Home / Archivio dei Tag: antitrust (pagina 4)

Archivio dei Tag: antitrust

All’Unes si risparmia, lo dice Altroconsumo, ma c’è anche più attenzione all’ambiente e al sociale. Scrive Paolo

Dopo i nostri articoli sullo strano meccanismo degli sconti applicati in modo artificioso dalla maggioranza delle catene di supermercati, abbiamo ricevuto questa lettera da un nostro storico lettore che pubblichiamo.     Qualche mese fa, leggendo su Altroconsumo la classifica dei supermercati, ho notato che anche quest’anno Unes si è piazzata al primo posto. Dato che il mio primo parametro, finché sarà …

Continua »

Uliveto e Rocchetta in Parlamento: le acque della salute ingannano i consumatori. Nuova interrogazione al Ministro Beatrice Lorenzin promossa dal M5S

Per la seconda volta in un anno le acque minerali Uliveto e Rocchetta sono oggetto di un’interrogazione parlamentare  promossa dal deputato del M5S Giuseppe L’Abbate. Il parlamentare punta il dito contro la pubblicità ingannevole di questi due marchi oggetto di una nuova recente censura da parte dell’Antitrust. Il primo ingresso nelle aule parlamentari risale al 24 gennaio 2014, quando il  …

Continua »

Multe a chi promette di dimagrire, in tempi rapidi e senza fatica: sanzione dell’ Antitrust a Perfoline di 650 mila euro

Help Consumatori riferisce della multa  presa dall’Antitrust contro le società Perfoline SA e Perfoline SAS.   Perdere peso velocemente, senza particolari sforzi e diete, attraverso l’aiuto di prodotti naturali a base di carciofo, di caffè verde o di cavolo. Una promessa esaltante che fa leva sugli “incredibili poteri dimagranti” di una serie di prodotti dall’efficacia spacciata per certa. Secondo l’Antitrust …

Continua »

Uliveto e Rocchetta basta bugie nella pubblicità, bocciata l’acqua della salute. Antitrust condanna Cogedi a 10 mila euro di multa. Quarta censura in pochi anni

La pubblicità di Uliveto e Rocchetta è stata nuovamente censurata dall’Antitrust perché nei messaggi le due minerali vengono classificate come acque della salute, abbinando false diciture salutistiche e usando come testimonial associazioni di medici.  È questa la decisione dell’Antitrust che in seguito alla richiesta di censura richiesta da Il Fatto Alimentare ha condannato la società Cogedi a una multa di …

Continua »

L’antitrust ha avviato una consultazione pubblica per la bozza del regolamento sulla pubblicità ingannevole e comparativa, violazioni…

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm) ha diffuso la bozza di regolamento sulle procedure istruttorie in materia di pubblicità ingannevole e comparativa, pratiche commerciali scorrette, violazione dei diritti dei consumatori nei contratti, violazione del divieto di discriminazioni, clausole vessatorie (vedi nota).   Il nuovo testo è destinato ad abrogare il Regolamento sulle procedure istruttorie in materia di pubblicità …

Continua »

Gli sconti e le promozioni dei supermercati possono illudere i consumatori di spendere meno. La realtà dei listini gonfiati denunciata dall’Antitrust

Quando il cartellino a fianco della pasta indica “30% di sconto”, siamo sicuri che la scritta sia corretta? Chi si accolla l’onere di questo sconto? Chi ci perde e chi ci guadagna? L’interrogativo è legittimo anche perché i supermercati propongono promozioni a getto continuo. Ma procediamo con ordine prendendo come riferimento il nostro pacco di pasta da 1 kg venduto con lo sconto …

Continua »

Pandoro senza farina, panettone senza uvetta, senza canditi, senza zucchero. Stop allo snaturamento della ricetta tradizionale

Il pandoro Bauli senza glutine per i celiaci, apparso in qualche punto vendita nel mese di novembre è durato qualche settimane. Il prodotto  “non incontrava il giusto dei consumatori” e i molti commenti negativi hanno indotto il marketing sospendere la distribuzione e  a ritirare l’iniziativa). L’assurda idea di produrre un dolce tradizionale come il pandoro senza l’ingrediente principale (la farina …

Continua »

Tripadvisor non controlla le recensioni. Nello staff europeo solo 5 persone (una conosce l’Italiano). Il business mondiale rende oltre 800 milioni di dollari!

