Home / Nutrizione (pagina 69)

Nutrizione

Bibite zuccherate arriva la tassa francese. Il provvedimento colpisce anche quelle dolcificate con additivi intensi

Alla fine la tanto discussa tassa francese sulle bevande zuccherate è passata. I deputati dell’Assemblea nazionale hanno recentemente approvato la proposta di legge presentata a fine agosto dal Governo. Si prevede che l’imposta farà aumentare di circa due centesimi di euro il prezzo di una lattina. Il provvedimento è stato esteso anche alle bevande dolcificate con additivi intensi come l’aspartame. …

Continua »

Gli alimenti sugar free non sempre proteggono i denti. In attesa di ulteriori studi gli esperti raccomandano prudenza

E’ vero che le bevande, i dolci, le gomme da masticare e in generale tutti gli alimenti sugar free proteggono i denti e aiutano a perdere peso? Dipende. A volte possono addirittura danneggiare i denti, così come favorire i disturbi gastrointestinali. Quanto alla perdita di peso, è assai difficile che essa si realizzi sostituendo gli zuccheri normali con quelli a …

Continua »

Farmacia o gastronomia? Che senso ha comprare brioche e pomodoro anti-età, carote anti-stress, pasta anti-colesterolo…

Il cornetto Welness anti-età per la colazione al mattino, la passata di pomodoro Pomì L+ ricca di licopene per ringiovanire, la pasta Colavita per ridurre il colesterolo, la carota della Piana del Fucino per combattere lo stress…. E’ un campionario dei messaggi pubblicitari utilizzati da aziende un pò spregiudicate per incentivare la vendita di prodotti arricchiti da proprietà mirabolanti. Lo …

Continua »

"Save and Grow?. Nel nuovo dossier della FAO la sfida per uno sviluppo agricolo sostenibile.

“Save and Grow” è il dossier che descrive la sfida alimentare della Fao per il prossimo decennio. Le parole sintetizzano bene il nuovo modo di affrontare un problema che ormai coinvolge produttori, consumatori e agricoltori di tutti i Paesi. “E’ impensabile proporre un modello di crescita come quello degli anni 60 – spiega Caterina Batello del dipartimento di Agricultura e …

Continua »

Salumi italiani: i valori nutrizionali sono migliorati secondo l`Inran, ma le etichette non sempre lo confermano

Da consumare con moderazione: potrebbe essere scritto alla voce “segni particolari” della carta d’identità dei salumi. Ancora oggi, infatti, questi prodotti sono considerati più un piacere che un reale “alimento”, dalla gente e anche dai medici. Almeno in teoria, perché nella pratica – siamo un popolo di edonisti – i salumi sono tra i prodotti di origine animale più consumati …

Continua »

La carne di squalo piace agli italiani, ma pochi sanno che molte specie sono in estinzione e che esiste il finning

Molti italiani non lo sanno, ma quando comprano in pescheria oppure ordinano al ristorante verdesca, smeriglio, spinarolo, palombo, gattuccio, mako (ma anche, a seconda delle regioni, can bianco, cagneto, missola, pallouna, nizza, stera, cagnolo, penna, vitello di mare, gattuccio… ) in realtà scelgono sempre la stessa cosa: carne di squalo. E ne vanno letteralmente pazzi, se è vero che il …

Continua »

Sprechi alimentari, Salvatore Caronna spiega la relazione presentata al Parlamento europeo

Il Fatto Alimentare segue i cibi in ogni loro fase, dalla produzione agricola sino al consumo finale. Senza trascurare un aspetto di cui si dibatte l’ampiezza ma mai abbastanza la gravità: gli sprechi alimentari. Abbiamo intervistato Salvatore Caronna, incaricato della relazione sugli sprechi alimentari al Parlamento europeo. Onorevole Caronna, perché una relazione sullo spreco alimentare? Lo spreco di alimenti perfettamente commestibili …

Continua »

Il cibo spazzatura non fa risparmiare. Più salutare ed economico cucinarsi un pollo a casa, ma per gli americani il fast food resta la prima scelta

