Home / Archivio dei Tag: francia (pagina 6)

Archivio dei Tag: francia

Panasonic dà i numeri e dice che la metà degli europei butta quasi tutto il cibo fresco acquistato!

Dover parlare di spreco alimentare a tutti i costi può essere, a volte controproducente. Lo dimostra una ricerca realizzata da Panasonic con ICM su un campione di 5.000 persone in 5 paesi europei (Italia, Inghilterra, Germania, Francia, Spagna). Il lavoro che sarà presentato domani riporta uno schema (foto a sinistra) secondo cui il 94% degli Europei “acquista alimenti freschi, ma …

Continua »

Bucce e croste si possono mangiare? Quali criteri bisogna seguire? Rispondono Andrea Ghiselli del Cra e Fulvio Mattivi della Fondazione Mach

La domanda sorge quasi spontanea: addentare la mela intera o togliere la buccia? Un lettore ha  rivolto a noi il quesito, per ricevere chiarimenti non solo sulla  buccia della frutta ma anche di ortaggi e di altri prodotti come il formaggio. Ci si chiede  spesso quanto sia sano mangiarla e quali sono gli eventuali vantaggi. Quali criteri  utilizzare per decidere? …

Continua »

Coca-Cola: lo spot con la famiglia gay viene censurato in Irlanda. Scattano le polemiche a difesa dei diritti degli omosessuali. In Italia solo coppie “regolari” nella pubblicità

Coca-Cola è finita nel mirino di alcune associazioni per la difesa dei diritti delle persone omosessuali, a causa di uno spot della campagna Reasons to Believe, modificato per essere aderente alle caratteristiche dei singoli paesi.   Il caso è nato dal fatto che nella versione dello spot trasmessa in Inghilterra, Olanda, Svezia e Norvegia dove si vede il matrimonio di …

Continua »

Negli USA ritirati 252 prodotti alimentari negli ultimi 3 mesi, anche in Francia e Inghilterra sono decine, in Italia 4! Siamo i più bravi o i più fessi?

Secondo l’indice ExpertRECALL™, pubblicato dalla FDA Enforcement, nel corso del terzo trimestre 2013 i prodotti alimentari ritirati dal mercato statunitense sono stati 252 e 136 le aziende coinvolte (-14% rispetto al trimestre precedente). Il numero di richiami è diminuito mentre il numero di prodotti ritirati ha subito un incremento notevole (7 milioni di pezzi) a causa di un grosso lotto …

Continua »

Arrivano le cavallette e le formiche al supermercato: in Francia Carrefour e Auchan vendono dolci e cioccolatini guarniti con insetti

Dopo alcuni ristoranti di grido gli insetti approdano anche nei supermercati. In un punto vendita Auchan vicino a Montpellier si possono acquistare snack salati a base di cavallette e crema di cipolle, oppure vermi insaporiti con la soia e anche larve del bambù al curry. Di fronte a queste specialità gastronomiche le reazioni dei cittadini europei si dividono solitamente in …

Continua »

La tassa sul cibo spazzatura arriva in Messico insieme all’obbligo di attività fisica. Presto sarà introdotta anche in Germania

Il presidente del Messico Enrique Pena Nieto ha deciso di usare il pugno di ferro contro le pessime abitudini nutrizionali presenti nel Paese, lanciando un’imponente campagna di educazione alimentare. Le cifre sulla condizione sanitaria collegata alla nutrizione sono infatti spaventose: i messicani hanno i tassi di obesità e di diabete infantile più alti al mondo, pari rispettivamente al 32,8% della …

Continua »

Emendamento Red Bull: in Francia il governo dichiara guerra agli energy drink. Prevista tassa di un euro al litro

energy drink lattine

Continua la guerriglia tra i produttori di energy drink e le autorità francesi. Forte del rapporto dell’ANSES appena pubblicato, che documenta molti casi di gravi effetti indesiderati (compresi alcuni decessi certi), il deputato Gerard Bapt, del partito socialista, ha presentato alla Camera quello che è stato subito ribattezzato come “Emendamento Red Bull”. Nella mozione si chiede l’introduzione, a partire dal …

Continua »

Era italiana la carne che ha intossicato 558 ragazzini in Francia nel 2010. Gli hamburger serviti a scuola erano contaminati da salmonella e non cotti abbastanza

