;
Home / Archivio dei Tag: allergeni non dichiarati

Archivio dei Tag: allergeni non dichiarati

Senape non dichiarata in etichetta, richiamato un lotto di cous cous biologico

Raw Organic French Cous cous

I supermercati Coop hanno segnalato il richiamo di un lotto di cous cous biologico ai 4 cereali a marchio Nuova Terra per la “presenza di allergene senape non dichiarato in etichetta”. Il prodotto in questione appartiene al lotto numero L1021821 con il termine minimo di conservazione 28/02/2023. Coop rende noto che il provvedimento di richiamo interessa solo alcuni punti vendita …

Continua »

Findus richiama due lotti di gnocchetti alla sorrentina 4 Salti in Padella: rischio allergeni

findus gnocchetti alla sorrentina 4 salti in padella

Findus, con una nota stampa e sul suo sito internet, rende noto di aver avviato il richiamo di due lotti di gnocchetti alla sorrentina a marchio 4 Salti in Padella “dopo aver accertato la presenza di pesce e molluschi, allergeni non dichiarati in etichetta”. Il provvedimento è stato segnalato anche da Esselunga, Bennet, Unes, Coop, Tigros, Carrefour e ministero della …

Continua »

I richiami del giorno: filetti di alici in olio di oliva e mini gallette mais e legumi

Unes ha segnalato il richiamo precauzionale da parte del produttore di un lotto di filetti di alici in olio di oliva a marchio Sapori di Mare per la “probabile presenza di istamina”. Il prodotto interessato è venduto in vasetti da 95 grammi con il numero di lotto L20/331 e il termine minimo di conservazione (Tmc) 25/05/2022. I filetti di alici …

Continua »

Allerta alimentare: richiamato taleggio Dop per Listeria, segnalata pasta con senape non dichiarata

taleggio dop pasta consilia

Esselunga e il ministero della Salute hanno segnalato un nuovo caso di allerta alimentare: Mauri richiama un lotto di taleggio Dop a marchio Mauri per la “presenza di Listeria”. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 200 grammi con il numero di lotto 2440010 e le date di scadenza 17/11/2021 e 20/11/2021. Il taleggio richiamato è stato prodotto dall’azienda Emilio …

Continua »

I richiami della giornata: salamini per possibile Salmonella e decorazioni in amido per allerta allergeni

Esselunga ha segnalato il richiamo precauzionale di un lotto di salamino rocchino a marchio Salumificio La Rocca per la possibile presenza di Salmonella. Per lo stesso motivo, il ministero della Salute ha pubblicato anche l’avviso di richiamo dello stesso lotto dei salamini rocchetto e alfiere, venduti con il medesimo marchio. I prodotti interessati sono venduti in formato singolo da 150 …

Continua »

Richiamo precauzionale per tre marchi di würstel di suino: rischio allergeni

Il ministero della Salute ha segnalato il richiamo precauzionale da parte del produttore di un lotto di würstel di puro suino venduto con i marchi Bonazza, Becher e Bona Die per la “possibile presenza di proteine del latte (allergene) non dichiarate in etichetta”. I prodotti interessati sono i seguenti: Würstel di puro suino classico Bonazza, venduto in confezioni da 4 …

Continua »

Ossido di etilene, richiamo precauzionale per alcuni lotti di integratore e crostata. Segnalate ciambelle per allergeni non dichiarati. Aggiornamento 19/10: le precisazioni del produttore di crostate

integratore alimentare reflumed namend crostata ciliciegia brusa ciambella panificio toscano

  Carrefour ha diffuso l’avviso di richiamo precauzionale ad opera del produttore di due lotti di crostata alla ciliegia a marchio Brusa per la “presunta presenza di ossido di etilene all’interno di un ingrediente nei lotti di prodotto” indicati e segnalata dal fornitore di confetture. Le confezioni coinvolte sono quelle da 500 grammi con i numeri di lotto 21140 e il …

Continua »

Possibile presenza di arachidi: richiamati altri marchi e formati di granulare per brodo. Segnalato mangime per cocorite

granulare brodo dialcos dialbrodo delicato gusto ricco mon bouillon mister mix naturalmix cocorite

Il ministero della Salute ha pubblicato il richiamo precauzionale di numerosi lotti di granulare per brodo, preparato per brodo e insaporitore venduto con i marchi Dialbrodo, Mon Bouillon e Mister Mix per la “possibile presenza di arachide quale sostanza allergizzante non dichiarato in etichetta”. I prodotti interessati hanno i seguenti lotti e termini minimi di conservazione (Tmc): Granulare per brodo …

