Home / Archivio dei Tag: migrazione

Archivio dei Tag: migrazione

Due cartoni per la pizza su tre hanno troppo bisfenolo A: i risultati della rivista Il Salvagente sono preoccupanti

pizza cartone

Il Salvagente ha pubblicato un servizio che evidenzia la presenza di bisfenolo A (Bpa) in alcuni cartoni usato per consegnare le pizze a domicilio. Le analisi di laboratorio su tre contenitori hanno evidenziato la presenza di bisfenolo in quantità tali da poter migrare dalla scatola all’alimento. Il Bpa è una sostanza classificata come interferente endocrino in grado di alterare l’equilibrio …

Continua »

Stampi per dolci in silicone e antiaderenti: fari puntati sulla migrazione di sostanze indesiderate e metalli. Ikea tra i migliori del test di 60 Millions

silicone plastica utensili cucina stampo162537355

Teglie e stampi in silicone o in metallo con rivestimento antiaderente fanno parte degli utensili da cucina indispensabili per gli appassionati di pasticceria. Questi materiali possono però liberare sostanze sgradite nel cibo a causa delle alte temperature, dell’usura o dopo il contatto con grassi o alimenti acidi. Per scoprire quanto sono sicuri, il magazine francese 60 Millions de Consommateurs ha …

Continua »

Biocontaminanti in origano dalla Germania e mercurio in lombi di pesce spada dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 101 prodotti

Nella settimana n°51 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 101 (13 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: mercurio in lombi di pesce spada (Xiphias gladius) in salamoia e refrigerati, dalla Spagna, con materie prime provenienti …

Continua »

La plastica riciclata è sicura per l’imballaggio alimentare? Occhi puntati sulle sostanze chimiche pericolose assorbite durante il riciclaggio

plastica riciclaggio

Trascorsi quasi 10 anni dalla pubblicazione del regolamento che stabilisce le norme per l’uso di plastica riciclata in ambito alimentare, l’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha adottato oltre 100 pareri scientifici positivi sulla sicurezza dei processi utilizzabili. Eppure la Commissione europea non ha compiuto alcun passo per autorizzarli ufficialmente, creando di fatto un ostacolo al compimento dell’economia circolare …

Continua »

Aggiornamento del 28/01: migrazione entro i limiti nelle analisi dell’azienda. Richiamate pentole Tris Caldaie “Marte” a marchio Home: migrazione totale di sostanze negli alimenti oltre ai limiti

tris caldaie marte pentole richiamo moca

Aggiornamento del 28 gennaio 2019: con un comunicato a Il Fatto Alimentare, l’azienda Mario Mugnano Srl, produttrice del Tris Caldaie “Marte” richiamato il 27/11/2018, rende noto che “A seguito dell’accertamento effettuato sul prodotto denominato Tris Caldaie “Marte” a marchio Home distribuito dalla ditta “Pengo S.p.a.”, atteso che il limite risultava superato soltanto per arrotondamento per eccesso rispetto al margine di tolleranza …

Continua »

Mortadella richiamata dalla Francia e pesticidi in pomodori italiani… Ritirati dal mercato europeo 62 prodotti

Nella settimana n°40 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 62 (una quella inviata dal Ministero della salute italiano). Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: migrazione di cobalto da lastre ceramiche dalla Cina, via Hong Kong e via Paesi …

Continua »

Mercurio in pesce spada dalla Spagna e tossine in capesante dal Belgio… Ritirati dal mercato europeo 51 prodotti

Nella settimana n°38 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 51 (4 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: mercurio in pesce spada refrigerato dalla Spagna; tossine da avvelenamento amnesico da molluschi (ASP) …

Continua »

Salmonella in formaggio caprino di latte crudo e frammenti di metallo in insalata di patate… Ritirati dal mercato europeo 177 prodotti

