Home / Archivio dei Tag: farina

Archivio dei Tag: farina

Contaminazione da aflatossine, richiamato il mix a base di farina di castagne “Le Farine Magiche” Lo Conte

mix farina castagne lo conte richiamo aflatossine

Il ministero della Salute, Carrefour e Sigma hanno diffuso il richiamo di un lotto di mix a base di farina di castagne a marchio “Le Farine Magiche” Lo Conte per la presenza di una contaminazione da aflatossine. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 400 grammi con il numero di lotto 19298 e il termine minimo di conservazione 31/10/2020. Il …

Continua »

Escherichia coli nelle farine: un rischio serio e da non sottovalutare. Il documento del BfR

Bread, flour bag, wheat and measuring cup on black

Nel 2018 in Germania ci sono stati diversi casi di contaminazione delle farine da parte di ceppi di Escherichia coli particolarmente pericolosi, perché produttori di tossina shiga (Shigatoxin-producing E. coli o) STEC. Si tratta di ceppi che possono causare una malattia grave, l’enterocolite da shigatossina, che talvolta può essere emorragica (in quel caso si parla di EHTEC)  e aggravarsi fino …

Continua »

Richiamata farina di farro integrale ‘Le Farine Magiche’ Lo Conte per presenza di soia non dichiarata in etichetta

farina farro farine magiche lo conte richiamo soia

Il ministero della Salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di farina di farro integrale a marchio ‘Le Farine Magiche’ Lo Conte per la presenza di soia non dichiarata. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 400 grammi con il numero di lotto 18339 e il termine minimo di conservazione 31/12/2020. La farina di farro richiamata è …

Continua »

Farina di ceci ‘Za’ Molino Zanone richiamata per la presenza di infestanti nel prodotto

Il ministero della Salute ha pubblicato l’avviso di richiamo di due lotti di farina di ceci ‘Za’ del Molino Zanone per la presenza di infestanti. Il prodotto coinvolto è venduto in confezioni da 400 grammi con i numeri di lotto FI00172.19A e FI00172.19B e il termine minimo di conservazione 21/06/2020. La farina di ceci richiamata è stata prodotta da Molino Zanone …

Continua »

Farine per pane e pizze: tutto quello che c’è da sapere per scegliere il prodotto giusto per preparare in casa panini, focacce e molto altro

farina

Da quando gli chef sono diventati eroi popolari e in TV imperversano le gare di cucina, sempre più persone tornano ai fornelli e sperimentano ricette nuove, fra cui quelle dei “lievitati”. Per preparare pane, pizze e focacce serve la farina e a questa sono dedicati spazi sempre più vasti sugli scaffali dei supermercati. Le più adatte per preparare pane e …

Continua »

Soia non dichiarata in etichetta: richiamata farina Dolce Soffice dei Molini Spigadoro

molini spigadoro farina dolce soffice copertina richiamo

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di farina Dolce Soffice a marchio Molini Spigadoro per la presenza dell’allergene soia non dichiarato in etichetta. Il prodotto coinvolto è un mix per dolci con farina di tipo 1 e germe di grano, venduto in confezioni da 1 kg con il numero di lotto 31800714 e scadenza 19/07/2019. …

Continua »

Garofalo richiama farina per possibili tracce di soia. Interessati i punti vendita Coop, Esselunga e altri 6 supermercati

garofalo farina w260

Coop, ha pubblicato il richiamo di un lotto di farina di grano tenero W260 Garofalo per la possibile presenza di tracce dell’allergene soia. Il prodotto coinvolto è venduto in confezioni da 1 kg, con il numero di lotto L40635217 e la data di scadenza 14/12/2018. L’avviso è stato diffuso anche da Auchan, Esselunga, Basko, Simply, Carrefour, Tigros e Unicoop Tirreno. La …

Continua »

Livelli di piombo troppo alti: richiamata farina di grano duro Senatore Cappelli a marchio Gorfini

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di un lotto di farina di grano duro Senatore Cappelli macinata a pietra da agricoltura biologica a marchio Gorfini per presenza di piombo oltre i limiti di legge. Il lotto interessato dal provvedimento è quello da consumarsi preferibilmente entro il 10 luglio 2018, venduto in confezioni da 1 kg. La farina richiamata …

