Home / Archivio dei Tag: polifosfati

Archivio dei Tag: polifosfati

Via libera ai fosfati nella carne per il kebab. Per tre voti al Parlamento Eu non è stata raggiunta la maggioranza necessaria per porre il veto

Per soli tre voti, il Parlamento europeo non ha raggiunto la maggioranza assoluta necessaria per porre il veto alla proposta della Commissione Ue di consentire l’utilizzo di acido fosforico, difosfati, trifosfati e polifosfati (E 338-452) nella carne di montone, agnello, vitello, manzo e pollame, utilizzata negli spiedi verticali per il kebab. Per porre il veto e costringere la Commissione europea …

Continua »

Allergene non dichiarato in aglio in polvere italiano e insetti morti in datteri dalla Tunisia… Ritirati dal mercato europeo 54 prodotti

Nella settimana n°27 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 54 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). Tra i prodotti distribuiti in Italia questa settimana non risultano esserci allerta né informative particolari. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente …

Continua »

Riso basmati con pesticidi e tonno italiano con troppi metalli pesanti… Ritirati dal mercato europeo 56 prodotti

Nella settimana n°45 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 56 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   Nell’elenco dei prodotti distribuiti in Italia non ci sono casi oggetto di allerta, mentre tra i prodotti che non implicano un intervento urgente troviamo: norovirus in mitili precotti e congelati …

Continua »

Il prezzo del prosciutto cotto oscilla da 9 a 40 €/kg. La differenza c’è e si trova in etichetta, attenzione agli ingredienti

prosciutto cotto

Un lettore ci ha chiesto perchè nei supermercati il  prezzo del prosciutto cotto oscilla da 9 a 40 euro al kg e se ci sono elementi per capire le differenze. Stiamo parlando di un prodotto che una volta veniva comprato basandosi sulla fiducia del salumiere. Adesso però siamo nell’era delle vaschette e il prosciutto è spesso venduto come prodotto civetta, …

Continua »

Tigre rinova la gamma di formaggini. I polifosfati restano ancora fuori dalla ricetta ma diminuisce l’Emmentaler

tigre-gamma

Tigre è un marchio storico nel mercato dei formaggini perchè è stato uno dei primi ad essere prodotto solo con Emmentaler Svizzero. È di febbraio la notizia di una rivisitazione della linea, con nuovi formati, confezioni e cambiamenti anche nella formula. Il Gruppo Emmi (grande produttore lattiero caseario svizzero, proprietario del marchio) propone infatti tre nuove tipologie.   La versione …

Continua »

Pesce fresco: troppi additivi non dichiarati in etichetta. La lista dei più diffusi

Pochi sanno che la legge autorizza l’uso di additivi nel pesce fresco, congelato e surgelato e nei filetti non lavorati (congelati o surgelati). L’uso di additivi dovrebbe essere necessario quando si riscontra un effettivo vantaggio per i consumatori, ma in ogni caso il loro impiego non deve essere ingannevole. Nella maggior parte dei casi non ci sono pericoli per la …

Continua »

Additivi alimentari nel pesce ed etichette ingannevoli: così prendo in giro il consumatore. I risultati di un`inchiesta firmata Eurofishmarket

Un’inchiesta  della rivista  Eurofishmarket  (numero 1 del 2011) denuncia l’uso generalizzato di sostanze chimiche e additivi alimentari per mascherare i processi di alterazione del pesce, per migliorare l’aspetto e aumentare in modo artificioso il peso. Nella maggior parte dei casi non ci sono pericoli per la salute, perchè si tratta di additivi autorizzati utilizzati  in modo scorretto. La legge infatti …

Continua »

Il pesce pesa di più se ci sono polifosfati aggiunti: attenzione all`etichetta

I polifosfati si aggiungono anche al pesce surgelato. Uno studio del servizio veterinario dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige ha esaminato 143 etichette di filetti di pesce e prodotti ittici confezionati, in prevalenza congelati, venduti a Bolzano, per controllare la presenza di polifosfati e altri additivi. Con risultati, e considerazioni, interessanti. Lo studio, di Agostino Carli, Alessandro Fugatti e Lorenzo Martinello, è …

Continua »