Home / Beniamino Bonardi (pagina 24)

Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Il 57% degli statunitensi a favore della soda tax. Sondaggio sul ruolo del governo nelle questioni alimentari

bibite zuccherate

Il quotidiano Politico e l’Università di Harvard hanno effettuato un sondaggio sulle opinioni degli statunitensi in merito a temi legati alle questioni fiscali, tra cui alcuni riguardanti il campo alimentare. Argomenti che stanno suscitando dibattiti su quale debba essere il ruolo del governo nel migliorare la dieta degli americani e combattere l’obesità. Secondo gli autori del sondaggio, probabilmente il dato …

Continua »

Usa, la FDA vuole revocare l’autorizzazione ai claim sui benefici cardiaci delle proteine di soia. Gli studi degli ultimi anni sono giunti a conclusioni contrastanti

Soy products soia

La statunitense Food and Drug Administration (FDA) ha annunciato l’intenzione di revocare l’autorizzazione concessa nel 1999, che consente di dichiarare sulle confezioni e nella pubblicità delle proteine di soia il loro effetto benefico, perché riducono il rischio di malattie cardiache. La FDA spiega che dopo il 1999 vari studi scientifici sono giunti a conclusioni contrastanti sulla capacità delle proteine di …

Continua »

Il Parlamento europeo contro l’autorizzazione ai prodotti contenenti colza, soia e mais OGM. Il parere non è vincolante. Deciderà, favorevolmente, la Commissione Ue

Con tre distinte risoluzioni, il Parlamento europeo si è espresso contro la decisione della Commissione Ue che autorizza l’immissione in commercio di prodotti contenenti, costituiti od ottenuti a partire da tre tipi di colza, soia, e mais geneticamente modificati. Nel caso del mais, si tratta di quello denominato 1507 e si parla del rinnovo dell’autorizzazione. La richiesta di autorizzazione per …

Continua »

Portogallo, il governo propone tassa su alimenti con troppo sale. Se approvata la legge, entrate pari a 30 milioni di euro

snack sale patatine fritte chips

Il governo portoghese ha presentato la proposta di bilancio per il 2018, inserendo una tassa sul sale in alcuni alimenti, come snack salati, patatine fritte, corn flakes, crackers e biscotti. La proposta prevede un’imposta di 0,80 euro al chilo per i prodotti che contengono più di un grammo di sale ogni 100 grammi. La tassa proposta, che dovrebbe entrare in vigore dal …

Continua »

L’andamento dell’obesità in bambini e adolescenti nel mondo negli ultimi quarant’anni. Una ricerca dell’Organizzazione mondiale della sanità

obesita infantile bambino obeso

Negli ultimi 40 anni, nel mondo, il numero di bambini e adolescenti obesi (tra i 5 e 19 anni) è aumentato di 10 volte e in Italia la percentuale è cresciuta di quasi tre volte tra il 1975 e il 2016. È quanto emerge da uno studio condotto dall’Imperial College di Londra e dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), i cui …

Continua »

Istamina nel tonno dovuta a problemi di temperatura nella catena di approvvigionamento. Il rapporto Efsa su 30 segnalazioni del Rasff

tonno

L’autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha pubblicato un rapporto sulle centinaia di casi di intossicazione alimentare causati dall’eccesso di istamina nel tonno proveniente da fornitori spagnoli e messicani, che negli ultimi anni hanno colpito consumatori europei, in particolare in Spagna, Italia, Francia, Croazia e Danimarca. L’assistenza scientifica dell’Efsa nell’indagine sulle cause di queste contaminazioni era stata richiesta dalla …

Continua »

Glifosato, continua il braccio di ferro sul rinnovo dell’autorizzazione Ue. Nessun voto sulla nuova proposta della Commissione

bambino frutta natura

Ancora una volta niente di fatto e nessun voto nella riunione straordinaria degli Stati Ue, che mercoledì 25 ottobre avrebbe dovuto pronunciarsi sulla proposta della Commissione Ue di rinnovare l’autorizzazione all’erbicida glifosato, al centro di una disputa scientifica sulla sua cancerogenicità. Il voto è stato rinviato a un nuova riunione, a data da destinarsi. La Commissione è arrivata al tavolo …

Continua »

Interferenti endocrini nei pesticidi, il Parlamento europeo blocca i criteri scientifici proposti dalla Commissione Ue. Giudicati troppo morbidi e non basati su dati scientifici