Vi proponiamo alcuni stralci della sentenza che l’Antitrust ha diramato ieri contro Tripadvisor accusata di ingannare i consumatori offrendo loro recensioni non veritiere. Dal documento emerge che la società ha fatturato a livello mondiale nel 2013 oltre  800 milioni di dollari e che i dipendenti in Europa sono solo 5 ( uno solo parla italiano). La sentenza evidenzia come i …

Continua »

Antitrust multa Tripadvisor: mezzo milione per l’assenza di procedure di controllo adeguate sulle false recensioni. Il nostro filmato esclusivo mostra un vero giornalista (Stefano Cernetic) che chiede denaro in cambio di recensioni.

L’Antitrust ha condannato Tripadvisor a pagare una multa di 500 mila euro per pratiche commerciali scorrette iniziate nel 2011 e tuttora in corso.  La segnalazione e la richiesta di intervento è stata portata avanti dall’Unione nazionale consumatori. Le accuse riguardano la  “diffusione di informazioni ingannevoli sulle fonti delle recensioni”, e l’adozione di  “strumenti e procedure di controllo inadeguati a contrastare …

Continua »

Cartello sul prezzo di salsicce e wurstel: in Germania multe per 338 milioni di euro. L’intesa illegale si è protratta per dieci anni

wurstel salsicce

L’Antitrust tedesca ha condannato 21 aziende e 33 persone al pagamento di sanzioni per un totale di 338 milioni di euro, per aver costituito un cartello finalizzato ad aumentare in modo coordinato il prezzo di salsicce e wurstel. L’intesa illegale – denominata “Atlantic Circle”, dal nome dell’Hotel Atlantic di Amburgo, dove avvenne il primo incontro tra i partecipanti – è …

Continua »

Patatine fritte: l’Antitrust dichiara guerra alle scritte ingannevoli come “cotte a mano”, “light” e agli ingredienti immaginari

L’Antitrust dichiara guerra alle patatine “artigianali”, “cotte a mano”, “light”, al “pollo” o con il “pomodoro” (quando questi poi non compaiono tra gli ingredienti). In seguito a una denuncia dell’Unione Nazionale Consumatori, l’autorità ha annunciato l’apertura di tre procedimenti a carico delle aziende produttrici di patatine Pata S.p.A., Ica Foods S.p.A. e Amica Chips S.p.A.   Dal 2011 ad oggi …

Continua »

Uliveto e Rocchetta: nuovo procedimento dell’Antitrust per pubblicità ingannevole. Bisogna dire stop alle acque della salute e ad anni di furberie

Oggi è arrivata la bella notizia: l’Antitrust ha avviato un nuovo procedimento contro Uliveto e Rocchetta che da anni utilizzano lo slogan ingannevole “Acque della salute” e affiancano la pubblicità ad associazioni di medici. Ci aspettiamo da questo nuovo procedimento una seconda censura e una multa molto più severa in grado di convincere la società Cogedi International (proprietaria dei marchi …

Continua »

Integratori per bambini: l’Antitrust multa con 110mila euro Humana per le diciture salutistiche. Il comunicato dell’agenzia Help Consumatori

L’agenzia Help Consumatori del MDC segnala che l’Antitrust ha inflitto una multa di 110mila euro all’azienda Humana Italia per aver pubblicizzato in modo scorretto diversi integratori alimentari. Si tratta di: Ditrevit Forte e Ditrevit Forte K50, Colecalcium, Difensil Junior e ChetoNex, prodotti adatti alla prima infanzia, vantandone gli effetti salutistici rispetto a malattie come il deficit di accrescimento osseo e …

Continua »

Antitrust avvia istruttoria su TripAdvisor: dubbi sulla legittimità delle recensioni anonime, sui reclami e sulla pubblicità a pagamento

 TripAdvisor Antitrust avvia istruttoria sul metodo seguito per le recensioni e su alcune metodologie per valutare ristoranti, alberghi e altre strutture turistiche. Oltre a ciò si chiedono  delucidazioni sul rapporto tra recensioni e pubblicità a pagamento.   La questione non è nuova,  altre volte sui giornali e sui siti internet sono scoppiate polemiche molto vivaci su questi temi, e  molte …

Continua »

Antitrust: Belen Rodriguez in un servizio fotografico su “Chi” compra biberon e latte in polvere in farmacia. È pubblicità occulta: 190 mila euro di multa per il settimanale e le aziende

La foto sul settimanale “Chi” di Belen Rodriguez che, dopo una lunga passeggiata al parco, compra in farmacia biberon e latte in polvere per il suo bambino, sono una forma di pubblicità occulta. Per questo motivo, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm),  in una sentenza del 29 gennaio 2014  ha condannato l’editore  Mondadori, l’azienda produttrice di biberon (Philips Avent) e quella …

Continua »