Home / Archivio dei Tag: deforestazione (pagina 2)

Archivio dei Tag: deforestazione

Olio di palma e deforestazione, Unilever sospende i rapporti con un fornitore indonesiano. Un rapporto aveva segnalato i rischi per la reputazione dell’azienda

Seed of oil palm

Unilever ha interrotto le relazioni con uno dei propri fornitori di olio di palma, l’indonesiano Sawit Sumbermas Sarana (SSMS). Un processo di verifica indipendente ha rilevato la violazione della politica dell’azienda sull’olio tropicale, che non ammette la deforestazione, lo sviluppo delle piantagioni nelle torbiere, lo sfruttamento di persone e comunità. SSMS è membro della Tavola rotonda sull’olio di palma sostenibile …

Continua »

Olio di palma: in Francia raccolte 213 mila firme per chiedere a Lu di abbandonare il grasso tropicale e salvare le foreste. La petizione creata da un ragazzo di 17 anni

olio di palma

Oltre 213 mila firme per chiedere alla Lu, marchio francese di biscotti e prodotti da forno, di abbandonare l’olio di palma. La petizione è stata lanciata nell’ottobre 2015 sulla piattaforma Change.org da Johan Reboul, un giovane  liceale allora diciassettenne di Nimes. A spingere il ragazzo ad attaccare il gigante francese in un novello scontro alla Davide contro Golia, sono stati …

Continua »

Olio di palma, Malesia e Indonesia unite contro la risoluzione del Parlamento europeo. Missione nell’Ue a fine luglio e possibile ricorso all’Organizzazione mondiale del commercio

olio di palma

Se l’Ue tradurrà la risoluzione di aprile del Parlamento europeo sull’olio di palma in una direttiva con carattere discriminatorio, Malesia e Indonesia si riservano di presentare un ricorso all’Organizzazione mondiale del commercio (Omc). Lo hanno annunciato, con un comunicato congiunto, i ministri del Commercio dei due paesi asiatici, che coprono circa l’85% della produzione mondiale di olio di palma. La …

Continua »

L’olio di palma, quasi sparito dall’elenco degli ingredienti dei prodotti, tenta – senza successo – una riabilitazione impossibile

olio di palma

Nelle ultime settimane in rete e sui giornali rimbalzano notizie sull’olio di palma che cercano di ingentilire l’immagine di una materia prima considerata dai nutrizionisti di mediocre qualità (forse anche per questo non ha mai trovato spazio sugli scaffali dei supermercati ed è sempre stato abilmente nascosto dall’elenco degli ingredienti). Non bisogna quindi meravigliarsi se decine di milioni di cittadini …

Continua »

Olio di palma e deforestazione, nuove accuse a Wilmar, il più grande fornitore mondiale. Nestlé si dichiara “molto preoccupata” e apre un’indagine

Nestlé si è dichiarata “molto preoccupata” dopo che un dossier dell’organizzazione statunitense Rainorest Action Network (RAN) ha accusato nuovamente uno dei suoi maggiori fornitori, Wilmar International, di essere coinvolto nella deforestazione illegale a Sumatra, in Indonesia, all’interno dell’ecosistema di Leuser, habitat naturale di orangutan, tigri, elefanti e rinoceronti. La distruzione di foresta pluviale, in violazione di una moratoria sulla deforestazione, avviene …

Continua »

Olio di palma e deforestazione, Greenpeace contro la banca HSBC. L’accusa è di finanziare alcune delle più distruttive società del settore

Clearcut logging

HSBC, la più grande banca d’Europa con sede centrale nel Regno Unito, è una delle maggiori finanziatrici dell’industria dell’olio di palma, comprese alcune società ritenute tra quelle maggiormente responsabili della distruzione dell’habitat . Solo negli ultimi cinque anni, HSBC ha fatto parte di consorzi bancari che hanno disposto prestiti da 16.3 miliardi di dollari e obbligazioni da circa 2 miliardi …

Continua »

La scatola nera dell’olio di palma. Dossier dell’organizzazione ambientalista Usa Mighty contro Olam, con sede a Singapore

olio di palma

Dopo il Sud-Est asiatico, le pratiche di deforestazione su vasta scala per far posto alle coltivazioni di olio di palma si spostano anche in Africa e ora sul banco degli accusati sale un gigante dell’agribusiness, Olam, che opera in 70 paesi in vari settori come caffè, cacao, riso e cotone, vede come maggior azionista un fondo d’investimento statale di Singapore, …

Continua »

Quanto inquina davvero l’olio di palma? Un lettore si chiede quale sia il vero impatto del grasso tropicale, tra incendi, deforestazione e trasporto

