Home / Etichette & Prodotti (pagina 86)

Etichette & Prodotti

categoria etichette e prodotti

Tonno: accuse di Greenpeace a Star e Nostromo. Rinnovato l`appello contro lo sfruttamento esagerato della pesca

Cosa c’è di più semplice del tonno conservato? Un trancio di pesce cotto a vapore in olio d’oliva o, addirittura, solo pesce. Ma un’indagine di Greenpeace  – pubblicata nel Rapporto A scatola chiusa – ha appena scoperto che una scatoletta su tre contiene specie differenti di tonno mescolate insieme, oppure una specie diversa rispetto a quella indicata in etichetta o, …

Continua »

Gli Italiani sono grandi consumatori di mais nascosto tra gli ingredienti

Il mais è un cereale che, almeno apparentemente, in Italia trova scarso impiego nei prodotti di largo consumo. La maggior parte della gente conosce l’olio di mais Cuore, per la martellante pubblicità e per il prezzo assolutamente sproporzionato. I giovanissimi pensano ai pop-corn o agli snack degli aperitivi (i triangolini di tortillas di mais), i meno giovani alle insalatone estive …

Continua »

Elenco delle cose che gli italiani non vorrebbero trovare sulle etichette dei prodotti alimentari

1- La lista degli  ingredienti tradotta in 14 lingue e scritta con caratteri tipografici microscopici 2- La data di scadenza incisa  con i forellini o presentata come una sequenza di numeri che sembrano quelli del lotto: 01/07/11 2 L 2741 11:21 3- Gli aromi sintetici fatti in laboratorio classificati come aromi 4- La  scritta  olio vegetale, che non indica l’olio …

Continua »

Il pesce pesa di più se ci sono polifosfati aggiunti: attenzione all`etichetta

I polifosfati si aggiungono anche al pesce surgelato. Uno studio del servizio veterinario dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige ha esaminato 143 etichette di filetti di pesce e prodotti ittici confezionati, in prevalenza congelati, venduti a Bolzano, per controllare la presenza di polifosfati e altri additivi. Con risultati, e considerazioni, interessanti. Lo studio, di Agostino Carli, Alessandro Fugatti e Lorenzo Martinello, è …

Continua »

Ecco i finti panettoni proposti da Lidl. La legge vieta la vendita di questi dolci. Segnalateci altri casi

Chi compra il panettone ha la garanzia di acquistare un dolce tipico preparato con ingredienti di qualità come: farina, burro, uvetta, uova fresche, canditi… ottenuto con lievitazione naturale come prevede un decreto ministeriale. Grazie a questa norma nessuno può commercializzare panettoni  preparati con  margarina al posto del burro o con altri ingredienti di minor pregio. C’è di più, come ha scritto …

Continua »

Panettoni e pandori: il prezzo dice poco sulla qualità, bisogna assaggiare

Anche quest’anno il mensile Altroconsumo pubblicherà un test sul Panettone confrontando i dolci firmati dalle grandi aziende con quelli delle pasticcerie artigianali. Un altro test verrà proposto dalla televisione Svizzera nella trasmissione “A bob entendeur” e, forse, ce ne sarà un terzo realizzato dal settimanale Il Salvagente. In attesa di vedere i risultati, anche noi abbiamo provato a vedere cosa …

Continua »

Nestlé Kit Kat Yogurt alla vaniglia: yogurt per caso

La linea Kit Kat comprende 16 prodotti. Il legame con il prodotto originale non è sempre così evidente come nel caso del cono gelato Kit Kat. L’ultima novità sconfina nel mondo degli yogurt. Il prodotto. La confezione di Nestlé Kit Kat Yogurt alla vaniglia è composto da una vaschetta doppia (bicomparto) che offre da un lato lo yogurt e dall’altro …

Continua »
acqua bottiglia

Le scritte ecologiche sulle bottiglie di minerale sono sempre comprensibili?

