Home / Archivio dei Tag: ESSELUNGA

Archivio dei Tag: ESSELUNGA

La ricotta non è sempre la stessa, cambiano ingredienti e calorie. Confronto tra classiche, bio e senza lattosio

ricotta cheese on rustic cutting board over wooden table

La ricotta si usa sia per preparare dolci, sformati, paste ripiene oppure viene servita a tavola come secondo piatto. Da un punto di vista merceologico si tratta di un “latticino” ottenuto dal siero rimasto dopo la produzione del formaggio e per questo si considera un  prodotto di seconda lavorazione. Forse per questo motivo non esiste una legislazione specifica. “L’ingrediente principale …

Continua »

Pesce fresco o decongelato? Allo studio un metodo per scovare le frodi. La ricerca dell’Università di Milano con Eurofishmarket ed Esselunga

pesce stock

Non di rado, purtroppo, capita di trovare sul mercato pesce decongelato spacciato per il prodotto fresco. Un comportamento che non solo è scorretto, ma costituisce una vera e propria frode nei confronti del consumatore. E non c’è un modo immediato, né una metodica ufficiale per accertarsi se il pesce che ci ritroviamo nel piatto sia veramente fresco oppure decongelato. Ma …

Continua »

Sacchetti ortofrutta: le etichette del prezzo non sono compostabili. Ma qualcosa sta cambiando…anche per i bollini della frutta

C’è chi dà la colpa al legislatore distratto e chi alle catene di supermercati, ma una cosa è certa, quando il 1° gennaio 2018 è iniziata la vendita di sacchetti monouso compostabili per la frutta e la verdura, qualcuno si è dimenticato dell’etichetta. La norma non prevedeva nessun obbligo per l’etichetta adesiva che riporta il prezzo da pagare e che …

Continua »

Spreco: perché a fine giornata vengono buttati piatti invenduti in buono stato? La domanda di un lettore e la risposta di Esselunga

spreco alimentare

Abbiamo ricevuto una mail da un lettore che ci sottopone un quesito sullo spreco dei piatti invenduti nei bar situati all’interno dei supermercati Esselunga. La lettura di un vostro articolo di qualche giorno fa sugli sprechi nelle mense mi induce a fare una segnalazione. I supermercati Esselunga sono partner della catena Bar Atlantic. Questi bar offrono anche un servizio di …

Continua »

Würstel di suino: grassi saturi e sale in quantità esagerate. Nessuna indicazione sulla qualità della carne, ma occhio agli additivi

Bratwurst wurstel

I würstel sono prodotti tipici della Germania e dell’Austria ma sono molto diffusi anche in Italia. In genere sono  preparati con carni di vario tipo macinate finemente, insaporite con spezie e aromi, e arricchite con additivi  per garantire consistenza e durata. In Italia i più venduti sono quelli con carne di pollo e tacchino (ne abbiamo parlato qui), anche se …

Continua »

Pane fresco al supermercato, attenzione perché non tutte le pagnotte sono uguali. C’è la baguette con o senza additivi e il pane precotto surgelato

Dal 2000 a oggi, gli italiani hanno dimezzato il consumo di pane fresco, riducendo la quota giornaliera da 180 a 85 grammi. Nonostante ciò, si tratta sempre di un alimento importante sia nei pasti consumati a tavola sia per  quelli al bar. Fino a pochi anni fa si acquistava ogni mattina dal fornaio, da alcuni anni però sono cambiate le …

Continua »

Sacchetti ortofrutta continua la farsa: “si possono portare da casa” ribadisce il Ministero, ma non sappiamo come calcolare la tara! I supermercati dicono no

sacchetti ortofrutta

Sulla questione dei sacchetti per l’ortofrutta venduti nei supermercati a 1-2 centesimi di euro, è arrivata la seconda comunicazione del Ministero della salute, datata 30 aprile 2018,  che ribadisce la possibilità di portarli da casa a condizione che siano nuovi, compostabili e per alimenti. La circolare però conclude invitando il Ministero dello sviluppo economico a definire la questione della tara. …

Continua »

Prezzi esagerati: il manzo di Kobe al supermercato costa 280 €/kg! Arriva direttamente dal Giappone

manzo di kobe prezzo

Pochi giorni fa mentre facevo la spesa al supermercato e cercavo un taglio di carne per arrosto, mi sono imbattuta in una vaschetta di colore nero che aveva sul frontespizio una scritta in inglese molto evidente “Japanese  Kobe beef”, affiancata dalla dicitura “Allevato in Giappone“. Incuriosita, focalizzo l’attenzione sulla bella foto di una bistecca al sangue sulla confezione, affiancata però …

