Home / Archivio dei Tag: glifosato

Archivio dei Tag: glifosato

Insetti, la Germania presenta un piano per difenderli: protezione degli ambienti naturali, meno pesticidi e lotta all’inquinamento luminoso

camomilla fiore coccinella insetto prato

Il governo tedesco ha deciso: investirà cento milioni di euro per difendere gli insetti. Come riferisce Science, il  progetto (consultabile in tedesco)  durerà quattro anni, precisando che la decisione è arrivata come reazione ai dati sulla perdita della biodiversità resi noti nel 2017 che stima un calo degli insetti del 76% negli ultimi trenta anni. Uno dei punti principali del …

Continua »

Austria: glifosato addio. È il primo paese europeo a bandire totalmente il controverso erbicida. Ma manca ancora l’approvazione definitiva

pesticidi erbicidi campi agricoltura riso

Con una decisione senza precedenti, l’Austria dichiara guerra al glifosato attraverso una legge che prevede il bando totale dell’erbicida. La norma è già stata approvata dalla Camera Bassa del Parlamento ed è in attesa della conferma definitiva e della successiva firma del Presidente della Repubblica Alexander Van der Belle, ex leader dei Verdi. La scelta dell’Austria è dunque quella di …

Continua »

Coop dice no al glifosato: un passo avanti a difesa dell’ambiente. La cooperativa mette al bando quattro pesticidi controversi da frutta e verdura

bambini natura estate ciliegie frutta

Continuando nel suo impegno per un’agricoltura meno inquinante, Coop ha da poco avviato l’eliminazione dalla filiera ortofrutticola di quattro pesticidi da tempo sotto attacco per i possibili effetti sulla salute e il loro impatto ambientale, nella lista compare il glifosato. Obiettivo del progetto, che coinvolge oltre 7 mila aziende agricole, è arrivare entro tre anni all’eliminazione completa di questi pesticidi. …

Continua »

In Italia il glifosato in agricoltura non è vietato, tranne in fase di pre-raccolta e trebbiatura. Lo spiega Roberto Pinton

campo agricoltura

Gentile redazione, ho sentito ripetere spesso che in Italia glifosato e tutti i prodotti che lo contengono è stato messo al bando in agricoltura, visto che è stato giudicato probabilmente cancerogeno. Ma è davvero così o è una bufala? Ci sono almeno dei limiti al suo utilizzo nel nostro Paese? Lettera firmata Alle domande del nostro lettore risponde Roberto Pinton, …

Continua »

Glifosato: nuovi risultati dell’Istituto Ramazzini su equilibrio ormonale e sviluppo riproduttivo nei topi. Intervista a Mantovani dell’Iss

L’esposizione a basse dosi di glifosato – o, soprattutto, di erbicidi a base di glifosato come il famoso Roundup – si associa, nei topi, a una serie di piccole ma significative alterazioni dell’equilibrio endocrino e dello sviluppo riproduttivo, visibili sia nei maschi sia nelle femmine. È questa la conclusione di uno studio pilota coordinato da ricercatori dell’Istituto Ramazzini di Bologna, …

Continua »

Glifosato, la Corte Ue bacchetta Efsa: dovrà rendere pubblici gli studi di tossicità. L’interesse dei cittadini deve prevalere sulle aziende

Toxic Warning Action at EC in Brussels glifosato

L’Efsa dovrà rendere noti gli studi che hanno condotto alla decisione di prolungare l’autorizzazione al commercio del glifosato in Europa, presa nel 2017 nonostante la International Agency for Research on Cancer (Iarc) di Lione, agenzia dell’Oms, nel 2015 avesse definito la sostanza “probabile cancerogeno”. La Corte Europea di giustizia ha infatti dato torto all’Autorità, che aveva rifiutato l’accesso ai documenti sia al tossicologo …

Continua »

Pesticidi, risoluzione del Parlamento europeo sulla procedura di autorizzazione. Approvata la relazione della commissione speciale

sicurezza alimentare pesticidi 468867687

Il Parlamento europeo ha approvato la relazione presentata dalla commissione speciale istituita nel febbraio 2018 per esaminare la procedura di autorizzazione dell’Ue per i pesticidi. Il rapporto ha anche lo scopo di rispondere alle preoccupazioni sul sistema di valutazione dei rischi che hanno accompagnato il rinnovo per cinque anni dell’autorizzazione al commercio dell’erbicida glifosato, deciso dalla maggioranza degli Stati Ue …

Continua »

La pasta italiana è cambiata? Sì, in meglio. I risultati della rivista Il Salvagente promuovono tutto il settore