Che gli Stati Uniti d’America stiano fronteggiando una vera e propria epidemia di obesità è ormai noto da tempo a tutti. Ma se inquadrare questo fenomeno è relativamente semplice (un terzo della popolazione americana è obesa), non così può dirsi quando si cerca di comprenderne le cause. Tra i vari commentatori, più o meno autorevoli, il giornalista Mark Bittam, dalle colonne del …

Continua »

Caffè: un test dimostra che la tostatura intensa è in grado di ridurre la secrezione acida dello stomaco

Le differenze di gusto tra i vari tipi di caffè sono dovute soprattutto alle modalità di preparazione sempre più diffuse sia al bar sia a casa. C’è il caffè filtrato, la moka, la caffettiera napoletana, il classico espresso e poi ancora quello ottenuto con le cialde. Si tratta di bevande con profili aromatici e sensoriali che catturano le preferenze dei …

Continua »

Land-grabbing: arriva la versione italiana del rapporto Oxfam sulla rapina delle terre

È ora disponibile in italiano il rapporto di Oxfam International, Ong storicamente impegnata nella lotta contro la povertà e la fame, sul fenomeno del Land-grabbing, pubblicato in inglese il 22 settembre scorso. Si intitola La nuova corsa all’oro. Lo scandalo dell’accaparramento delle terre nel Sud del Mondo ed è disponibile sul sito di Oxfam Italia. Lo scenario è terribile: la …

Continua »

Giornata mondiale del cibo, 16 ottobre, il ?Comitato sulla Sicurezza Alimentare Globale? alla prova su rapina delle terre e speculazioni

 Il “Committee on World Food Security” (CFS) delle Nazioni Unite (*) il 16 ottobre celebrerà a Roma una giornata per raccogliere il consenso internazionale su temi delicati come la “sicurezza alimentare” e non solo.  Nell’agenda dell’incontro ci sono due temi cruciali: l’esame dei “Principles for Responsible Agricultural Investments” sviluppati dalla Banca Mondiale per regolare le acquisizioni di terre su larga …

Continua »

Torna l`Obesity Day: incontri con esperti di dietetica e nutrizione per combattere i chili di troppo.

Nel 1990 nel nostro paese gli adulti con eccesso di peso erano quasi 36 ogni cento. Nel 2009 se ne contavano ben 46 ogni cento. E la corsa sembra inarrestabile. Anno dopo anno sovrappeso e obesità aumentano, e gli italiani non hanno ancora piena consapevolezza dei rischi per la salute che i chili di troppo portano con sé. Per richiamare …

Continua »

La rivista Time propone un servizio sul cibo quotidiano e sfata falsi miti su grassi e uova

Qualche settimana fa, la rivista americana Time ha dedicato una copertina a “Cosa mangiare oggi – Alla scoperta dei miti sul cibo”. All’interno, un ponderoso articolo, ricco di spunti interessanti, firmato da Mehmet Oz, cardiochirurgo, molto famoso negli Stati Uniti come conduttore di un talk show medico, The Dr Oz Show. L’autore sottolinea il paradosso alimentare del mondo contemporaneo: mentre …

Continua »

Fast Food: secondo uno studio americano bisogna prima educare i genitori e poi i ragazzi a ridurre il cibo spazzatura

I fast food, si sa, sono amatissimi da bambini e ragazzi, nonostante sia ormai chiaro che gli alimenti di questi ristoranti hanno grandi responsabilità nell’aumento di peso che sta minando la salute dei più giovani, soprattutto in alcuni paesi. L’abitudine a frequentare i fast food, d’altro canto, è trasmessa ai figli da genitori che, non di rado, sono soliti mangiare …

Continua »

A Cascina Cuccagna torna Kuminda, il Festival milanese del diritto al cibo. Dal 14 al 18 ottobre

Dopo la notte delle Cascine, la Milano “sostenibile” torna in scena con Kuminda, il Festival del diritto al cibo, ospitato – per l’appunto –  presso la Cascina Cuccagna e organizzato da Acra e Terre di mezzo eventi. Dal 14 al 16 ottobre, tre giorni di iniziative dedicate al cibo in tutte le sue sfaccettature: oltre a incontrare esperti e produttori, …

Continua »