Nelle settimane n°32, 33 e 34 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 177 (18 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende 13 casi: aflatossine (B1) in pistacchi con cioccolato al latte dall’Italia; alto contenuto di iodio in alghe …

Continua »

Quasi metà dei tedeschi cerca di evitare il contatto dei cibi con l’alluminio. Indagine dell’Istituto BfR sulla percezione del rischio da parte dei consumatori

linguine gamberi frutti di mare cartoccio alluminio

Dopo la plastica, l’alluminio è la sostanza che solleva le maggiori preoccupazioni sulla sua possibile migrazione da imballaggi o contenitori negli alimenti. Questo almeno in Germania, dove l’istituto di valutazione del rischio (BfR) ha condotto un’indagine telefonica tra mille consumatori dai 14 anni in su. Quasi la metà degli interpellati ritiene che l’alluminio a contatto con gli alimenti rappresenti un rischio …

Continua »

Vaschette e fogli di alluminio: attenti alle istruzioni. Fondamentale seguire le indicazioni riportate sulle confezioni. No a cibi acidi e salati

La trasmissione Patti Chiari riprende il tema dell’alluminio e della sua sicurezza. Un’interessante inchiesta tra letteratura scientifica, test di laboratorio mirati e consigli per il consumatore. Fedele alleato in cucina, l’alluminio finisce sotto la lente d’ingrandimento quando l’utilizzo da parte dei consumatori risulta improprio. Stiamo infatti parlando di un metallo che può accumularsi nell’organismo anche a basse dosi e che  quando …

Continua »

Migrazione di ammine aromatiche primarie da mestoli per pasta italiani, norovirus in mitili vivi dalla Francia… Ritirati dal mercato europeo 62 prodotti

Nella settimana n°11 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 62 (8 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: mercurio in marlin blu (Makaira nigricans) congelato dalla Spagna; norovirus in mitili vivi (Mytilus edulis) dalla Francia, raccolti …

Continua »

Contaminanti in carta e cartone: in Usa un terzo degli imballaggi contiene composti chimici fluorurati. Anche in Italia la situazione è critica

cartone cinese takeaway

Quando ordiniamo qualcosa in un fast food, sappiamo esattamente quello che stiamo ricevendo: un pasto economico con un ottimo sapore, probabilmente ricco di grassi, colesterolo e sodio.  Secondo un rapporto pubblicato nella rivista Environmental Science and Technology Letters anche l’imballaggio in cui il cibo viene servito potrebbe avere un impatto negativo sulla salute. Lo studio, condotto su oltre 400 prodotti …

Continua »

Ministero della salute richiama coltelli da bistecca “Ilsa” per eccessiva migrazione di cromo

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso del richiamo di un lotto di coltelli a causa del superamento del limite per la migrazione di cromo. Si tratta dei coltelli da bistecca con lama dentata venduti in confezione da 6 pezzi della marca Ilsa. Il lotto richiamato è esclusivamente il numero 160127 e con il numero di articolo 2250B. I coltelli …

Continua »

Piombo in selvaggina congelata dalla Slovenia e migrazione da padella tipo “wok” dalla Cina… Ritirati dal mercato europeo 59 prodotti

carne stufato gulasch

Nella settimana n°45 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 59 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: piombo in carne di selvaggina congelata dalla Slovenia; Salmonella typhimurium in anatre eviscerate, congelati e senza frattaglie dall’Ungheria. …

Continua »

Materiali a contatto con gli alimenti: il Parlamento europeo chiede norme più severe. Approvata una risoluzione per regolamentarli

Una risoluzione non vincolante approvata dal Parlamento europeo con 559 voti favorevoli, 31 contrari e 26 astensioni, chiede alla Commissione Ue norme di sicurezza più severe per i materiali a contatto con gli alimenti, come quelli utilizzati negli imballaggi, gli utensili da cucina e le stoviglie. Il regolamento europeo n. 1935/2004 stabilisce i requisiti generali di sicurezza per tutti i materiali …

Continua »