Home / Pianeta (pagina 42)

Pianeta

spreco, cibo,pomodoro, 182067813

10 milioni di tonnellate di alimenti sprecati, per 16 miliardi di euro: i risultati di un’indagine francese sui consumi. E in Italia?

Tutti i dati sullo spreco alimentare francese sono pubblicati in uno studio datato 26 maggio 2016 realizzato  da Ademe (l’agenzia statale che si occupa di ambiente e transizione energetica). Sono cifre importanti: si parla di 10 milioni di tonnellate di prodotti persi – concetto ribadito più volte dall’agenzia  al posto della parola “spreco”  che ha una connotazione meno negativa – lungo …

Continua »

Vongole, dal 2017 si potranno commercializzare anche quelle più piccole. La decisione europea promossa dall’Italia

Dal 2017 si potranno pescare e vendere anche le vongole più piccole. La decisione è riportata in una modifica del regolamento europeo che la Commissione è intenzionata a portare avanti sollecitata dalle pressioni italiane. Le autorità di Bruxelles vorrebbero ridurre di 3 mm il valore attuale di 2,5 cm (*) considerato il minimo per la lunghezza  delle vongole. Si tratta …

Continua »

Resistenza agli antibiotici: se non si interviene subito, nel 2050 ci saranno dieci milioni di morti l’anno

I batteri stanno diventando sempre più resistenti agli antibiotici e nel 2050 dieci milioni di persone l’anno, circa una ogni tre secondi, potrebbero perdere la vita per la mancanza di farmaci in grado di curare alcune infezioni. È quanto emerge dallo studio Review on Antimicrobial Resistance, condotto su richiesta del Premier britannico, David Cameron, da un team di ricercatori britannici diretti …

Continua »
antibioticoresistenza

La mappa degli antibiotici in Europa: l’Italia maglia nera. Sotto accusa le prescrizioni mediche e veterinarie. L’infografica di Valori

I batteri antibiotico-resistenti sono una delle peggiori minacce per la salute pubblica che le istituzioni sanitarie devono affrontare. Alla base del problema c’è l’uso eccessivo e scorretto di antibiotici e antimicrobici nella cura delle malattie umane e soprattutto l’esagerato impiego nell’ambito veterinaria e soprattutto negli allevamenti di avicoli. Secondo un recente rapporto di Efsa, EMA e ECDC tra i paesi …

Continua »

Greenpeace accusa un grande produttore di olio di palma sostenibile (IOI) di deforestazione selvaggia e di danni all’ambiente

Ci sono voluti più di sei anni prima che la Tavola rotonda sull’olio di palma sostenibile (RSPO) sospendesse lo IOI Group, una delle maggiori compagnie che producono e vendono olio tropicale. La decisione è scaturita dall’azione di analisi e denuncia portata avanti da Greenpeace, insieme ad altre undici ONG. Tutto è iniziato quando l’associazione ambientalista ha sollevato i primi dubbi, denunciando …

Continua »
olio di palma

Lettere: “Non è vero che assistiamo all’invasione dell’olio di palma” scrive l’Unione italiana olio di palma sostenibile

Riceviamo e pubblichiamo questa nota da parte dell’Unione italiana per l’olio di palma sostenibile a proposito di un articolo che segnalava la conoscenza da parte delle aziende della presenza di contaminanti cancerogeni nell’olio tropicale raffinato.  Non è vero che assistiamo a un’invasione di olio di palma per usi alimentari. Se è vero che i volumi complessivi di olio di palma …

Continua »

Grass fed: anche in Italia arriva la carne bovina sostenibile da animali allevati al pascolo e senza mangimi

Sono sempre più insistenti le spinte verso un cambiamento del modello di allevamento dei bovini, attaccato su più fronti per le criticità collegate al cambiamento climatico, al consumo eccessivo di acqua e di mangimi a base di cereali altrimenti destinabili all’alimentazione umana. Sulla base di questi elementi che porterebbero a considerare gli allevamenti di bovini “insostenibili”, in Danimarca è stata …

Continua »
palm oil tree

Olio di palma sostenibile e deforestazione, lo scontro tra produttori finisce in tribunale. Il gruppo malese IOI sospeso dalla Rspo e abbandonato dai grandi clienti

L’olio di palma sostenibile finisce in tribunale in una disputa senza precedenti, che vede uno dei soci fondatori della Tavola rotonda sull’olio di palma sostenibile (Roundtable on Sustainable Palm Oil – RSPO) e la RSPO stessa. Lo scontro avverrà di fronte a una Corte svizzera, a Zurigo. La vicenda è iniziata il 25 marzo scorso, quando il consiglio d’amministrazione della …

Continua »

Quanta acqua serve per la lattuga? Un’app per spiegare ai bambini l’impronta ecologica del cibo

L’Università dell’Illinois ha sviluppato un’applicazione educativa rivolta a bambini e ragazzi, che consente di calcolare le caratteristiche nutrizionali e l’impronta ecologica dei cibi, in termini di consumo di risorse naturali e di impatto climatico dovuto alle emissioni di gas a effetto serra. L’app, destinata a un utilizzo nelle scuole, si chiama Food for Tought (Cibo per la mente), consente di …

Continua »

Bevande zuccherate: i consumi in 80 paesi del mondo. L’Italia al 49° posto con 52 litri/anno ma i valori sono in discesa

L’Università canadese di Laval ha diffuso i dati del consumo di bevande zuccherate in 80 paesi. La classifica è stata elaborata a partire dai dati di Euromonitor International, riguardanti la vendita di bevande gassate, succhi di frutta con zuccheri aggiunti e bibite energetiche. Ai primi tre posti delle vendite nel 2015 troviamo i due paesi dell’America Latina con il maggior …

Continua »

Uber anche per i pasti a domicilio: dalla spesa del supermercato fino ai piatti del ristorante

Uber, l’azienda con sede a San Francisco che fornisce un servizio di trasporto automobilistico privato attraverso un’app telefonica, mettendo in collegamento diretto passeggeri e autisti privati e che ha provocato la rivolta dei tassisti tradizionali, punta ad espandere le sue attività nel settore alimentare. Oltre al servizio taxi per il trasporto delle persone ha avviato la consegna a domicilio della spesa …

Continua »
manzo

Impatto climatico degli alimenti, il Consiglio etico danese propone una tassa sulla carne bovina

Il Consiglio etico della Danimarca ha chiesto al governo di introdurre una tassa sulla carne bovina, da estendere successivamente a tutte le carni rosse, con l’obiettivo finale di tassare gli alimenti a seconda del loro impatto sul clima. La proposta è stata votata da 14 dei 17 membri del Consiglio, secondo i quali “il cambiamento climatico è un problema di …

Continua »

Usa, pubblicate le linee guida per la riduzione volontaria del sodio in 150 cibi industriali

Negli Stati Uniti, la Food And Drug Administration (FDA) ha pubblicato le linee guida per la riduzione volontaria del sodio in 150 alimenti trasformati o serviti nei ristoranti. L’iniziativa è motivata dal fatto che gli americani consumano mediamente molto più sodio della dose giornaliera consigliata – 3,4 g invece di 2,3 g – con maggiori rischi di disturbi cardiovascolari, proprio …

Continua »
foie gras

Eataly – dopo Coop e Pam – toglie il foie gras dagli scaffali. La scelta è stata presa grazie all’azione dell’associazione Essere Animali

Dopo i supermercati Coop e Pam, anche Eataly ha deciso di togliere dagli scaffali il foie gras, frutto dell’ingozzamento forzato di oche e anatre attraverso un tubo, al fine di ingrossarne il fegato. La decisione è stata presa dopo che l’associazione Essere Animali ha diffuso un filmato sul drammatico metodo di allevamento a cui sono sottoposte oche e anatre in alcuni …

Continua »
carne pollo industria trasformazione lavorazione

Lavoratori in batteria come i polli. Indagine di Oxfam sulle condizione di lavoro nelle grandi aziende avicole statunitensi

Negli Stati Uniti, l’industria del pollame è di nuovo sotto accusa, questa volta per le condizioni di lavoro malsane e umilianti a cui sono costretti i dipendenti. La denuncia arriva da un rapporto dell’associazione internazionale Oxfam, che per tre anni ha monitorato le principali aziende del settore statunitensi come: Tyson Foods, Pilgrim’s Pride, Perdue e Sanderson, che coprono circa il 60% del mercato e …

Continua »