Home / Allerta / Allerta in Svizzera per peperoni Aldi contaminati da Listeria. Come affronta il problema la Svizzera e cosa succede in italia

Allerta in Svizzera per peperoni Aldi contaminati da Listeria. Come affronta il problema la Svizzera e cosa succede in italia

 

L’Ufficio federale della sanità a Berna  il 28 maggio 2010 ha ricevuto una segnalazione dal Sistema rapido di allerta riguardante  i “Peperoni ripieni con formaggio di pecora antipasti Milfina 180 g” confezionato in Austria e  venduto in Svizzera dalla catena di supermercati  Aldi.

L’azienda si è accorta nel corso di controlli interni che il prodotto risulta contaminato da Listeria monocytogenes e ha avvisato immediatametne la filiera  perchè il consumo  può  comportare rischi per la salute.

La catena di supermercati Aldi nel mese di maggio ha ritirato  il prodotto dagli scaffali e ha ripreso la notizia   sul sito internet.  E’ comunque  possibile, vista la data di scadenza abbastanza lunga, che alcuni consumatori abbiano ancora in casa il prodotto. L’Ufficio federale della sanità e il Laboratorio cantonale ne sconsigliano  il consumo. La catena Aldi ha messo a disposizione un numero verde e  invita i consumatori a portare  il prodotto nei punti vendita per ottenre il rimborso dell’importo speso.

In Italia il prodotto non è venduto ma la vicenda merita  attenzione perchè da noi non ci si comporta così. I consumatori raramente sono informati  e  la notizia viene ignorata dai  giornali e dai siti internet . In Svizzera  la notizia è stata pubblicata da diverse testate e ben 20 siti internet hanno ripreso  la segnalazione. 

L’altra differenza è che dopo avere pubblicato sul  Blog che ho sul sito del  Il sole 24 ore la notizia di due prodotti italiani ritirati dal commercio perchè contaminati  da Listeria e da Botulino , ho ricevuto  una  diffida  da parte dell’avvocato di un produttore ( L’Inedito ) e una telefonata molto vivace da parte di un altro studio di avvocati per conto del secondo produttore.

 

Ecco il comuinicato dell’Aldi Svizzeria

RITIRO DEL PRODOTTO – FORMAGGIO DI PECORA ANTIPASTI MILFINA 180 g

Gentili clienti,

diverse analisi effettuate dal produttore „Die Käsemacherei“ a Waidhofen/Thaya (Austria) hanno avuto come riscontro un elevato tasso  di Listeria (Listeria monocytogenes).

Il fornitore ha richiesto l’immediato ritiro dal mercato dei suoi prodotti, nello specifico del prodotto „Formaggio di pecora antipasti Milfina 180 g“ e sconsiglia inoltre, in via preventiva e al fine di tutelare la sicurezza del cliente, il consumo di tale prodotto.

Da Aldi Suisse l’articolo non è più disponibile già dal 28.05.2010

Per qualsiasi domanda è a vostra disposizione la hotline del produttore:

+43 664/210 38 59 o +43 664/201 69 48

Il „Formaggio di pecora antipasti Milfina 180 g“ è stato presente per un periodo nel nostro assortimento nelle varianti palline di formaggio di pecora con pesto al basilico, palline di formaggio di pecora con pesto al pomodoro e peperoni ripieni con preparato di formaggio di pecora.

Vi preghiamo di restituire il prodotto „Formaggio di pecora antipasti Milfina 180 g“ presso qualunque nostra filiale.

Verrete rimborsati immediatamente dell’importo speso.

La vostra filiale ALDI SUISSE

 

Avatar

Guarda qui

Salmonella in filetti di pollo marinati e congelati e Escherichia coli in vongole vive. Ritirati dal mercato europeo 68 prodotti

Nella settimana n°28 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …