Home / Archivio dei Tag: allerta (pagina 7)

Archivio dei Tag: allerta

Campagne di richiamo Carrefour: un buon esempio da seguire anche per gli altri supermercati

spesa supermercato carrello

Nel sito internet della catena di supermercati Carrefour c’è uno spazio, in basso a sinistra, dedicato ai prodotti ritirati dagli scaffali dei punti vendita. Si tratta di un’area con le schede degli articoli, esclusivamente a marchio Carrefour, sottoposti a richiamo, perchè non funzionano bene, presentano dei difetti oppure, possono essere nocivi per la salute (nel caso di prodotti alimentari).   …

Continua »

Allerta alimentare: ritirati ad Aosta coppe di melamina con formaldeide

Il sistema di allerta alimentare della Valle d’Aosta segnala il ritiro dal mercato di un lotto di coppe per alimenti in melamina importate dalla Repubblica Popolare Cinese per un eccesso di Formaldeide. Secondo quanto rifierito è in corso il ritiro del lottocommercializzate in un solo punto vendita della valle.  Chi avesse in casa il prodotto non lo deve utilizzare . …

Continua »

Pizza surgelata Buitoni: Nestlé ritira tre varietà per sospetta presenza di corpi estranei. Ecco la lista dei lotti interessati

    Nestlé ha ritirato dal mercato alcuni lotti delle pizze surgelate “Le Creazioni di Casa Buitoni” nelle tre varietà “mozzarella, provolone e pomodorini”, “spinaci e armonia di formaggi” e“funghi e armonia di formaggi”. Si tratta di un ritiro volontario, sollecitato da due reclami arrivati in Germania, dove due  consumatori hanno trovato nelle confezioni delle pizze alcuni piccoli corpi estranei …

Continua »

Allerta alimentare: ritirati ad Aosta salame Rustichella con Listeria e coltelli con troppo cromo

Il sistema di allerta alimentare della Valle d’Aosta segnala il ritiro dal mercato di un lotto di salame Rustichella  prodotto dal salumificio Gemma di Maghetto, per un eccesso di batteri di tipo Listeria Monocytogenes. Secondo quanto rifierito dall’allerta il salame è in corso il ritiro dai punti vendita.  Chi avesse in casa il prodotto non lo deve consumare. Il secondo …

Continua »

La Campania mette in rete l`elenco dei prodotti alimentari ritirati dal mercato che possono nuocere alla salute

Dopo la Valle d’Aosta anche la regione Campania ha deciso di pubblicare in rete la lista dei prodotti alimentari ritirati dal mercato perchè possono nuocere alla salute. La decisione risale al mese di maggio 2012, quando l’Orsa (Osservatorio regionale sicurezza alimentare) mette on line l’elenco dei prodotti richiamati o ritirati dal mercato che potrebbero trovarsi nelle case dei cittadini.   …

Continua »

Allerta alimentare: ritirati ad Aosta pop corn e mozzarelle per eccesso di aflatossine

Il sistema di allerta alimentare della Valle d’Aosta segnala il ritiro dal mercato di sei lotti di pop corn a causa della presenza aflatossine B1 oltre i limiti consentiti. I pop corn sono stati prodotti in Italia dalla ditta Mitica Food di Melfi (Potenza). Le mozzarelle sono state distribuite dalla Nordiconad Soc Coop di Quiliano (Savona). Un secondo allerta riguarda …

Continua »

Allerta alimentare: ritirati ad Aosta pistacchi con aflatossine e cotolette Aia con indicazioni scorrette in etichetta

Il sistema di allerta alimentare della Valle d’Aosta segnala il ritiro dal mercato di due prodotti. Un lotto di pistacchi a causa della presenza di aflatossine oltre i limiti consentiti dalla norma, e quattro lotti di cotolette di suino Aia per la mancata dichiarazione sull’elenco degli ingredienti in etichetta della farina di frumento. Il problema riguarda soprattutto le persone intolleranti …

Continua »

USA ritirate milioni di scatole di cereali Kellogg`s, possono contenere metalli. L`azienda informa i consumatori. In Italia non è così. I misteri della ricotta Frescolina

