Home / Controlli e Frodi (pagina 10)

Controlli e Frodi

Lady pushing a shopping cart in the supermarket.

Auchan e Burger King: 540.000 euro di multa per violazioni delle norme igieniche. Sanzione dall’agenzia per la protezione dei consumatori russa

L’agenzia russa per la protezione dei consumatori, Rospotrebnadzor, ha comminato una multa di 25 milioni di rubli (circa 330.000 euro) alla catena francese di supermercati Auchan e centinaia di dipendenti sono stati sospesi dal lavoro, dopo alcune ispezioni finalizzate a verificare il rispetto delle norme sanitarie. La notizia è stata data dall’agenzia di stampa russa RIA Novosti, che ha riportato …

Continua »

Nas sequestrano a Cremona grosso quantitativo di farmaci illegali per incrementare la produzione di latte e altri medicinali vietati

Ieri 3 settembre il personale Nas di Cremona ha tratto in arresto un ex agente di commercio del settore zootecnico, nell’ambito dell’operazione chiamata ” Via lattea” destinata a interrompere un traffico di farmaci veterinari illeciti da somministrare alle mucche per aumentare la produzione di latte. L’operazione  è scattata in seguito alle perquisizioni eseguite il 24 ottobre 2014 e il  17 marzo …

Continua »
salmone

Antibiotici nel salmone cileno: il mercato alimentare americano cerca il pesce altrove. Il Cile affronta la crisi vendendo i suoi prodotti in Brasile

Dove le leggi nazionali stentano ad accogliere le richieste delle autorità sanitarie locali e mondiali, sempre più spesso ci arriva per primo il mercato. I produttori cileni di salmone allevato potrebbero andare incontro a una crisi senza precedenti, perché i rivenditori di uno dei loro primi mercati, quello statunitense, stanno bloccando in massa il salmone farcito di antibiotici, orientandosi verso quello norvegese, spesso del …

Continua »
mani riso arsenico inorganico

Arsenico inorganico, fissati i limiti nel riso e nei prodotti derivati: entreranno in vigore dal 1 gennaio 2016

La Commissione Europea ha approvato i nuovi limiti massimi relativi all’arsenico inorganico nel riso e nei derivati, che entreranno in vigore il 1 gennaio 2016. Il riso è naturalmente esposto a questo elemento presente in traccia nei chicchi a causa del metodo di coltivazione, come avevamo spiegato qualche settimana fa. Su questo argomento esiste  una valutazione dell’Efsa del 2009 in …

Continua »
cina -87804586

Cina: patteggiamento da 12 milioni di dollari negli Usa per tangenti sul latte artificiale. A Taiwan, condannati i responsabili dello strutto con olio esausto e grassi di scarto dell’industria del cuoio

Mead Johnson Nutrition, secondo maggior produttore mondiale di latte per neonati, ha patteggiato negli Stati Uniti il pagamento di 12 milioni di dollari, per chiudere la causa per violazione del Foreign Corrupt Practices Act. La compagnia era stata accusata dalla commissione di controllo sulla Borsa americana (Sec) di aver pagato oltre due milioni di dollari di tangenti. La filiale cinese avrebbe pagato medici …

Continua »

Origano essiccato, frode in Gran Bretagna. La rivista dei consumatori Which? rivela che il 25% dei prodotti contiene fino al 70% di altre erbe

Un quarto delle confezioni di origano essiccato vendute in Gran Bretagna contiene altre erbe, per lo più ulivo e mirto, in misura variabile sino al 70% del prodotto. Lo ha rilevato una ricerca dal mensile dei consumatori britannico Which?, che ha fatto analizzare 78 campioni di origano acquistati in diversi negozi dell’Inghilterra e dell’Irlanda e online, scoprendo che 19 di …

Continua »

Falso olio extra vergine di oliva pugliese: in realtà contiene soia e girasole. Truffa segnalata dalla Germania

Il Ministero della salute ha ricevuto una segnalazione dall’Assistenza Amministrativa e Cooperazione tedesca dove si denuncia la commercializzazione di falso olio extra vergine di oliva pugliese di provenienza ignota. Le lattine da 5 litri che riportano come termine minimo di conservazione la data del 12/2017 contengono una miscela di olio di soia e girasole colorato (in genere si usa un …

Continua »
offerte ingannevoli supermercati 463520903

Stop alle offerte ingannevoli dei supermercati, dopo l’indagine del mensile dei consumatori Which? Il 40% della spesa in UK è fatta di prodotti a prezzo scontato

