Home / Archivio dei Tag: BENESSERE ANIMALE

Archivio dei Tag: BENESSERE ANIMALE

Allevamenti lager? Visita virtuale all’interno di un capannone con migliaia di animali dove il benessere è la prima regola

Polli allevamento

Alcuni “filmati di denuncia” sugli allevamenti avicoli che passano in tv e online vengono presentati come il risultato di incursioni notturne rocambolesche. È altamente improbabile che le immagini siano state girate in allevamenti appartenenti a filiere di allevatori riconosciuti e registrati come tali. Il settore avicolo moderno è popolato da persone responsabili anche se la mela marcia si trova ovunque. …

Continua »

Come migliorare le condizioni dei suini al macello secondo Efsa: scarsa preparazione del personale sotto i riflettori

Group of pigs domestic animals at pig farm. suini maiali

Prosegue la pubblicazione, da parte dell’Efsa, dei rapporti sugli animali destinati al macello. Dopo quelli sul pollame e sui conigli, arriva ora quello sui suini, che contiene molti spunti di riflessione, perché quasi tutti i punti deboli si trovano nelle fasi precedenti la macellazione e  hanno un’unica origine, sulla quale sarebbe facile intervenire. Efsa focalizza l’attenzione sulla scarsa preparazione del personale, insieme …

Continua »

Benessere animale, un’etichetta sul metodo di allevamento: la proposta di legge presentata da Ciwf Italia, Legambiente e LeU

Group of pigs domestic animals at pig farm. suini maiali

Un’etichettatura nazionale e univoca sul metodo di allevamento degli animali. È la proposta di legge 2403 presentata il 25 maggio da Ciwf Italia e Legambiente insieme a Rossella Muroni, deputata di Liberi e Uguali. L’iniziativa nasce dall’esigenza di mettere ordine alle informazioni che si possono trovare sulle etichette di carne, latte e formaggi e che talvolta possono risultare fuorvianti per …

Continua »

Polli sani e consumatori felici: un progetto per mettere le nuove tecnologie al servizio del benessere animale

Polli allevamento

Più sani i polli, più contenti i consumatori. Si potrebbe riassumere così quello che cerca di fare il sistema biometrico messo a punto dai ricercatori dell’Istituto di agricoltura dell’Università del Tennessee. Perché l’idea di fondo è fornire all’allevatore uno strumento che gli consenta di monitorare in tempo reale il comportamento dei polli sia a livello individuale che a livello di …

Continua »

Galline ovaiole: è proprio necessario il “debeccaggio”? Il contributo di Mauro Antongiovanni, accademico dei Georgofili

Abbiamo più volte trattato l’argomento del taglio del becco (detto anche debeccaggio) dei pulcini destinati a diventare galline ovaiole e delle condizioni di questi animali negli allevamenti intensivi. Proponiamo questo contributo di Mauro Antongiovanni, dei Georgofili, che approfondisce le criticità e suggerisce alcune  possibili soluzioni alternative. In questi tempi di rinnovato interesse verso il benessere animale nei suoi molteplici aspetti, c’è chi si …

Continua »

Benessere animale: stop alla strage dei pulcini maschi e alla castrazione dai maialini in Francia

Ogni anno in Europa vengono soppressi circa 330 milioni pulcini maschi subito dopo la schiusa delle uova. Solo in Italia sono 40 milioni e stiamo parlando di dati probabilmente sottostimati visto che la rilevazione risale a prima del 2009. I metodi più utilizzati per eliminare i pulcini sono il soffocamento (esposizione a elevate concentrazioni di anidride carbonica), oppure la triturazione …

Continua »

Riduzione del becco dei pulcini: perché si deve fare negli allevamenti delle galline? Problema o soluzione?

