; migrazione - Il Fatto Alimentare
Home / Archivio dei Tag: migrazione

Archivio dei Tag: migrazione

Migrazione di cromo da coltelli brasiliani e possibile presenza di vetro in pappe dalla Repubblica Ceca… Ritirati dal mercato europeo 69 prodotti

coltelli

Nella settimana n°13 del 2021 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 69 (5 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti nel nostro Paese oggetto di allerta comprende tre casi: sostanza non autorizzata (ossido di etilene) in barrette biologiche di limone e zenzero dall’Italia  (leggi qui i …

Continua »

La pasta non è arrivata dalla Cina con Marco Polo, ma risale al tempo dei faraoni. L’intervento di Ballarini

Different pasta types on the wooden table.

In una tomba egizia di circa quattromila anni fa vi è un’immagine che gli egittologi interpretano come la pasta sia prodotta impastando la farina con i piedi. Circa millecinquecento anni dopo gli egizi “lavorano la pasta con i piedi, l’argilla con le mani” afferma lo storico greco Erodoto (484 a. C. – 420 circa a. C.) nelle sue Storie (II, 36). …

Continua »

Listeria in formaggio di capra a latte crudo dalla Francia e mercurio in tonno sott’olio… Ritirati dal mercato europeo 97 prodotti

Open tin can with fish on wooden board

Nella settimana n°9 del 2021 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 97 (13 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti nel nostro Paese e oggetto di allerta comprende otto casi: Listeria monocytogenes in formaggio di capra a latte crudo, refrigerato, proveniente dalla Francia (Nome: Barriquet; Marca: …

Continua »

Interferenti endocrini nell’80% degli imballaggi dice l’agenzia svedese, in attesa di revisione europea delle regole sulla sicurezza

Uno studio dell’Agenzia svedese per le sostanze chimiche (Kemi), avverte che è necessario tenere alta l’attenzione su imballaggi alimentari e prodotti in carta e cartone destinati al contatto con il cibo. L’agenzia, sottoponendo a prove di laboratorio questi imballaggi, ha rilevato la presenza, in quantità inaspettate di diversi contaminanti come il bisfenolo A (*) e gli ftalati (**). Si tratta …

Continua »

Le notizie più lette del 2020: dal covid al rischio di migrazione di alluminio…

media comunicazione giornali lettura informazione news

A fronte di un anno purtroppo caratterizzato da molte notizie sul Covid 19, non è venuto meno l’interesse da parte dei lettori verso la sicurezza alimentare, i prodotti e le etichette. Abbiamo deciso di pubblicare le dieci notizie più lette dell’anno appena trascorso, per chi se le fosse perse o per chi volesse ritornare sugli argomenti che maggiormente hanno interessato …

Continua »

Microonde: dubbi, rischi e falsi miti. Studi e evidenze scientifiche sull’elettrodomestico più discusso

Da decenni i forni a microonde sono presenti nelle cucine di tutto il mondo: per molti di coloro che non vogliono o non possono cucinare hanno rappresentato e continuano a rappresentare una svolta, così come per tanti chef hanno costituito e costituiscono un’occasione per scatenare la creatività. Ma accanto a questi aspetti ci sono i dubbi, i timori e i …

Continua »

Mercurio in pesce spada spagnolo e piombo da piatti decorati dalla Cina… Ritirati dal mercato europeo 127 prodotti

Nella settimana n°51 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 127 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende 8 casi di cui 6 riguardano la presenza di una sostanza non autorizzata (ossido di etilene) in prodotti a base …

Continua »

Metalli pesanti dalle stoviglie: occorre abbassare i valori soglia di cadmio, piombo e cobalto

Secondo l’Istituto federale per la determinazione del rischio, il BfR, i valori massimi consentiti per la migrazione dei metalli pesanti dalle stoviglie di ceramica e porcellana smaltate andrebbero rivisti al ribasso rispetto a quelli europei, e non di poco ma di decine quando non di centinaia di volte. Questa la conclusione cui sono arrivati gli esperti tedeschi dopo aver condotto …

Continua »

Migrazione di ammine aromatiche da stoviglie ed Escherichia coli in mitili… Ritirati dal mercato europeo 355 prodotti

Nelle settimane n°45, 46 e 47 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 355 (27 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende 42 casi di cui ben 27 riguardano la presenza di una sostanza non autorizzata (ossido di etilene) …

Continua »

Tossina di Shiga in formaggio brie dalla Francia e piombo da posate per bambini dalla Cina… Ritirati dal mercato europeo 90 prodotti

Nella settimana n°44 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 90 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende 8 casi: sostanza non autorizzata (ossido di etilene) in semi di sesamo dall’India, attraverso i Paesi Bassi e attraverso la …

Continua »

Alluminio e migrazione negli alimenti: studi, conflitti di interessi e rassicurazioni. Il Dibattito continua

Qualche giorno fa abbiamo pubblicato un articolo su alluminio e migrazione negli alimenti che ha dato il via a un acceso dibattito. Di seguito pubblichiamo il commento di una lettrice e la risposta di Luca Foltran, esperto di sicurezza dei materiali. L’articolo è un po’ fuorviante, nel senso che sembra implicito, dai numeri dei panini che dovremmo mangiare settimanalmente, che …

Continua »

Panini avvolti nell’alluminio, e sicurezza alimentare. Ecco i risultati ottenuti in laboratorio da Assomet

Qualche tempo fa alcune affermazioni del viceministro Pierpaolo Sileri secondo cui l’alluminio usato per avvolgere panini potesse nascondere insidie (successivamente meglio precisate e contestualizzate) avevano preoccupato un po’ tutti i consumatori. È infatti difficile trovare qualcuno che, almeno una volta nella vita, non abbia preparato un pranzo al sacco prima di un pic-nic, di una gita fuori porta, di una passeggiata …

Continua »

Piatti e bicchieri in bambù: non sono “green” come si crede e attenzione a usarli correttamente

L’ondata “green” che sta travolgendo aziende e consumatori ogni tanto rischia di far perdere la bussola. È il caso delle stoviglie in bambù, pubblicizzate ed etichettate come super ecologiche e amiche dell’ambiente, ma in verità neanche riciclabili. Questo materiale è sempre più diffuso, soprattutto tra i set per la pappa dei bambini o per i bicchieroni con il tappo utilizzati …

Continua »

Moka e capsule in alluminio: quali sono i rischi per i consumatori? I riscontri scientifici e il parere dell’esperto

Mentre la campagna informativa del Ministero della Salute sul corretto uso dell’alluminio in cucina prosegue, il tema della sua effettiva sicurezza tiene banco e molti consumatori si chiedono se esistano problemi di contaminazione in ambiti specifici. Tra i più gettonati vi è quello legato alla preparazione della bevanda maggiormente diffusa in Italia, seconda solo all’acqua: il caffè. Consumata praticamente in …

Continua »

Panino avvolto nell’alluminio: caso risolto. Il viceministro Sileri aggiusta il tiro e dice che non ci sono problemi

“Non incartate il panino di vostro figlio lasciandolo per ore all’interno della carta di alluminio”. Queste le parole pronunciate dal viceministro Pierpaolo Sileri e rilanciate da Striscia la Notizia,  per parlare di migrazione e uso corretto di pellicole e contenitori in alluminio in ambito alimentare. In un precedente articolo avevamo evidenziato la mancanza di dati sperimentali a disposizione del pubblico …

Continua »