;
Home / Archivio dei Tag: alimenti ultraprocessati

Archivio dei Tag: alimenti ultraprocessati

Alimenti ultraprocessati: negli Usa i bambini ne consumano una quantità pari a tre quarti delle calorie giornaliere

Negli ultimi vent’anni la quantità di bevande e alimenti ultraprocessati consumati dai bambini statunitensi è cresciuta fino a rappresentare i tre quarti delle calorie assunte ogni giorno. Sono aumentati i consumi soprattutto di alimenti pronti o al massimo da scaldare, mentre è diminuito quello di bibite zuccherate, segno inequivocabile del fatto che anni di campagne informative, e tassazioni specifiche, iniziano …

Continua »

Alimenti proteici industriali: boom di vendite nel 2020 ma cosa contengono? Il parere di Stefania Ruggeri del Crea

Secondo l’Osservatorio Immagino, che incrocia i dati di vendita dei prodotti alimentari con le informazioni riportate sulle confezioni, nel 2020 la dicitura “ricco di proteine” si trovava sul 3% degli alimenti confezionati, e le vendite di questi prodotti, nello stesso anno, sono aumentate del 9,4% rispetto al 2019. Il settore degli alimenti arricchiti in proteine è nato per far fronte …

Continua »

Alimenti ultraprocessati: stretta correlazione tra scadente qualità della dieta e rapido peggioramento degli indici di salute

Due studi – molto diversi tra loro – mettono ancora una volta sotto accusa gli alimenti ultraprocessati, il cui consumo regolare sarebbe associato a diverse conseguenze negative per la salute. Il primo arriva dalla Gran Bretagna, dove i pediatri dell’Imperial College di Londra hanno potuto per la prima volta associare l’alimentazione all’andamento della salute in un gruppo di oltre 9.000 ragazzi nati …

Continua »

Come la dieta influenza la composizione del microbiota intestinale: correlazione tra alimenti e specifici tipi di batteri

batteri

Il microbiota intestinale – è noto – ha un ruolo di primaria importanza nel mantenimento di un buono stato di salute. Ma quanto e in che modo il cibo lo influenzi, è materia ancora piuttosto confusa, vista la complessità del tema. Capire come migliaia di nutrienti diversi agiscano su una quantità enorme di microrganismi, in gran parte poco conosciuti quando …

Continua »