Pasta patti chiari foto

 Il mensile il Salvagente  ha realizzato un test su 23 campioni di pasta per valutare il tenore di proteine, la tenuta in cottura e la presenza di pesticidi e micotossine. I risultati positivi per tutti i parametri  emersi dall’indagine indicano solo un lieve miglioramento rispetto al passato, per quanto riguarda il tenore di residui di glifosato e deossinivalenolo (Don). Per …

Continua »

8.700 cause negli Usa per danni da glifosato, Bayer potrebbe patteggiare ed evitare i processi. Dalla condanna, il titolo ha perso il 25% in Borsa

sicurezza alimentare pesticidi 468867687

Se dai calcoli risultasse economicamente conveniente patteggiare le migliaia di cause giudiziarie pendenti negli Stati Uniti in merito ai danni da glifosato, anziché preparare la difesa, Bayer potrebbe prendere in considerazione questa possibilità. La scelta sarà puramente economica e non metterà in discussione la difesa della sicurezza del glifosato da parte della multinazione, che contesta la conclusione a cui è …

Continua »

Il glifosato danneggia il sistema immunitario delle api. In aumento la mortalità dell’insetto

glifosato

L’aumento della mortalità delle colonie di api mellifere è stato attribuito a diversi fattori, ma non è stato ancora completamente compreso. Tra i principali accusati ci sono alcuni pesticidi neonicotinoidi, tre dei quali sono stati vietati dall’Unione europea. Sinora, tra i prodotti chimici usati in agricoltura nessuno aveva puntato l’attenzione sull’erbicida più venduto nel mondo e sotto accusa per i …

Continua »

Brasile, un tribunale annulla la sospensione delle autorizzazioni all’utilizzo del glifosato

Un tribunale brasiliano ha annullato la decisione con cui a inizio agosto un giudice di Brasilia aveva disposto la sospensione dell’utilizzo dell’erbicida glifosato, stabilendo anche che non avrebbero potuto essere registrati nuovi prodotti contenenti questa sostanza e che le autorizzazioni esistenti avrebbero dovuto essere sospese entro 30 giorni. Il divieto, che riguardava anche l’insetticida abamectin e il fungicida thiram, avrebbe dovuto …

Continua »

Brasile, un giudice sospende le autorizzazioni all’utilizzo del glifosato in attesa di una nuova valutazione sulla sua sicurezza

pesticidi erbicidi campi agricoltura soia

In Brasile, un giudice ha disposto la sospensione dell’utilizzo dell’erbicida glifosato, stabilendo che non potranno essere registrati nuovi prodotti contenenti questa sostanza e che le autorizzazioni esistenti dovranno essere sospese entro 30 giorni. Il divieto, che riguarda anche l’insetticida abamectin e il fungicida thiram, resterà in vigore sino a che l’Agenzia brasiliana di vigilanza sanitaria (Anvisa) non avrà completato il riesame …

Continua »

Prosecco con pesticidi, l’ira di Coldiretti per il test del Salvagente sui residui. Ma per lo stesso motivo attaccava il grano canadese…

champagne spumante

Prosecco e pesticidi vanno a braccetto. Almeno questo è ciò che appare dai risultati del test pubblicati sull’ultimo numero della rivista Il Salvagente, che ha portato in laboratorio 12 bottiglie di prosecco. Le analisi hanno riscontrato la presenza di residui di almeno un pesticida in ogni bottiglia, con un picco di ben 7 sostanze in uno dei prodotti testati, ma …

Continua »

Glifosato, per l’Efsa nessun rischio alimentare per l’uomo e gli animali. Ma uno studio dell’Istituto Ramazzini evidenzia i rischi del bioaccumolo

Pantry full of flavor for winter

“Ai correnti livelli di esposizione, non si ravvisa un rischio per la salute dell’uomo.” Lo afferma l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) al termine del riesame dei tenori massimi di glifosato ammessi per legge negli alimenti. Il riesame si è basato sui dati relativi ai residui dell’erbicida nel cibo trasmessi all’Efsa da tutti gli Stati membri dell’Unione europea. Per …

Continua »

Il governo svizzero rassicura: nessun rischio per la salute dai residui di glifosato nel cibo
. Le analisi dell’Ufficio federale della sicurezza alimentare

campo agricoltura

I residui dell’erbicida glifosato nei prodotti alimentari sono talmente bassi da non poter rappresentare un rischio per la salute dei consumatori, non costituiscono un fattore cancerogeno e quindi dal punto di vista sanitario non sono necessari interventi. È quanto afferma il Consiglio federale svizzero, cioè il governo elvetico, sulla base dei risultati delle analisi condotte dall’Ufficio federale della sicurezza alimentare …

Continua »