Continua »

Richiamata bevanda vegetale al cocco per ossido di etilene. Segnalato brodo granulare per allergene non dichiarato

bevanda vegetale biococco stammibene dialbrodo gusto ricco

Il ministero della Salute ha diffuso l’avviso di richiamo precauzionale di un lotto della bevanda vegetale Biococco a marchio Stammibene “per la presenza in tracce di ossido di etilene (ETO) in un ingrediente (gomma di guar)”. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 500 ml con il numero di lotto L:210319 e il termine minimo di conservazione (Tmc) 19/03/2022. …

Continua »

NaturaSì, richiamo precauzionale per altre bevande vegetali. Segnalate anche crêpes e vongole (aggiornamento del 28/9)

I supermercati NaturaSì hanno segnalatoil richiamo precauzionale di alcuni lotti, tipologie e formati di bevande vegetali biologiche a marchio Isola Bio per la “presenza di tracce di ossido di etilene (ETO) in un ingrediente (gomma di guar)”. I prodotti in questione sono i seguenti: Supreme Cocco in confezione da 1 litro, con i numeri di lotto L:201210, L:210213, L:210223, L:210316 …

Continua »

I richiami della settimana: gelati, preparato per muffins e integratore per ossido di etilene, cannella, peperoncini e coni per allergeni: Aggiornamento 17/11: revocato il richiamo della pasta di legumi

nuii mandorle vaniglia cioccolato bianco mirtilli rossi nocciole caffè ossido di etilene

Aggiornamento del 2 settembre 2021:Anche i supermercati Gros Cidac, Coop, Decò, Unes, Esselunga, Iper e Tigros hanno pubblicato il richiamo precauzionale dei gelati confezionati a marchio Nuii e Milka per la “possibile presenza di tracce di ETO (ossido di etilene) nell’ingrediente farina di semi di carrube”. Tra i prodotti segnalati è presente anche una tipologia che non era stata indicata in …

Continua »

Findus richiama alette di pollo: possibile presenza di latte non dichiarato

I supermercati Esselunga, Carrefour e Tigros hanno segnalato il richiamo precauzionale di un lotto di alette di pollo surgelate a marchio Findus per la possibile presenza dell’allergene latte non dichiarato in etichetta. Il prodotto in questione è venduto in confezioni da 500 grammi con il numero di lotto L110922A14 e il termine minimo di conservazione (Tmc) 30/04/2022. Le alette di …

Continua »

Richiamati cracker sesamo e rosmarino per ossido di etilene. Aggiornamento 23/8: revoca allerta per i condimenti

condimenti salsa tartufo cacio pepe cracker

Aggiornamento del 23 agosto 2021: con un nota a Il Fatto Alimentare Athenor annuncia la revoca dell’allerta per i due condimenti per pasta richiamati lo scorso 22 luglio 2021. L’azienda produttrice rende noto, infatti, che “In seguito ad analisi effettuate su tre campioni per ogni lotto di prodotto coinvolto, è emerso che i prodotti sono conformi, in quanto non è stato rilevato …

Continua »

Manca l’albume d’uovo in etichetta: richiamati diversi lotti di dolci catanesi, ricciarelli e mandorlini

richiamo catanesi ricciarelli mandorlini dolci

Aggiornamento del 13 dicembre 2021 Il ministero della Salute ha pubblicato la revoca per scadenza prodotto dei dolci catanesi e ricciarelli a marchio Specialità Buona Tavola, dei ricciarelli a marchio Sapori Artigianali, e dei catanesi e ricciarelli a marchio Dolciaria Pelacchi.  docliIl ministero della Salute ha pubblicato gli avvisi di richiamo di diversi lotti dei dolci catanesi, ricciarelli e mandorlini …

Continua »

Revocato il richiamo precauzionale del lotto di crema di cereali per sospetta presenza di soia. L’azienda: “prodotto conforme” (Aggiornamento del 14/7)

richiamo crema cereali multicereali soia

Aggiornamento del 14 luglio 2021: Hipp Italia ha revocato il ritiro e richiamo del lotto di crema di cereali multicereali, che era stato disposto precauzionalmente per la sospetta presenza di proteine della soia non dichiarate in etichetta, segnalata dall’Asl di Alessandria. L’azienda aveva già contestato le analisi della autorità sanitarie e, fanno sapere in un comunicato, “i dati a nostre mani …

Continua »