Home / Archivio dei Tag: Uliveto

Archivio dei Tag: Uliveto

Uliveto, Rocchetta e uno speciale formaggio francese. L’opinione di una lettrice: “quelli italiani non sono all’altezza?”

uliveto rocchetta spot

Una lettrice ci scrive una lettera per esprimere la sua opinione sul messaggio contenuto nei recenti spot televisivi del concorso a premi dei due noti marchi di acqua minerale Uliveto e Rocchetta. Da un po’ di tempo, nella pubblicità televisiva delle due acque Uliveto e Rocchetta, una gentile signora propone al marito una cena a base di prelibatezze: caviale, ostriche …

Continua »

Acqua minerale Rocchetta: ennesimo caso di pubblicità ingannevole. Nella settimana della prevenzione urologica veicola il messaggio che l’acqua abbia proprietà terapeutiche

Il 22 novembre scorso il Comitato di controllo dell’ l’Istituto dell’autodisciplina pubblicitaria ha ritenuto ingannevole la pagina pubblicitaria dell’acqua minerale Rocchetta pubblicata su Corriere della Sera il 2 ottobre 2016 e anche sul sito aziendale rocchetta.it. Il messaggio era inserito all’interno del mese della prevenzione urologica, quindi di un’iniziativa medica che si prefigge lo scopo di informare ed educare in particolare …

Continua »

Uliveto e Rocchetta sono “acque della salute”? Il Ministero dopo 16 mesi dice che non lo sa! Ma autorizza slogan terribili come “depurati anche l’anima” e “pulite dentro belle fuori”

La pubblicità ingannevole dell’acqua minerale Uliveto e Rocchetta è arrivata in parlamento 16 mesi fa sotto forma di interrogazione al Ministero della salute su richiesta del deputato del Movimento 5 Stelle Giuseppe L’Abbate. L’interrogazione ha ricevuto una risposta pochi giorni fa. Questa è la prima notizia. La seconda è che  nella “nessun messaggio pubblicitario contenente qualità salutistiche di un’acqua minerale può essere divulgato …

Continua »

Acqua minerale Fonte Essenziale censurata la pubblicità: non pulisce il fegato e l’intestino. Quindici anni di bugie e di messaggi ingannevoli per vendere un prodotto spesso inutile

La società Ferrarelle, proprietaria dell’acqua minerale Fonte Essenziale, è stata censurata perché nel messaggio pubblicitario  promette di purificare il fegato e l’intestino. Per questo motivo il Comitato di Controllo ha chiesto alla società di interrompere lo spot in onda sulle reti televisive. Il testo del messaggio elenca una serie di caratteristiche vere e di risultati improbabili “povera di sodio e …

Continua »

Uliveto e Rocchetta in Parlamento: le acque della salute ingannano i consumatori. Nuova interrogazione al Ministro Beatrice Lorenzin promossa dal M5S

Per la seconda volta in un anno le acque minerali Uliveto e Rocchetta sono oggetto di un’interrogazione parlamentare  promossa dal deputato del M5S Giuseppe L’Abbate. Il parlamentare punta il dito contro la pubblicità ingannevole di questi due marchi oggetto di una nuova recente censura da parte dell’Antitrust. Il primo ingresso nelle aule parlamentari risale al 24 gennaio 2014, quando il  …

Continua »

Uliveto e Rocchetta basta bugie nella pubblicità, bocciata l’acqua della salute. Antitrust condanna Cogedi a 10 mila euro di multa. Quarta censura in pochi anni

La pubblicità di Uliveto e Rocchetta è stata nuovamente censurata dall’Antitrust perché nei messaggi le due minerali vengono classificate come acque della salute, abbinando false diciture salutistiche e usando come testimonial associazioni di medici.  È questa la decisione dell’Antitrust che in seguito alla richiesta di censura richiesta da Il Fatto Alimentare ha condannato la società Cogedi a una multa di …

Continua »

Bere acqua Lete per ridurre il sodio! Praticamente non serve. Anche per le altre minerali è la stessa cosa

Bere un litro di acqua minerale Lete al giorno fa risparmiare da 45 a 130 mg di sodio rispetto alle altre acque citate nella pubblicità comparativa che appare in questi giorni su alcuni quotidiani. In altre parole si tratta di una riduzione di circa il 1,2 % sul sodio totale assunto in una giornata dall’italiano medio. Qualcuno può dire che è sempre qualcosa …

Continua »

Uliveto e Rocchetta: nuovo procedimento dell’Antitrust per pubblicità ingannevole. Bisogna dire stop alle acque della salute e ad anni di furberie