La carne che tre anni fa in Francia ha intossicato più di 500 tra bambini e ragazzi, era italiana. Nell’ottobre del 2010 in quattro scuole di Poitiers, una cittadina del centro ovest della Francia, sono stati serviti in quattro scuole hamburger contaminati da salmonella, importati dalla ditta Inalca del Gruppo Cremonini (azienda italiana leader nel settore della macellazione dei bovini …

Continua »

Energy drink: il rapporto francese dell’Anses mette in luce i rischi (257 segnalazioni di eventi indesiderati) e chiede limiti per la pubblicità

Gli energy drink sono associati a possibili effetti indesiderati anche gravi, e per questo sarebbe giunto il momento di regolamentare con maggiori vincoli sia la commercializzazione sia la pubblicità. Questo, in sintesi, il messaggio dell’ultimo rapporto dell’Agenzia per la sicurezza alimentare francese, Anses, sul tema, pubblicato il 6 settembre scorso.  I dubbi che circolano da tempo su queste bevande trovano …

Continua »

Allerta tra gli scaffali: solo Auchan, Simply e Carrefour pubblicano on line l’elenco dei prodotti ritirati

Ogni settimana in Francia c’è una catena di supermercati, un’azienda o un ministero che invita i cittadini a non consumare un prodotto alimentare che presenta problemi di qualità, sicurezza, etichettatura o altro ancora. La notizia viene diffusa via internet dalle varie imprese e  ripresa da numerosi siti e organizzazioni di consumatori per raggiungere il maggior numero di persone. Oltre a …

Continua »

Nuovo yogurt “Baci Perugina”: richiama il celebre cioccolatino con nocciole e cioccolato, ma è prodotto in Francia

Dopo il lancio dei Perugina Yogurt con Quadretti di cioccolato, di cui si è parlato su Il Fatto Alimentare arriva sugli scaffali la nuova confezione “Baci”composta da due vaschette, una con lo yogurt l’altra con le nocciole ricoperte di cioccolato, da miscelare per ottenere uno yogurt-dessert. Anche in questo caso, sull’etichetta si trova un riquadro titolato “la Buona informazione” che …

Continua »

In Francia la frutta e la verdura arriva direttamente dal contadino, costa meno e c’è più varietà: la storia delle Amap

frutta verdura cassetta

Ancora poco conosciute in Italia, le Amap, Associazioni per il mantenimento di un’agricoltura paesana, sono realtà che in Francia distribuiscono frutta e verdura seguendo modalità di produzione e vendita diverse da quelle commerciali tradizionali. Il sistema d’acquisto permette ad un gruppo di consumatori di incontrare personalmente il produttore pagando in anticipo, un paniere di frutta e verdura alla settimana. Normalmente …

Continua »

La mancia al ristorante? Un obbligo in Spagna e un’offesa in Giappone. Paese che vai usanza che trovi

pagare soldi ristorante

Quanto lasciare di mancia al ristorante? Per rispondere è bene sapere che la mancia al personale di un pubblico esercizio non è un’usanza solo italiana. Secondo una scuola di pensiero di pensiero, il primordio sarebbe collocato all’epoca romana, un’altra fa risalire l’origine al tardo Medioevo e un’altra ancora all’Inghilterra del 1500. Se sulle origini esistono versioni differenti, le mance sono …

Continua »

Seralini i topi e gli ogm: il verdetto definitivo dell`Efsa boccia senza appello lo studio francese

“Nello studio di Seralini et al. sugli ogm, gravi vizi di progettazione e metodologia comportano che esso non soddisfi standard scientifici accettabili e che non ci sia necessità di riesaminare le precedenti valutazioni sulla sicurezza del mais geneticamente modificato NK603.” Si apre così, con questa presa di posizione durissima, il comunicato dell’Efsa in merito al discusso studio pubblicato in ottobre …

Continua »

La Francia tassa la Nutella, titolano i giornali, ma è falso, il vasetto verrebbe a costare 3 centesimi in più. Il vero problema è l`olio di palma

“La Francia dichiara guerra alla Nutella”. È questo il messaggio che sta passando sulla stampa d’oltralpe e su quella italiana, da quando la Commissione degli Affari Sociali del senato francese ha approvato il cosiddetto “Emendamento Nutella”, che prevede un aumento del 300% della tassazione sull’olio di palma, che costituisce fino al 20% in peso dell’amata crema alle nocciole.   Nessuno …

Continua »