Home / Archivio dei Tag: zuccheri (pagina 5)

Archivio dei Tag: zuccheri

Nesquik Plus gusto fragola: l’80% del prodotto è composto da zucchero ma tra gli ingredienti mancano le fragole!

Arriva sugli scaffali dei supermercati Nesquik plus gusto fragola. Sul sito aziendale la nuova polvere rosa viene presentata così: “Quando il gusto di Nesquik incontra la fresca piacevolezza della fragola, nasce il nuovo Nesquik plus al gusto fragola. Provalo col latte freddo!”.   La questione curiosa è che nel prodotto non ci sono fragole. Basta leggere la lista degli ingredienti. …

Continua »

Nuovo yogurt “Baci Perugina”: richiama il celebre cioccolatino con nocciole e cioccolato, ma è prodotto in Francia

Dopo il lancio dei Perugina Yogurt con Quadretti di cioccolato, di cui si è parlato su Il Fatto Alimentare arriva sugli scaffali la nuova confezione “Baci”composta da due vaschette, una con lo yogurt l’altra con le nocciole ricoperte di cioccolato, da miscelare per ottenere uno yogurt-dessert. Anche in questo caso, sull’etichetta si trova un riquadro titolato “la Buona informazione” che …

Continua »

Obesità e malattie correlate: l’industria deve riformulare i prodotti e rivedere le pubblicità. La nuova denuncia della direttrice generale dell’OMS

L’obesità è raddoppiata negli ultimi trent’anni a livello globale, e in alcuni Paesi europei obesità e sovrappeso sono arrivati a colpire il 50% della popolazione, un bambino su tre. La direttrice generale dell’Oms Margaret Chan accusa nuovamente l’industria, Il Fatto Alimentare prova a trarre qualche utile suggerimento.   Già nel 2011, al “Global Forum” dedicato alle malattie associate a stili …

Continua »

“GIUSTO senza zucchero”: l’Antitrust multa per pubblicità ingannevole la Giuliani

giuliani giusto sito

Dopo Zuegg, Rigoni e Vis, anche la Giuliani è stata oggetto dei provvedimenti dell’Autorità Garante della Concorrenza (scarica la Sentenza dell’agcm n.18 2013) e del Mercato per la dicitura senza zucchero e senza zuccheri aggiunti riportate sulle confezioni di alcuni prodotti.   La vicenda ha preso origine da una inchiesta di Altroconsumo che ha controllato più di 100 prodotti caratterizzati …

Continua »

Il nuovo tè Sant`Anna ha un formato pratico, ma gli zuccheri sono sempre tanti per un bambino

Anche Sant’Anna, come numerose altre aziende dell’acqua minerale, ha deciso di lanciare il tè pronto fatto con l’omonima acqua. I gusti proposti sono limone, pesca e the verde, disponibili in tre formati: la bottiglia da litro e mezzo, quella da mezzo litro e infine il “bicchiererino” da 200ml. La scorsa estate è stata promozionata la novità della nuova bevanda, mentre …

Continua »

Nutrizione e divertimento. Per i bambini arriva il nuovo portale europeo con giochi e informazioni

Aggiornare e divertire i più piccoli sui temi dell’alimentazione, è l’obiettivo di EUFIC (*) (European Food Information Council) che annuncia la creazione di Cool food Planet, una risorsa web rivolta soprattutto ai bambini dai 6 ai 12 anni utilizzando personaggi dei cartoni animati e giochi interattivi.   Quando si accede alla pagine web, i più piccoli sono invitati a partecipare …

Continua »

Come convincere i ragazzi a mangiare meglio? Uno studio europeo ci svelerà la strada migliore da seguire

I risultati di uno studio europeo spiegheranno come eliminare i comportamenti alimentari sbagliati dei bambini, seguendo nuove strade. Il progetto si chiama TEMPEST, da Temptations to Eat Moderated by Personal and Environmental Self-Regulatory Tools, ed è stato lanciato nel 2009, attraverso un finanziamento dell’Unione Europea nell’ambito del VII Programma quadro, conlo scopo di trovare un modo efficace per convincere i …

Continua »

I ragazzi obesi sono i più vulnerabili agli spot di junk food e i bambini italiani i più martellati

