Home / Archivio dei Tag: diete

Archivio dei Tag: diete

Panzironi a processo per esercizio abusivo della professione medica. Rischia fino a tre anni

Dopo numerose censure e sanzioni di Antitrust e Agcom, Adriano Panzironi rischia ora fino a 3 anni di carcere per esercizio abusivo della professione medica. Il giornalista (attualmente sospeso dall’Ordine dei giornalisti) è l’inventore di “Life120”, un regime alimentare quasi totalmente privo di carboidrati e basato su integratori venduti dalla sua stessa società. La denuncia alla procura della Repubblica è …

Continua »

Diete online, nutrizionista sospesa per sei mesi: non visitava i pazienti di persona. La sanzione dell’Ordine dei biologi

Nutritionist doctor writing diet plan on table

Non c’è solo la dieta paleo nel mirino dell’Ordine dei biologi. Oltre al caso del nutrizionista sostenitore della cosiddetta dieta paleolitica sospeso per un mese, il Consiglio di disciplina ha sanzionato un’altra biologa con sei mesi di sospensione dall’attività professionale perché elaborava piani alimentari via internet, senza aver mai incontrato e valutato i propri pazienti, nemmeno via Skype. Il provvedimento …

Continua »

Panzironi all’EUR chiama a raccolta i seguaci di Life120 per cambiare la medicina e vendere il suo libro e i suoi integratori

panzironi roma eur manifestazione

“Sarà una giornata storica che cambierà la medicina … per sempre”.  Questo è uno dei tanti slogan presenti nei manifesti che campeggiano tra le strade di Roma per pubblicizzare l’ultimo evento di Adriano Panzironi che si terrà all’EUR il 30 giugno. La storia è ben descritta da questo video delle Iene. Il Fatto Alimentare ha più volte affrontato il problema …

Continua »

Dietidea Riso Scotti: censurata la pubblicità. Sotto accusa anche il professor Nicola Sorrentino

La pubblicità della Dieta Riso Scotti, Dietidea, firmata dal dietologo Nicola Sorrentino è ingannevole. Il provvedimento di censura deciso pochi giorni fa dall’Istituto di autodisciplina pubblicitaria non lascia spazio a dubbi sullo spot andato in onda sull’emittente La7. Il messaggio di Dietidea è scorretto perché “accredita l’erroneo convincimento che il programma alimentare sia idoneo per tutti e adeguato alle esigenze …

Continua »

Dalla dieta a zona a quella della luna: in libreria un testo che smonta i modelli alimentari e le fake news

diete bufale scienza copertina

Diete tra bufale e scienza, di Giacinto Miggiano e Giulia Vincenzo, è un libro di carattere divulgativo, adatto sia per medici che per la popolazione generale. Gli autori sono rispettivamente un medico specialista in gastroenterologia, direttore del centro di ricerca in Nutrizione umana dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e dell’UOC di Nutrizione clinica della Fondazione Policlinico Gemelli IRCCS di Roma e …

Continua »

Il libro di Adriano Panzironi nonostante le censure e le condanne dell’autore continua ad essere un bestseller da 250 mila copie

panzironi

Basta entrare in una libreria Feltrinelli come quella in piazza Duomo a Milano o andare alla Rizzoli situata poco distante, in Galleria Vittorio Emanuele, per rendersi conto che gli italiani amano sempre di più i libri di alimentazione, cucina e salute. Lo spazio dedicato a queste tematiche ormai è superiore a quello di molti altri settori e ospita centinai di …

Continua »

ANSISA contro le diete pericolose e le fake news. Le società scientifiche stanno prendendo posizione. Intervenga anche il Ministero della salute

Negli scorsi giorni Il Fatto Alimentare ha chiesto alle società scientifiche che si occupano di alimentazione di prendere posizione sulla diffusione di diete “miracolose” proposte da improvvisati “esperti” in nutrizione sui social e in tv. Molti sono stati gli specialisti e le associazioni di medici che si sono schierate: ANDID, ADI, Società Italiana di Diabetologia. Al nostro appello ha risposto anche …

Continua »

Mozzi, Lemme, Dukan e Panzironi: la diseducazione alimentare invade la tv e la rete con programmi, siti e libri che diffondono diete pericolose