I supermercati britannici sono stati accusati di influenzare i clienti utilizzando  offerte ingannevoli. L’associazione dei consumatori Which?  dopo avere constatato  che il 40% dei prodotti comprati nel Regno Unito sono in promozione ha denunciato che alcune offerte speciali sono potenzialmente ingannevoli per la scarsa chiarezza delle etichette e per il cambio di peso  volume delle confezioni. Dopo la segnalazione la …

Continua »

Benessere animale negli allevamenti: i problemi riguardano le strutture degli edifici e dei locali e la carenza di spazio

Il Ministero della Salute ha pubblicato in questi giorni la Relazione annuale al Piano Nazionale Integrato, nella quale si fotografa ciò che emerge dai controlli per il benessere animale eseguiti dalle Regioni e Province autonome nel 2014. Sono state controllate le galline ovaiole in gabbia, in voliera e all’aperto. Nel primo caso sono stati ispezionati il 41% degli allevamenti (257 …

Continua »

Amadori: indagati due dipendenti e sei veterinari dell’AUSL di Cesena. I Nas rilevano irregolarità su analisi e controlli per avicoli contaminati da salmonella

Sei medici veterinari dell’A.U.S.L. di Cesena e due dirigenti di Amadori sono indagati a seguito delle indagini del Nucleo Anti Sofisticazioni dei Carabinieri di Bologna. La vicenda risale allo scorso anno quando i Nas, durante dei controlli di routine su prodotti avicoli di diverse marche, riscontrano ripetute irregolarità nelle referenze dell’azienda Amadori. Nello specifico è stata rilevata la presenza di …

Continua »
pesticidi erbicidi campi agricoltura soia

L’erbicida 2,4-D dichiarato “potenzialmente” cancerogeno dall’Oms. Il livello di rischio leggermente inferiore inferiore rispetto al glifosato

Dopo aver dichiarato lo scorso marzo il glifosato “probabilmente cancerogeno per l’uomo”, l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) dell’Organizzazione mondiale della sanità ha classificato un altro erbicida, il 2,4-D, come “potenzialmente cancerogeno per l’uomo”. La pericolosità di questo secondo erbicida si pone a un livello inferiore rispetto al glifosato (nella descrizione troviamo l’avverbio “potenzialmente”, anziché “probabilmente”). La decisione …

Continua »

“Formaggio senza latte” lo chiede l’Unione Europea. È l’ennesima storiella di Coldiretti. Ecco cosa vuole davvero la Commissione. Nessuna imposizione. I latticini con latte in polvere li consumiamo tutti i giorni

In questi giorni si leggono sui  giornali  titoli allarmistici che paventano l’arrivo dei “formaggi senza latte”. Da dove arriva questa convinzione e cosa significa “senza latte”? La Commissione Europea vuole davvero imporci l’obbligo di produrre in questo modo? Innanzitutto la posizione europea parla della possibilità di utilizzare latte in polvere  disidratato e ricostituito per la produzione di latticini quali formaggi …

Continua »
mucca bovini controlli

Sospetti di trattamenti vietati sull’11% della carne italiana, il Ministero della salute risponde ad un’interrogazione presentata dal M5S

Il ministero della salute ha pubblicato i risultati relativi ai controlli sulla carne bovina in Italia. I dati sembrano rassicuranti (solo lo 0,11% delle analisi ha dato risulta negativi) ma, come abbiamo scritto qualche giorno fa, rimangono forti dubbi sui metodi di valutazione. Il Sottosegretario alla Salute Vito De Filippo ha risposto il 30 giugno a un’interrogazione presentata dal M5S …

Continua »

Il Ministero della Salute non trova anabolizzanti e sostanze vietate nella carne. Ma dipende da come li si cerca

Il Ministero della Salute ha presentato il rapporto annuale sui risultati delle analisi condotte nel 2014 per verificare la presenza di residui di sostanze anabolizzanti e non autorizzate, medicinali veterinari e agenti contaminanti in animali vivi e prodotti di origine animale. Le analisi indicano che la quasi totalità dei 40.806 campioni esaminati è risultata conforme ai parametri di legge, con …

Continua »

Il ristorante più quotato su TripAdvisor? Non esiste. Un esperimento dimostra che il sito di recensioni non esercita controlli

“Ancora una volta è venuta a galla la totale inattendibilità delle classifiche di TripAdvisor”, afferma il quotidiano Italia a Tavola, che con alcuni ristoratori ha creato un falso profilo di un certo Ristorante Scaletta. In poche settimane, con sole dieci recensioni, tutte entusiaste, Scaletta si è ritrovato in cima alla classifica di TripAdvisor dei ristoranti di Moniga del Garda, in …

Continua »