Si sente molto parlare di benessere animale e qualcuno aggiunge alla lista delle problematiche negli allevamenti il taglio del becco dei pulcini destinati a diventare galline (detto anche debeccaggio). Alcuni considerano questa procedura un maltrattamento, anche perché il termine evoca qualcosa di violento e spinge a immaginare situazioni lontane dalla realtà. In effetti sarebbe meglio definire l’operazione come un trattamento …

Continua »

Conigli e benessere animale: le gabbie convenzionali sono il sistema di allevamento peggiore. La conferma dell’Efsa

Un parere scientifico dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare conferma quello che in molti sostengono da tempo: il livello di benessere dei conigli allevati nelle gabbie convenzionali è il più basso tra i metodi di allevamento disponibili. Questo sistema di stabulazione dovrebbe essere sostituito da gabbie ampliate e arricchite, le cosiddette gabbie benessere. Il documento dell’Efsa è il frutto di …

Continua »

Benessere animale. Interventi e multe dei Nas a Cremona e Pescara

Il Nuclei antisofisticazioni e sanità di Cremona nel corso di un controllo  in un allevamento bovino lombardo, hanno rilevato pessime condizioni della struttura,  presenza di animali sporchi, lettiere contaminate da escrementi, stabulazione tra liquami, zoppie e un avanzato stato di dimagrimento di alcuni animali. L’intero allevamento, costituito da 75 animali per un valore stimato in 50.000 euro, è stato sottoposto …

Continua »

Benessere dei polli, Efsa individua i punti critici nel momento della macellazione. Il primo documento di una serie

carne pollo industria trasformazione lavorazione

L’Europa fa sul serio con il benessere animale. L’Efsa, infatti, ha appena pubblicato un documento sul benessere dei polli, il primo di una serie nella quale verranno analizzati nel dettaglio tutti i processi che portano alla macellazione, messe in evidenza le possibili carenze e, soprattutto, gli aspetti sui quali è possibile intervenire per migliorare le condizioni degli animali, come freddo, …

Continua »

Al bando il foie gras a New York dal 2022. Ma i produttori annunciano ricorsi

foie gras

Entro il 2022 gli oltre mille ristoranti che propongono foie gras a New York dovranno cambiare menu, perché in caso contrario andranno incontro a multe comprese tra i 500 e i 2.000 dollari. Il consiglio comunale ha votato a favore di una normativa che vieta il commercio dell’alimento. Il motivo è correlato alle pratiche di allevamento di oche e anatre …

Continua »

Benessere animale: l’Europa crea un centro per la protezione dei polli e dei piccoli animali da allevamento

Poultry farm business for the purpose of farming meat or eggs for food from, White chicken Farming feed in indoor housing

L’Europa ha istituito il secondo centro continentale per il benessere animale, dedicato a polli, volatili, conigli e in generale ai piccoli animali da allevamento. Il primo, l’EURCAW-Pigs, era stato varato nel 2018 ed era destinato ai suini, sotto il coordinamento dell’Università di Wageningen, in Olanda.  In questo caso la guida è stata affidata all’Agenzia per la sicurezza alimentare francese (Anses), …

Continua »

Benessere animale, l’allevamento biologico è il più rispettoso: spazi più ampi, accesso all’aperto e mutilazioni vietate

GALLINE

Ha fatto scalpore nei giorni scorsi il video girato sotto copertura dall’associazione animalista Essere Animali che mostra i maltrattamenti subiti dalle galline confinate nelle gabbie di un allevamento industriale. E insieme all’indignazione si sono riaccese anche le discussioni sul benessere animale. Perché, anche se maltrattamenti e illegalità non sono la normalità negli allevamenti di ovaiole, è altrettanto chiaro che le …

Continua »

Stop al taglio della coda dei maiali appena nati. Gli impegni del governo sul benessere dei suini. In approvazione le nuove norme

maiali maialini code paglia scrofa allevamento

È arrivato l’impegno del governo a garantire l’applicazione stringente del piano per il benessere dei maiali in allevamento. Dopo aver accantonato tutti gli emendamenti proposti, che stavano rallentando i lavori al Senato, è stato accolto un ordine del giorno del Movimento 5 Stelle che impegna l’esecutivo al rispetto delle prescrizioni dettate dalle norme comunitarie per la protezione dei suini e …

Continua »

Il nuovo sito dell’Efsa sul cibo #EUandMyFood diffonde notizie su sicurezza alimentare, benessere animale e ambiente

“#EUandMyFood”, se preferite “l’UE e il mio cibo”,è il nuovo sito che l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha creato con l’intento di informare i consumatori. Tre le sezioni principali: la prima dedicata al cibo, la seconda al benessere (compreso quello degli animali da reddito) e la terza all’ambiente. In ognuna di esse si trovano, in varie lingue (ma …

Continua »