Continua »

Jocca richiama fiocchi di formaggio per corpi estranei metallici. Via dai supermercati di tutta Italia

jocca formaggio fresco giocchi richiamo copeertina

Mondelez ha diffuso il richiamo volontario e precauzionale di numerose confezioni dei fiocchi di formaggio fresco magro Jocca per la possibile presenza di corpi estranei metallici. Sono stati ritirati dal mercato tutti i lotti con le date di scadenza fino al 27/06/2018 venduti nei formati: 2×150 g – EAN 8001590002407 2×175 g – EAN 7622210613455 175 g – EAN 7622210138088 Senza lattosio …

Continua »

Grissini, è Grissin Bon a produrre per Coop, Esselunga, Despar e altre catene: ricette identiche, ma prezzi diversi. Attenzione anche a sale e calorie

grissini carboidrati snack pane iStock_000051379768_Small

I grissini sono sostituti del pane comodi e gustosi, presenti in molte dispense. La croccantezza e la friabilità di questi prodotti cambiano in base agli ingredienti e alla lavorazione: si va dai torinesi, più sottili, ai rustici, un po’ più grossi e simili al pane. Ma si trovano anche quelli preparati con farina integrale, di Kamut® o di farro, oppure …

Continua »

Esselunga richiama salame di cioccolato Bocon per la possibile presenza di piccoli pezzi di gomma

salame di cioccolato bocon richiamo esselunga

Esselunga ha diffuso il richiamo di un lotto di salame di cioccolato a marchio Bocon per la possibile presenza di piccoli frammenti di gomma. Il provvedimento è stato pubblicato anche dal Ministero della salute. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 300 grammi, con il numero di lotto L. BO07 e la data di scadenza 07/05/2018. Il salame di cioccolato …

Continua »

Pesto: troppo sale in quei vasetti. Confronto di ingredienti tra: Tigullio, Barilla, Coop, Saclà, Pesto di Prà…

pesto salsa sugo

In Gran Bretagna il Consensus action on salt and health (Cash) – associazione scientifica che controlla il consumo di sale – pochi mesi fa ha segnalato che la quantità di sale presente nel pesto industriale è aumentata negli ultimi anni, nonostante l’invito rivolto alle aziende di prestare particolare attenzione. In particolare, l’analisi concentrava l’attenzione su alcune marche molto diffuse oltre …

Continua »

Maionese: attenzione agli ingredienti! Dall’olio d’oliva alle uova, i consigli per scegliere la migliore. Confronto tra Calvé, Biffi e i marchi dei supermercati

maionese coop conad carrefour esselunga pam calve biffi

La maionese è una delle salse più amate dai consumatori e più vendute nei supermercati. Accanto ai marchi più noti, come Calvè e Kraft, ogni catena di supermercati propone almeno un  vasetto con il proprio marchio. In alcuni casi troviamo anche la versione light a ridotto contenuto di grassi. Pochi sanno che le salse delle principali catene (Coop, Conad, Despar, …

Continua »

Perché le uova che ho comprato hanno il guscio rugoso? Sono sicure? Risponde il fornitore di Esselunga, Nuova Coccodì

Questa mattina ho comprato una confezione di uova bio Esselunga e con una certa sorpresa ho scoperto che la superficie non è liscia, ma tutta bitorzoluta. Si tratta di un fenomeno normale? Perché il guscio è così? Mi domandavo se comunque posso consumarle. Grazie, Rossana. Abbiamo inoltrato la domanda a Esselunga. Ecco la risposta che il fornitore Nuova Coccodì srl ha …

Continua »

I segreti dei supermercati: maionese, legumi e grissini marchiati Coop, Esselunga, Conad, Carrefour sono prodotti dalle stesse aziende: Biffi, Conserve Italia, Pedon, GrissinBon.

grissini coop maionese esselunga lenticchie carrefour private label prodotti

Ormai siamo abituati: quando facciamo la spesa al supermercato, accanto alle marche più note troviamo sempre prodotti con il marchio del distributore, che gli addetti ai lavori definiscono MDD, o private label. Anche se Coop fa risalire al 1896 il primo prodotto “a marchio” (un panettone confezionato dall’Unione cooperativa milanese), la diffusione inizia negli anni Ottanta, con il preciso intento …

Continua »