Oggi è arrivata la bella notizia: l’Antitrust ha avviato un nuovo procedimento contro Uliveto e Rocchetta che da anni utilizzano lo slogan ingannevole “Acque della salute” e affiancano la pubblicità ad associazioni di medici. Ci aspettiamo da questo nuovo procedimento una seconda censura e una multa molto più severa in grado di convincere la società Cogedi International (proprietaria dei marchi …

Continua »

Uliveto e Rocchetta: gli auguri di Natale con l’inganno. Basta con le “acque della salute”, lo hanno detto Antitrust e Giurì

Gli auguri di Uliveto e Rocchetta pubblicati il 24 e il 29 dicembre sul Corriere della sera hanno un sapore che poco si abbina al clima natalizio. Si tratta di una pubblicità realizzata all’insegna dell’inganno e della scorrettezza. Il  messaggio ignora la recentissima sentenza dell’Antitrust (*) dove la società Co.ge.di International, proprietaria dei due marchi, viene condannata ad una multa di 100 mila euro …

Continua »

Uliveto e Rocchetta la pubblicità è ingannevole, 130 mila euro di multa. Le “acque della salute” non esistono. Lo slogan già censurato nel 2004 e nel 2013

Finalmente la pubblicità dell’acqua minerale Uliveto e Rocchetta è stata censurata dall’Antitrust che ha  anche deciso una multa di 100 mila euro alla Co.ge.di International proprietaria del marchio. Altri 30  mila euro di multa sono stati assegnati alla Federazione Italiana Medici di Medicina Generale (FIMMG) che ha supportato con il logo i messaggi pubblicitari. Il messaggio  censurato è ha totalizzato 150 …

Continua »

Uliveto: il Giurì sanziona la finta acqua della salute, ma l’azienda non ascolta e la pubblicità continua

Da alcune settimane le pagine dei quotidiani come il Corriere della sera del 22 ottobre 2013, La Repubblica, Il Messaggero propongono la pubblicità dell’acqua minerale Uliveto. Nel messaggio compaiono per l’ennesima volta le parole “acqua della salute“, “aiuta la digestione” oltre alla collaborazione con l’Associazione italiana gastroenterologi (Aigo) e l’immancabile Alessandro Del Piero con l’uccellino.   Tutto ciò è inconcepibile  …

Continua »

Acqua mineale Rocchetta: la pubblicità è ingannevole. Chiesta la censura al Giurì e all’Antitrust. Sarebbe la terza condanna in pochi anni

Nonostante la condanna decisa nel marzo 2013 dal Comitato di controllo del Giurì dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria e la censura del 2004, Rocchetta continua a proporre messaggi pubblicitari ingannevoli. Il motivo è sempre lo stesso: l’abbinamento dell’acqua minerale a frasi e immagini che lasciano ipotizzare vantaggi per la salute. Facciamo un passo indietro per ricordare che il Comitato di controllo …

Continua »

Uliveto e Rocchetta non sono “acque della salute”, il Giurì censura la pubblicità. Bloccate le campagne in corso

uliveto-medici-rocchetta-censura

La pubblicità delle acque minerali Uliveto e Rocchetta è ingannevole. La frase “acque della salute” utilizzata da anni in tutti gli spot è scorretta e anche il richiamo alla prevenzione di alcune malattie è ingannevole.   È questa la decisione adottata dal Comitato di controllo del Giurì dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria in seguito ad una segnalazione inviata da Il Fatto …

Continua »

Vota la pubblicità spazzatura. Il Fatto Alimentare invita i lettori a fare la classifica degli spot e dei messaggi impresentabili

Foto-vota-pubblicita-schermata-elenco

Ci sono siti come Tripadvisor che propongono una classifica degli alberghi sulla base dei giudizi dei lettori. Alcune  guide turistiche danno un voto ai ristoranti ispirandosi al giudizio degli avventori.   Anche Il Fatto Alimentare dà la possibilità ai lettori di votare gli spot peggiori. I primi otto li abbiamo scelti tra i messaggi censurati dall’Antitrust e dal Giurì, tra …

Continua »

Uliveto-Rocchetta

uliveto medici poster

“Uliveto e Rocchetta le acque della salute” è uno slogan che da 10 anni viene utilizzato per pubblicizzare le due marche di minerali. C’è però un piccolo problema: la frase è ingannevole, come ha scritto nel 2004 il Giurì della pubblicità perché si attribuisce alle acque un requisito inesistente di superiorità rispetto alle altre. Per supportare questo slogan da qualche …

Continua »