;
Home / Archivio dei Tag: commissione europea

Archivio dei Tag: commissione europea

Benessere animale, serve un nuovo regolamento europeo. L’appello di Eurogroup for Animals

vacche allevamento benessere animale Depositphotos_162345276_S

Per tutelare gli animali da allevamento serve una nuova legislazione europea. Una normativa che superi tutti i fallimenti delle leggi attualmente in vigore e garantisca migliori standard di benessere animale. È la richiesta di Eurogroup for Animals, che nell’ambito della campagna No Animal Left Behind ha raccolto in un report i punti critici delle attuali legislazioni per la protezione degli animali …

Continua »

La disfida del Prosek è in corso, la Commissione europea accoglie la domanda di registrazione della denominazione croata

vino prosecco alcol

Levata di scudi da parte delle istituzioni e delle associazioni di produttori e agricoltori italiani, in seguito alla notizia che sarà pubblicata in Gazzetta ufficiale Ue la domanda di registrazione della denominazione tradizionale croata Prosek. Il Commissario Europeo all’Agricoltura Janusz Wojciechowski ha valutato di poter procedere, vista la conformità ai requisiti di ammissibilità e la validità della domanda fatta dal …

Continua »

Nutri-Score: l’Italia in controtendenza tutela le aziende e non la salute dei consumatori

nestlé nutri-score garden gourmet

La battaglia italica contro il Nutri-Score, nota anche come etichetta nutrizionale a semaforo, vede Ferrero insieme a Coldiretti, Confagricoltura e i politici italiani al seguito, ormai isolati nell’UE. Negli altri  Paesi agricoltori e allevatori, imprese di trasformazione, operatori di salute pubblica, consumatori, hanno invece condiviso la necessità di aiutare i cittadini a nutrirsi meglio. L’etichetta Nutri-Score serve infatti a comprendere …

Continua »

L’Ue spende milioni di euro l’anno per promuovere il consumo di carne a discapito di frutta, verdura e bio

carne di coniglio

La Commissione europea ha speso per promuovere carne e latticini il 32% dell’intero budget del programma di promozione dei prodotti agricoli europei: 252 milioni di euro in 5 anni, su un totale di 776,7 milioni di euro, a fronte di un più modesto 19% speso per frutta e verdura. Nel periodo 2016-2019 solo il 9% dei fondi è andato a …

Continua »

Impegno per il consumo sostenibile, l’iniziativa della Commissione UE per la transizione verde

sostenibilità

Si chiama Green Consumption Pledge Initiative, ed è il nuovo impegno per un consumo ecosostenibile varato dalla Commissione europea alla fine di gennaio 2021. Un’iniziativa che si inserisce nel più ampio patto europeo per il clima con l’obiettivo di spingere le aziende a impegnarsi volontariamente nella transizione verde (uno dei punti cardine della nuova agenda dei consumatori e della strategia …

Continua »

L’invasione del miele adulterato cinese. Le frodi sono difficilissime da identificare

È molto difficile da individuare, ma sta compromettendo l’attività di migliaia di apicoltori in tutto il mondo, soprattutto nei paesi più poveri, dove mancano le grandi aziende in grado di reggere una concorrenza così sleale. Il miele adulterato con zuccheri – in estrema sintesi, miele diluito con sciroppi vari, principalmente derivanti dal riso, dal mais e dalla barbabietola – cinese …

Continua »

Allerta per i semi di sesamo in Europa, ritirate decine di lotti. Quali rischi per i consumatori?

È dalle ultime settimane di ottobre che in Italia si susseguono i richiami di prodotti alimentari causati dalla presenza di semi di sesamo provenienti dall’India che contengono livelli di ossido di etilene oltre i limiti previsti dalla legge. Oltre a numerose confezioni di sesamo, sono già stati ritirati dal mercato dozzine lotti di prodotti che lo indicano nella lista degli ingredienti: …

Continua »

Green Deal ecco cosa prevede il progetto europeo della Commissione, in un articolo di Food Hub

Vegetables grown under solar photovoltaic panels

Riprendiamo questo articolo di Silvia Tombesi pubblicato sul sito Food Hub, che descrive in dettaglio il programma previsto nel progetto Green Deal europeo promosso dalla Commissione. Il 1° dicembre 2019 si è insediata la nuova Commissione europea, presieduta da Ursula von der Leyen [1]. In uno dei suoi primi discorsi, la Presidentessa ha dichiarato di voler attuare un programma ambizioso …