“L’accresciuta sensibilità ambientale dei consumatori ha indotto i professionisti – le aziende – a conferire sempre maggior risalto, nella pianificazione delle proprie campagne pubblicitarie, alle caratteristiche di compatibilità ambientale dei prodotti o servizi offerti. I claim ambientali o verdi (comunicazioni commerciali, loghi, fotografie, simboli,..), diretti a suggerire o, comunque, a lasciar intendere o anche solo evocare il minor o ridotto impatto ambientale del …

Continua »
Panettone fresco

Panettone e pandoro solo di qualità, la legge vieta le imitazioni. Sanzioni da 3 a 15 mila euro

Oggi chi compra Panettoni e Pandori ha la garanzia di acquistare prodotti di ottima qualità. Per legge i dolci delle feste sono preparati con un impasto ottenuto da lievitazione naturale e gli ingredienti principali utilizzati sono esclusivamente: farina, burro, uvetta, uova fresche e canditi. Per questi dolci il decreto 22.7.05, a firma dei ministri delle Attività produttive e delle Politiche …

Continua »

Cacao e sostenibilità, grandi impegni ed enormi sfide

Per il cacao e i suoi golosi derivati. l’attenzione alla sostenibilità dell’intera filiera, a partire dalla produzione agricola, il “sustainable sourcing” (tema già affrontato riguardo all’olio di palma), è cruciale. La delizia dei prodotti finali tende a essere inversamente proporzionale alle condizioni di vita dei coltivatori, che si trovano soprattutto in Africa occidentale e centrale: Costa d’Avorio, Ghana, Camerun e …

Continua »

Soia l`ingrediente sconosciuto presente in centinaia di prodotti e in tutti i mangimi animali

Se ne parla tanto, ma in Italia i piatti a base di soia sono pressoché sconosciuti. I piccoli granelli non fanno parte degli alimenti tradizionali e non rientrano nella cultura gastronomica. L’unico prodotto ben noto al grande pubblico è l’olio, introdotto in occidente negli anni 50 per via del costo  estremamente basso, e utilizzato abitualmente nelle cucine dei ristoranti e …

Continua »

Etichette: la confusione regna sotto il sole anche in America

Le etichette sono una questione molto dibattuta anche negli Stati Uniti, oltre che in Europa. Secondo i primi risultati di una indagine dell’Institute of Medicine (Iom), potrebbero essere molto più utili ai consumatori se si limitassero a richiamare l’attenzione su calorie, grassi saturi, grassi trans e sodio. Cioè, più che vantare le proprietà e i benefici della salute, dovrebbero ammettere …

Continua »

Anche il riso basmati può essere taroccato: lo dimostra Altroconsumo

Altroconsumo di ottobre dedica un’interessante inchiesta al riso basmati: per una volta, a finire nella rete dei “taroccatori” non è un prodotto made in Italy, ma una specialità esotica che si scopre essere facilmente oggetto di frodi. Originario della regione himalayana, il riso basmati (parola che significa “regina del profumo”) è forse il prodotto indiano più presente sulle nostre tavole, …

Continua »

Troppe bugie sulle etichette. L`Efsa censura i probiotici e colpisce duramente gli alimenti funzionali

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ieri ha bocciato buona parte delle 808 indicazioni salutistiche che le aziende alimentari utilizzano sulle etichette. Vittima illustre è il settore dei probiotici che, come è avvenuto nel dossier precedente, non ha superato i test di valutazione. Alcuni sostengono che proprio per evitare brutte figure Danone qualche mese fa ha ritirato la domanda …

Continua »

Sulle etichette del vino occorre indicare la presenza di latte e uova. Lo sostiene il Politecnico di Milano

Secondo uno studio del Politecnico di Milano sulle bottiglie di vino bisogna scrivere la frase contiene latte contiene uova.   Il Dipartimento di chimica, materiali e ingegneria chimica, “Giulio Natta” del Politecnico di Milano, ha messo a punto un metodo per individuare tracce di albumina o caseina nel vino. La scoperta permette di identificare la presenza in minime quantità di …

Continua »