Adriano Panzironi, Piero Mozzi, Alberico Lemme, Pierre Dukan… sono autori di libri che hanno venduto decine di migliaia di copie posizionandosi per mesi o addirittura anni in testa alle classifiche.  Se a questi volumi si associano i centinaia di titoli scritti da chef, food blogger e appassionati di cucina, il panorama editoriale è completo. Certo ci sono anche alcuni volumi …

Continua »

Una psicologa può prescrivere diete? Il problema dell’abusivismo tra i nutrizionisti. Antonio Pratesi risponde ai dubbi di una lettrice

In Italia il problema dell’abusivismo nel campo della dietologia ha una lunga tradizione ed è sempre di grande attualità. Personaggi di ogni genere senza alcuna preparazione specifica intraprendono delle lunghe e redditizie carriere come “nutrizionisti o dietologi” senza che nessuno si accorga di nulla. Spesso neppure i medici si accorgono se i loro pazienti si sono rivolti a veri nutrizionisti. …

Continua »

L’informazione in tv su cibo e alimentazione non è un gioco. Troppi esperti improvvisati e controversi propongono teorie originali e diete miracolose. Situazione fuori controllo

Alcuni anni fa in tv impazzavano cuochi che dissertavano di prodotti alimentari e cibo, spaziando su diete e calorie. Poi la stagione degli chef è passata di moda, e i più famosi hanno imparato a condurre gare gastronomiche e a fare spot di patatine. Adesso sul piccolo schermo c’è un nuovo gruppo di veri esperti (non proprio in scienza dell’alimentazione) …

Continua »

Integratori venduti in USA contengono il DMBA. Una sostanza stimolante dagli effetti tossici sconosciuti è presente in molti prodotti destinati a chi fa sport e diete

integratori

Negli Stati Uniti e in altri paesi viene utilizzata  una sostanza stimolante dagli effetti tossici sconosciuti denominata DMBA o 1,3 dimetil-butil-amina. Il principio attivo viene utilizzato in molti integratori sportivi, in confezioni di coadiuvanti per la perdita di peso e in pillole per il potenziamento delle performance intellettuali. Un team internazionale composto da ricercatori olandesi, di Harvard e del National …

Continua »

Diete: la Dukan, quella del gruppo sanguigno e la paleodieta sono tra le 6 peggiori per Altroconsumo. Alcune proposte fai-da-te portano più danni che benefici

Il tema delle diete è abusato, spesso trattato con superficialità e lasciato al caso oppure affidato agli ambigui servizi di certe riviste femminili, quando poi nella realtà ci sono persone che hanno veramente bisogno di una dieta seria per motivi di salute. In questo modo superficiale di  trattare temi delicati si dimentica il più delle volte l’importanza dell’attività fisica nel …

Continua »

Nasce l’Osservatorio sulla pubblicità delle diete: lanciato da Codacons con il sostegno della società che vende Tisanoreica. Chi controllerà i controllori?

Counting calories

L’associazione di consumatori Codacons ha da poco lanciato un Osservatorio sulla Pubblicità delle diete, con l’obiettivo, si legge sulla nota diffusa dagli organi di stampa, di analizzare le tecniche di comunicazione utilizzate per la promozione dei prodotti dietetici più noti e individuare la presenza di eventuali messaggi ingannevoli. L’Osservatorio nasce da un accordo con TER.MIL.CONS (Associazione dei Consumatori del Terzo Millennio), …

Continua »

Dieta Tisanoreica: esperti e docenti universitari dicono no, sulla base di valutazioni nutrizionali

Gli articoli che abbiamo dedicato alla dieta Tisanoreica hanno attirato l’attenzione di Affari Italiani, un sito on line che ha pubblicato un articolo con il titolo “Tisanoreica: guerra tra diete alle porte dell’estate?” in cui si critica il nostro sito per gli attacchi a questo modello di dieta. Nel servizio  si intervista la psichiatra Emilia Costa, direttore del Centro per …

Continua »

Alimenti per neonati, bambini e dietetici: assenti i cibi per i celiaci. Il Parlamento europeo approva nuove norme su etichettatura e contenuto

bambino latte neonato papa

Dal Consiglio europeo sono in arrivo nuove regole di etichettatura per gli alimenti dei bambini, i prodotti ipocalorici e i cibi destinati a fini medici speciali. Le norme introdotte avranno il fine di aiutare  i consumatori a distinguere più chiaramente gli alimenti di consumo corrente da quelli rivolti a gruppi specifici di popolazione.   L’obbiettivo è semplificare le regole sull’etichettatura e …

Continua »