La FDA americana annuncia che la Kellogg’s ha ritirato dal mercato milioni di scatole di cereali per la prima colazione Frosted Mini Wheats, perchè c’è il sospetto che pezzetti di metallo siano finiti nel prodotto durante la lavorazione.   La FDA ha anche pubblicato la lista dei lotti coinvolti per dare la possibilità ai consumatori di controllare se i cereali …

Continua »

Aggiornamento sul ritiro di wurstel di pollo prodotti da Grandi salumifici italiani

C’è un aggiornamento da parte della Valle d’Aosta sul ritiro dei wurstel di pollo segnalato un mese fa per la presenza di cloramfenicolo. La notifica riguarda gli stessi lotti del mese scorso, ma è stato esteso a tre nuovi punti vendita. In particolare l’allerta riguarda la possibile presenza di residui di antibiotici nei wurstel. Di seguito riproponiamo l’articolo con i …

Continua »

Allerta alimentare: ritirato ad Aosta lotto di confettura extra di prugne Conad

Il sistema di allerta alimentare della Valle d’Aosta segnala il ritiro dal mercato di un lotto di confettura extra di prugne Conad a causa di una sospetta contaminazione chimica per la presenza di corpi estranei. Il lotto è stato prodotto in Italia per Conad da  Conserve Italia soc. Coop. Agricola di Codigoro (Ferrara) e venduto in due supermercati Conad, dei …

Continua »

Ritirati wurstel di pollo ottenuti con carne separata meccanicamente prodotti dall`azienda leader. Molti marchi coinvolti, ma i nomi restano top secret

L’allerta per i wurstel di pollo è stata lanciata a livello nazionale dalla Regione Emilia Romagna, che ha riscontrato la presenza di cloramfenicolo (0,88 microgrammi/kg) nella carne separata meccanicamente congelata utilizzata nella produzione. In italia i wurstel sotto accusa sono prodotti dall’azienda leader di mercato Grandi Salumifici  Italiani che produce wurstel per moltissime catene di supermercati.   La questione non …

Continua »

Il tappo della bibita per bambini è difettoso, scatta il ritiro per decine di milioni di bottiglie in tutta la Gran Bretagna

Nei primi giorni di luglio il colosso britannico dei soft drink Britvic ha ritirato dal mercato alcuni milioni di bottiglie della bevanda alla frutta per ragazzi Robinson Fruit Shoot, a causa di un tappo difettoso. La notizia è stata ripresa giustamente da molti siti e giornali, e vista l’ampiezza della vicenda viene spontaneo chiedersi quanto costa una crisi di questo …

Continua »

Allerta alimentare: in arrivo le Linee guida per comunicare le crisi. Quattro i principi da seguire: dialogo, trasparenza, indipendenza e rapidità, proprio come non si fa in Italia

Era il 2000-2001, e la crisi della mucca pazza metteva in ginocchio il settore delle carni bovine in un intero continente, l’Europa, con ripercussioni un po’ in tutto il mondo, con miliardi di danni ed effetti negativi durati per anni. Tutto nasceva da previsioni in gran parte poco solide scientificamente, che computavano milioni di malati della variante umana del morbo …

Continua »

Allerta alimentare: Carrefour e Docks ritirano tranci di tonno per la presenza di monossido di carbonio

Il sito della Regione Valle d’Aosta segnala il ritiro dal mercato di un lotto di tranci di tonno (Thunnus albacares) dell’azienda di Murcia Hijos de aldalabejo Garcia S.L. e distribuiti dalle catene di supermercati Carrefour e Docks. Il motivo è la presenza di monossido di carbonio, un additivo usato per aumentare la conservazione e migliorare la colorazione del pesce(*). Il …

Continua »

Allerta europea: ritirato dal mercato l`integratore Jack3d, contiene sostanze dopanti pericolose per la salute

È scattata l’allerta europea per tutti gli integratori alimentari contenenti DMAA (1,3 dimetilamilamina o metilexaneamina), una sostanza stimolante inserita nell’elenco dei principi attivi dopanti. L’allerta comunitaria è stata lanciata dalla Svezia, e coinvolge anche la Finlandia che importa il prodotto. Il ritiro per ora riguarda solo Jack3d un integratore molto diffuso sul mercato internazionale. L’iniziativa giunge dopo che la Danimarca …

Continua »