Spraying Insecticide on Colorado Potato Beetle Bugs Larvas

Il Parlamento europeo ha bloccato la proposta della Commissione Ue sui criteri scientifici da adottare per determinare che cosa sia o non sia un interferente endocrino nei pesticidi e nei biocidi. La risoluzione – che è stata approvata con 389 voti a favore, 235 contrari e 70 astensioni – mette il veto alla proposta della Commissione Ue, giudicata troppo morbida, chiedendole …

Continua »

Il Belgio concede deroghe alle temperature e alla durata di conservazione di alcuni alimenti. Circolare dell’Agenzia federale per la sicurezza della catena alimentare

sushi

In Belgio, l’Agenzia federale per la sicurezza della catena alimentare (Afsca) ha deciso alcune deroghe alle temperature stabilite dalla legge del 2014 per la conservazione di alcuni prodotti alimentari nel commercio al dettaglio e contemporaneamente ha fissato la temperatura e la durata di conservazione per alcuni prodotti che non erano regolamentati. Le regole valgono per tutte le fasi del commercio …

Continua »

L’Italia contro il rinnovo Ue dell’autorizzazione al glifosato. Riunione straordinaria degli Stati membri il 25 ottobre

pesticidi

L’Italia voterà “no” al rinnovo decennale dell’autorizzazione Ue all’erbicida glifosato proposto dalla Commissione europea, su cui i governi si pronunceranno il 25 ottobre in una riunione straordinaria del comitato per i fitofarmaci. A meno che si rinvii di nuovo la decisione, come già successo lo scorso 5 ottobre, poiché in Germania Angela Merkel non ha ancora formato il nuovo governo, di …

Continua »

Gran Bretagna, zuccheri aggiunti nel 60% dell’acqua di cocco. 400 tonnellate sono state sequestrate o rimosse dal mercato

In Gran Bretagna, un’inchiesta della Food Standards Agency (FSA) sull’acqua di cocco ha scoperto la presenza di zuccheri aggiunti nel 60% dei campioni analizzati, nonostante in etichetta dichiarassero che la bevanda era pura e senza additivi. La National Food Crime Unit ha intercettato le partite di acqua di cocco di importazione nel porto di Felixstowe all’inizio dell’anno, e ha analizzato …

Continua »

UK, Nestlé applica l’etichetta a semaforo sui cereali da colazione. In agosto la compagnia svizzera, insieme ad altre, era stata oggetto di una dura polemica di Action on Sugar

A partire da questo mese ed entro il 2018, tutti i cereali da colazione di Nestlé nel Regno Unito avranno sul fronte della confezione l’etichetta nutrizionale con i colori del semaforo, che è volontaria ma approvata dal governo. Nestlé aveva già adottato questa etichetta nutrizionale sui prodotti a proprio marchio esclusivo nel 2013 ma erano rimasti esclusi i cereali da …

Continua »

Irlanda, il governo introduce una tassa sulle bevande zuccherate. Importo differenziato a seconda del contenuto di zucchero

bevande zuccherate bibite senza zucchero gassate cola bevanda 181397947

Nel presentare in parlamento la legge di Bilancio per il 2018, il ministro delle Finanze irlandese, Paschal Donohoe, ha annunciato l’entrata in vigore, per il prossimo anno, di una tassa sulle bevande zuccherate, che varierà a seconda del contenuto di zucchero: 30 centesimi al litro per le bevande con più di 8 grammi per 100 millilitri, 20 centesimi per quelle …

Continua »

Arriva l’Avocado Light con meno grassi. Ma è davvero una buona notizia? Il frutto contiene molti grassi monoinsaturi, che combattono il colesterolo cattivo

L’azienda Eurobanan ha sviluppato una nuova varietà di avocado per il mercato spagnolo. Si tratta dell’Avocado Light, che viene coltivato esclusivamente in America Latina e richiede specifiche condizioni climatiche e caratteristiche del suolo. Ha tutti i vantaggi nutrizionali dell’avocado normale ma contiene il 30% di grassi in meno e viene lanciato in questi giorni, con il marchio Isla Bonita, durante …

Continua »

Scozia, nel 2016 dieci milioni di salmoni malati inviati all’inceneritore. Si è passati dalle 10.599 tonnellate del 2013 alle 22.479 dello scorso anno

Nel 2016, l’industria dell’acquacoltura scozzese ha gettato via 10 milioni di salmoni, pari a quasi un quarto delle sue riserve, a causa di malattie, parassiti e altri problemi. Le cifre ufficiali indicano che le tonnellate di pesci morti inviati allo smaltimento, per la maggior parte nell’inceneritore di Wines, nell’Inghilterra nord-occidentale, sono passate dalle 10.599 del 2013 alle 22.479 dello scorso …

Continua »