continua »

Ministero della salute richiama coltelli da bistecca “Ilsa” per eccessiva migrazione di cromo

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso del richiamo di un lotto di coltelli a causa del superamento del limite per la migrazione di cromo. Si tratta dei coltelli da bistecca con lama dentata venduti in confezione da 6 pezzi della marca Ilsa. Il lotto richiamato è esclusivamente il numero 160127 e con il numero di articolo 2250B. I coltelli …

Continua »

Piombo in selvaggina congelata dalla Slovenia e migrazione da padella tipo “wok” dalla Cina… Ritirati dal mercato europeo 59 prodotti

carne stufato gulasch

Nella settimana n°45 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 59 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: piombo in carne di selvaggina congelata dalla Slovenia; Salmonella typhimurium in anatre eviscerate, congelati e senza frattaglie dall’Ungheria. …

Continua »

Materiali a contatto con gli alimenti: il Parlamento europeo chiede norme più severe. Approvata una risoluzione per regolamentarli

Una risoluzione non vincolante approvata dal Parlamento europeo con 559 voti favorevoli, 31 contrari e 26 astensioni, chiede alla Commissione Ue norme di sicurezza più severe per i materiali a contatto con gli alimenti, come quelli utilizzati negli imballaggi, gli utensili da cucina e le stoviglie. Il regolamento europeo n. 1935/2004 stabilisce i requisiti generali di sicurezza per tutti i materiali …

Continua »

Microonde: come utilizzarlo per ridurre il rischio di passaggio di sostanze chimiche dall’imballaggio all’alimento

forno microonde

L’Agenzia nazionale francese per la sicurezza alimentare (ANSES) ha diffuso i risultati di uno studio sui rischi connessi alla cottura in forno a microonde dei cibi confezionati, che sono sempre più diffusi per la loro praticità. Lo studio, condotto in collaborazione con l’Institut national de la consommation, ha voluto valutare il rischio di passaggio di sostanze chimiche dall’imballaggio all’alimento. La …

Continua »

Pesticida in peperoncini in salamoia dall’Egitto e migrazione da posate cinesi… Ritirati dal mercato europeo 53 prodotti

Nella settimana n°30 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 53 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). Tra i prodotti distribuiti in Italia questa settimana non risultano esserci allerta né informative particolari. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente …

Continua »

Pesticidi in zenzero dal Nicaragua e cromo in coltelli cinesi… Ritirati dal mercato europeo 64 prodotti

Nella settimana n°13 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 64 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia che non implicano un intervento urgente comprende un caso: alto contenuto di alluminio in farina di banano dagli Stati Uniti.   Tra i …

Continua »

“Senza bisfenolo A”: una scritta sempre più diffusa ma che non garantisce sicurezza. Le sostanze che lo rimpiazzano sono quasi identiche

La scritta sulle etichette “BPA-free”, cioè privo di bisfenolo, rappresenta davvero una garanzia di sicurezza? Una dicitura sempre più presente negli ultimi anni, soprattutto per l’aumento dei dati a dimostrazione della pericolosità di questo plastificante ubiquitario, e la crescente diffusione delle norme che ne vietano l’impiego in prodotti per l’infanzia, contenitori per alimenti e altri oggetti o, come accaduto in …

Continua »

Troppo piombo nelle scatole delle pizze. Si usa cartone riciclato che costa meno. Mancano i controlli nelle regioni del Sud

Buona parte del cartone per pizza venduto nelle regioni del Sud Italia contiene cellulosa riciclata vietata dalla legge perché cede piombo e altre sostanze tossiche. E’ questo il parere di diversi addetti ai lavori secondo cui le analisi chimiche per accertare la presenza di piombo vengono fatte solo nelle regioni del Nord. Forse per questo motivo nella lista settimanale dei …

Continua »

Carne di cavallo con cadmio dalla Romania e Salmonella in semi di papavero austriaci… Ritirati dal mercato europeo 48 prodotti

cavallo

Nella settimana n°38 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 48 (5 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta grave comprende un solo caso per la presenza di cadmio in carne di cavallo refrigerata dalla Romania, via Belgio.   Nella …

Continua »

Salmonella in pancetta e latte con macchie nere dall’Ungheria… Ritirati dal mercato europeo 45 prodotti

Nella settimana n°33 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 45 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: presenza di Bacillus subtilis nel latte aromatizzato dalla Germania della Mars (leggi articolo); Salmonella spp. in peperoncino in …

Continua »

Alluminio: dove si trova e come evitarlo? Rischi e utilizzi nel decalogo completo del metallo

Si parla spesso di alluminio, e dei rischi che può comportare: è possibile usare in sicurezza pentole o vaschette di questo materiale? Ci sono alimenti o bevande da evitare? Qual è la dose accettabile, e quali i rischi per chi la superi? Partendo da un’indagine del BfR, l’Istituto tedesco per la valutazione del rischio, abbiamo fatto le nostre ricerche. Ecco …

Continua »

Perché bottiglie di plastica scadono? Una lettrice si chiede se cedono sostanze tossiche oppure è per incentivarne l’acquisto. Risponde l’esperto

Ho letto il vostro articolo sul riuso delle bottiglie di plastica (vedi articolo). Ho acquistato un gassificatore – credo sia l’unica marca sul mercato – e sono rimasta stupita per il fatto che sia indicata sulla bottiglia una data di scadenza. Mi vengono due dubbi. Uno più grave: che ci sia un effettivo rilascio di sostanze tossiche e che la bottiglia …

Continua »

Cuocere il pollo con dentro una lattina di birra non è sicuro: l’Agenzia per la sicurezza alimentare tedesca lo sconsiglia

L’Agenzia per la sicurezza alimentare tedesca BfR pochi giorni fa ha vivamente sconsigliato di preparate il pollo alla “Beer Can Chicken”, una classica specialità americana da cucinare sul barbecue. La ricetta prevede di inserire una lattina di birra piena in un pollo intero e lasciarlo per circa un’ora “seduto” sulla griglia calda a cuocere.   La birra nella lattina, evaporando, mantiene umido …

Continua »