Continua »

Prodotti OGM: ne abbiamo trovato uno al supermercato. La presenza va indicata in etichetta. Segnalateci altri prodotti geneticamente modificati

Un lettore ci ha segnalato la presenza sugli scaffali di un supermercato di una farina di mais  ottenuta da ingredienti OGM. Si tratta di una farina precotta di mais bianco a marchio PAN proveniente negli Stati Uniti. Come  risulta dall’etichetta, è stata “prodotta con mais geneticamente modificato”. Il prodotto si trova più di freqente nei negozi di alimenti etnici e …

Continua »

Richiamata “Farina per pizza” Gran Mugnaio del Molino Spadoni per presenza allergene non dichiarato in etichetta

I supermercati Auchan, Il Gigante, Simply e Coop comunicano che l’azienda Molino Spadoni Spa ha richiamato a titolo precauzionale un lotto di farina a causa della presenza dell’allergene soia non dichiarato in etichetta. Si tratta della Farina per pizza tipo “00” di grano tenero della marca Gran Mugnaio che è stata quindi ritirata dagli scaffali. Il richiamo riguarda esclusivamente il …

Continua »

Polenta precotta: Valsugana è la più cara e famosa e offre alcune varianti. Si risparmia con Carrefour ed Esselunga o scegliendo quella tradizionale

La polenta, piatto tipico di alcune regioni italiane del nord e del centro, è notoriamente un prodotto povero a base di farina di mais. Per prepararla è sufficiente  diluire la farina di mais nell’acqua, mettere sul fuoco e mescolare per meno di 35-50 minuti. Si tratta di un piatto unico di solito abbinato a condimenti sostanziosi come sughi a base …

Continua »

La tecnica “gluten friendly” per produrre farine adatte ai celiaci funziona davvero? Scontro tra ricercatori italiani

Le microonde rendono innocuo il glutine. O forse no. Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista Food and Chemical Toxicology metterebbe in dubbio l’efficacia della tecnologia “Gluten Friendly™” (di cui Il Fatto Alimentare aveva parlato già due anni fa), annunciata nel 2015 da Carmela Lamacchia e Aldo Di Luccia dell’Università di Foggia e dalla ricercatrice del Cnr Carmen Gianfrani, che ne …

Continua »

Carrefour richiama un altro lotto di farina di grano tenero “0” manitoba per la possibile presenza di soia. A novembre il primo caso

Carrefour ha ritirato un  altro lotto della farina di grano tenero di tipo “0” manitoba, per la possibile presenza dell’allergene “soia” non dichiarato in etichetta. Lo scorso novembre era stato richiamato un altro lotto dello stesso prodotto per il medesimo motivo. Il provvedimento riguarda il lotto L 46/16 di farina manitoba in formato da 1.000 grammi con data di scadenza al 07/2017 e …

Continua »

Farina Mulino Grassi: vanno inserite le percentuali dei diversi cereali? La risposta dell’azienda e il parere dell’avvocato Dongo

Gentile redazione, ho provato con soddisfazione queste farine biologiche della linea QB proposte da Mulino Grassi, mi stupisce però vedere che sia sulle confezioni ci sia scritta la composizione ma non la percentuale delle diversi cereali utilizzati. Gli esempi che ho in mente riguardano la farina Multicereali (che dovrebbe contenere Manitoba, segale, orzo riso e avena, ma non si sa in …

Continua »

Celiachia: l’Università di Foggia propone un nuovo modo per trattare la farina e rendere inoffensivo il glutine (da Gluten free a Gluten Friendly)

Un gruppo di ricerca del Dipartimento di Scienze agrarie, degli alimenti e dell’ambiente dell’Università di Foggia ha messo a punto un metodo innovativo metodo per modificare  le proteine del glutine, in modo tale da non scatenare reazioni nei soggetti affetti da celiachia. Le  modifiche apportate al glutine, permetterebbero agli alimenti oggi categoricamente vietati ai celiaci di diventare commestibili. La novità consiste …

Continua »