Continua »

Biologico, nel 2019 frutta tropicale, in guscio e spezie bio in testa per importazioni. Calano i cereali. La relazione della Commissione europea

Sana, agricoltura bio biologico campi coltivare

Restano sostanzialmente stabili le importazioni in Unione europea di prodotti agroalimentari biologici da paesi terzi. Nel 2019 gli stati membri hanno importato 3,24 milioni di tonnellate di materie prime e alimenti bio, con un aumento minimo (+0,4%) rispetto all’anno precedente. È questo il primo dato che emerge da una relazione da poco pubblicata dalla Commissione europea (scaricabile qui in inglese). Più …

Continua »

Sicurezza alimentare, l’Europa vuole creare una piattaforma per la ricerca e l’innovazione. Il bando della Commissione

sicurezza alimentare qualita analisi laboratorio pollo

“Supportare la sicurezza alimentare del futuro”. È questo il titolo di un nuovo bando pubblicato dalla Commissione europea nell’ambito del programma di ricerca Horizon 2020 per sviluppare una piattaforma per la ricerca e l’innovazione che faciliti la collaborazione e il coordinamento degli attori del mondo della sicurezza alimentare: le agenzie nazionali e comunitarie, i servizi competenti della Commissione europea, i …

Continua »

La proposta italiana dell’origine di tutti gli ingredienti in etichetta bocciata da Bruxelles. Lo rivela Dario Dongo

Two pretty female sisters go shopping together, stands in grocer`s shop, select fresh milk in paper container, read label, carry rucksacks, have serious expressions. People and commerce concept supermercato etichetta allergeni

L’origine di tutti gli ingredienti in etichetta? Non si può fare. Come era stato ampiamente previsto, lo stop è arrivato dalla Commissione europea con una messa in mora per l’Italia a causa dell’emendamento al decreto Semplificazioni, che avrebbe dovuto introdurre l’obbligo di indicare in etichetta l’origine di tutti gli ingredienti di un prodotto. La doccia fredda è arrivata lo scorso …

Continua »

Accordo Ue sulla trasparenza nella valutazione del rischio delle sostanze chimiche negli alimenti

efsa sede parma

Parlamento europeo e Consiglio Ue hanno raggiunto un accordo sulla proposta della Commissione che fa seguito all’iniziativa dei cittadini europei sul glifosato, in particolare alle preoccupazioni espresse in merito alla trasparenza degli studi scientifici utilizzati per la valutazione del rischio. Si tratta, appunto, del cosiddetto “pacchetto trasparenza”, ossia l’insieme delle nuove regole che mirano a rendere più trasparente il processo …

Continua »

Allerta europeo per carne bovina da animali malati dalla Polonia. La carne è stata esportata in almeno 13 Paesi, Italia non coinvolta

carne macellazione

2.700 chili di carne bovina sospetta, perché proveniente da animali probabilmente malati, sono state esportate dalla Polonia in almeno tredici Paesi europei: Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Lettonia, Lituania, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Spagna, Svezia e Ungheria. La scoperta è stata fatta grazie a un’inchiesta della tv polacca TVN24, un cui giornalista si è fatto assumere in un macello di …

Continua »

Ripristinati i dazi Ue sul riso proveniente da Cambogia e Myanmar. Accolta la richiesta dell’Italia, dopo la conclusione di un’inchiesta

riso

Al termine dell’inchiesta avviata lo scorso 16 febbraio su richiesta del governo italiano, la Commissione europea ha deciso di ripristinare i dazi sul riso proveniente da Cambogia e Myanmar, attivando una clausola di salvaguardia a tutela dei risicoltori e delle industrie italiane ed europee, che prevede la reintroduzione di dazi sulle importazioni dai due Paesi asiatici per un periodo di …

Continua »

Il mondo si mobilita per un cambiamento delle abitudini alimentari. La carne al centro del mirino nella lotta per salvare il clima

allevamento bovini manzo iStock_000048833802_Small

In occasione di importanti appuntamenti internazionali come l’incontro alla Chatam House britannica dedicato al cibo sostenibile, il COP24 delle Nazioni Unite, già ribattezzato l’incontro in cui si siglerà l’accordo di Parigi sul cambiamento climatico 2.0 (*), la riunione della Commissione europea dedicata al tema della sicurezza alimentare, e la conferenza della FAO di Bangkok (**), si moltiplicano gli studi e …

Continua »