Spesso si afferma che la coltivazione dell’olio di girasole libera nell’atmosfera più CO2 di quanto ne liberi la coltivazione dell’olio di palma e che, dunque, la coltivazione dell’olio di palma contribuisce meno al riscaldamento globale della coltivazione dell’olio di girasole. Ammesso che ciò sia vero, forse da adesso in poi l’olio di palma produrrà meno CO2 rispetto all’olio di girasole. Ma prima? …

Continua »

Olio di palma, Greenpeace contro il colosso malese IOI Group. Un dossier di denuncia e attivisti in azione nel porto di Rotterdam

Greenpeace ha avviato una campagna di denuncia contro la compagnia malese IOI Group, che opera nel settore dell’olio di palma e che da anni. La società è al centro di polemiche per le pratiche di distruzione delle foreste tropicali e delle torbiere in Indonesia, nonché per la violazione dei diritti umani delle popolazioni locali, lo sfruttamento dei lavoratori e l’utilizzo …

Continua »

Olio di palma, riprende la stagione degli incendi nelle foreste indonesiane. Denunciato il rapimento di sette ispettori governativi

Nel sud-est asiatico è rincominciata la stagione degli incendi delle foreste, alcuni spontanei e molti altri di origine dolosa, finalizzati a far spazio alle coltivazioni agricole, innanzitutto a quella della palma da olio. Le autorità indonesiane hanno già lanciato l’allerta per via del fumo proveniente dagli incendi nelle isole di Sumatra e del Borneo, nella regione di Kalimantan. Già l’anno …

Continua »

Olio di palma e deforestazione, l’orangotango nel Borneo e a Sumatra è a rischio di estinzione. Proposte per limitare i danni

La deforestazione legata  alla coltivazione delle palme da olio contribuisce in modo significativo alla minaccia di estinzione dell’orango del Borneo (Pongo pygmaeus). L’Unione mondiale per la conservazione della natura (Iucn) ha inserito ufficialmente l’orango dell’isola indonesiana nella lista delle specie “in pericolo di estinzione”, dopo che il numero di animali  è crollato di circa due terzi a partire dagli anni Settanta. …

Continua »

Olio di palma sostenibile e deforestazione. Il gruppo malese IOI riammesso dalla RSPO, ma Unilever e Greenpeace non sono d’accordo

olio di palma

La Tavola rotonda sull’olio di palma sostenibile (Roundtable on Sustainable Palm Oil – RSPO), che certifica l’olio prodotto in modo sostenibile, ha revocato la sospensione della certificazione all’IOI Group, un grande gruppo industriale della Malesia  fondatori della stessa RSPO. La sospensione era stata decisa lo scorso 25 marzo, perché IOI Group era stato riconosciuto colpevole di aver violato le leggi sulla …

Continua »

Olio di palma e deforestazione: dopo il Sud-Est Asiatico ora la minaccia è per l’Africa e il Sud America. Uno studio della Duke University

olio di palma Palm Oil Plantation.

La coltivazione di olio di palma si sta espandendo dal Sud-Est asiatico all’Africa, all’America centro-meridionale e ai Caraibi, aumentando il rischio di perdita di foreste e di specie di uccelli e mammiferi vulnerabili in tre continenti, con un aumento globale delle emissioni di gas serra. Lo rileva uno studio della statunitense Duke University, pubblicato dalla rivista PLoS ONE, sulla base …

Continua »

L’agricoltura è responsabile del 73% della deforestazione: come migliorare la sicurezza e preservare le foreste?

L’agricoltura è la principale responsabile della deforestazione a livello mondiale. Per questo motivo è necessario costruire con urgenza sistemi agricoli sostenibili e migliorare la sicurezza alimentare. È il messaggio chiave della pubblicazione annuale della FAO Lo Stato delle foreste nel mondo, in cui si dimostra concretamente come sia possibile raggiungere la sicurezza alimentare attraverso l’intensificazione della produzione agricola e altre misure …

Continua »

Greenpeace accusa un grande produttore di olio di palma sostenibile (IOI) di deforestazione selvaggia e di danni all’ambiente

Ci sono voluti più di sei anni prima che la Tavola rotonda sull’olio di palma sostenibile (RSPO) sospendesse lo IOI Group, una delle maggiori compagnie che producono e vendono olio tropicale. La decisione è scaturita dall’azione di analisi e denuncia portata avanti da Greenpeace, insieme ad altre undici ONG. Tutto è iniziato quando l’associazione ambientalista ha sollevato i primi dubbi, denunciando …

Continua »