La pubblicità del cibo spazzatura è da tempo nel mirino di chi cerca di individuare le cause primarie dell’aumento di obesità tra bambini e ragazzi. Un nuovo, recente studio sostiene chi ritiene gli spot la causa maggiore dei danni e ne chiede, se non proprio il divieto, almeno una severa limitazione.   I ricercatori dell’Università del Missouri e del Medical …

Continua »

Fast food: la svolta salutista non è mai avvenuta. Nei menu sempre troppe calorie e troppi zuccheri

Nei fast food i miglioramenti sono solo apparenti, la realtà è sempre la stessa: troppe calorie e zuccheri. Il numero di pietanze offerte è raddoppiato, quello dei piatti più sani è cresciuto, l’attenzione di media e legislatori, è sempre alta, eppure nelle grandi catene di fast food americani negli ultimi 14 anni non è cambiato quasi nulla, dal punto di …

Continua »

San Benedetto Kids: zucchero, aromi e coloranti. La nuova linea è davvero adatta ai bambini?

San Benedetto ha lanciato la linea kids, una serie di bevande esplicitamente destinate ai bambini. Ma queste bibite sono davvero adatte ai più piccoli? Proviamo a esaminarle. La gamma si divide in quattro tipologie: Baby Bottle, The, Drink e Batik Succoso.   La vera novità è il Baby drink, presentato come “la bibita per i più piccoli a cui non …

Continua »

Troppo zucchero per gli italiani: salta la legge sulle bevande gassate ma i consumi restano elevati

Il consumo di zucchero degli italiani è tornato di attualità visto che se ne è parlato nuovamente a proposito della tassazione sulle bevande analcoliche dolcificate e contenenti edulcoranti. Alla fine l’obiettivo di ridimensionarne il consumo di queste bibite per finanziare parte dei livelli essenziali di assistenza sanitaria è saltato, e il problema del consumo elevato non è stato affrontato.   …

Continua »

Barrette ai cereali? Gustose ma non dietetiche, lo sostiene un test della rivista inglese Which? Troppe ambiguità

Le barrette ai cereali sono gustose, possono essere uno snack pratico e più nutriente rispetto ad altri prodotti, ma certamente non sono dietetiche. A demolire le illusioni di chi spera di non ingrassare portando in ufficio o a scuola questi spuntini dall’aspetto naturale e ricchi di fibre è una ricerca commissionata dall’associazione di consumatori inglese Which. L’indagine ha analizzato una …

Continua »

È on line il database sulla composizione degli alimenti dell`Agenzia francese. Un prezioso documento per aziende e consumatori

È on line il database sulla composizione degli alimenti preparato dall’Agenzia francese ANSES (Agence Nationale de Sécurité Sanitaire de l’Alimentation, de l’Environnement et du Travail) e realizzato con il progetto Ciqual. La notizia interessa molto nutrizionisti, aziende e addetti ai lavori perché raccoglie i dati su 1.400 cibi e 57 componenti nutrizionali, con schede approfondite dei singoli profili (carboidrati, proteine, …

Continua »

Sciroppi zero calorie: lo zucchero non c`è più, ma sono arrivati additivi ed edulcoranti sconsigliati per i più piccoli

Gli sciroppi “zero” sono una novità degli ultimi anni, destinati a chi apprezza il gusto classico delle bevande da diluire con acqua riducendo al minimo le calorie. La prima marca a proporre sciroppi light è stata Fabbri, con la gamma Zero  (senza zuccheri aggiunti), con i gusti menta, anice, amarena, orzata e chinotto. Quest’anno si è aggiunta Toschi con Linea …

Continua »

Arrivano i selenozuccheri: i nuovi composti a base di selenio presenti nei cereali scoperti dai ricercatori dell`Istituto superiore di sanità

Il selenio è un minerale essenziale per l’organismo che prende parte a molti processi fisiologici. È anche un elemento da maneggiare con cautela, perché il limite tra le assunzioni necessarie a garantire un corretto funzionamento dell’organismo, e quelle che determinano tossicità è breve. Il selenio è in parte ancora sconosciuto, perché in natura si coniuga in modi diversi, non tutti …

Continua »