Home / Archivio dei Tag: olive

Archivio dei Tag: olive

Olio extra vergine: nuove regole UE sulle indicazioni in etichetta facoltative per annata e acidità. L’articolo di Teatro Naturale

olio bottiglie

Riportiamo l’articolo pubblicato da Teatro Naturale sul nuovo regolamento 1096/2018 sulle indicazioni in etichetta dell’olio extra vergine di oliva sulle relative alle caratteristiche chimiche e alla campagna di raccolta. E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 3 agosto 2018, ed è già operativo su tutto il territorio europeo, il nuovo regolamento delegato 1096 del 22 maggio 2018, che …

Continua »

Olio extra vergine di oliva a 2,99 €/l, com’è possibile? Teatro Naturale si interroga sulle incredibili offerte dei supermercati e sulla qualità del prodotto

Com’è possibile vendere al supermercato un litro di olio extra vergine di oliva a meno di 3 €/litro? I motivi di questa miracolosa proposta sono spiegati dal direttore di Teatro Naturale Alberto Grimelli in un articolo che ha pubblicato pochi giorni fa sul sito. Quando nel periodo compreso fra settembre e ottobre 2017 il prezzo minimo all’ingrosso dell’olio extra vergine oscillava fra …

Continua »

Olio extravergine di oliva: l’Italia non è più il maggior produttore, superata da Spagna, Grecia e Tunisia. Serve innovazione per tornare in vetta alla classifica

L’Italia, per decenni, è stata leader indiscussa di mercato nel settore dell’extra vergine di oliva e punto di riferimento per il settore olivicolo-oleario a livello mondiale. Negli ultimi anni la situazione è però cambiata. Adesso  nello scenario produttivo emergono paesi come la Spagna, la Grecia, la Tunisia e anche la Siria, con produzioni annuali che  superano le 200 mila tonnellate, …

Continua »

I segreti dell’olio extravergine d’oliva e i consigli per sceglierlo. Non basta leggere l’etichetta. Intervista a un’azienda leader di mercato

olio extravergine d'oliva

L’olio d’oliva è il fulcro e il simbolo della dieta mediterranea e per questo motivo l’Italia è in testa alla classifica mondiale per quanto riguarda i consumi di extravergine, anche se negli anni  questa categoria ha registrato una grande diversificazione per fasce di prezzo, caratteristiche e provenienza geografica. Oggi l’assortimento presente in qualunque supermercato comprende  oltre al generico “olio extravergine …

Continua »

Olio extravergine di oliva: un sequestro sbagliato e due anni per accorgersi dell’errore

olio oliva extravergine

Sofisticazioni, frodi, errori nella tracciabiltà: l’ olio extravergine di oliva ne ha viste e ne ha passate tante, in alcuni casi anche senza in realtà aver subito davvero questi processi. Alberto Grimelli – direttore di Teatro Naturale e collaboratore di Il Fatto Alimentare – ha pubblicato un articolo in cui racconta una di queste storie: un errore in un sequestro …

Continua »

Olio extravergine: sparisce la scadenza! La nuova bufala dei giornali. In realtà la nuova norma valorizza il made in Italy e informa il consumatore

“Olio extravergine sparisce la data di scadenza, così le aziende potranno vendere l’olio vecchio”. È questo il tono degli articoli apparsi su giornali e siti online, per commentare la norma approvata dal parlamento italiano che modifica gli articoli 1 e 7 della legge “Salva olio” e recepisce la legge europea 2015/16.  Come spesso capita quando si parla di alimenti, le …

Continua »

Controlli del governo francese sull’olio di oliva: il 46,5% dei campioni analizzati non è conforme ai criteri di qualità delle norme europee

Il governo francese ha pubblicato una sintesi dei controlli e delle analisi effettuate sull’olio di oliva nel 2014. La lettura delle etichette ha evidenziato indicazioni fuorvianti  sull’origine dell’olio, come quando si  indica la provenienza “dalle migliori regioni europee”; oppure indicazioni nutrizionali fantasiose, come “stimolante biliare, curativo dell’insufficienza epatica”, oppure “riduce i disturbi cardiovascolari”. Nella lista delle criticità ci sono anche …

Continua »

Olio di oliva dalla Tunisia: non è il diavolo. Riflessioni su una vicenda gonfiata ad arte per far perdere di vista le vere criticità del settore

olive olio

Di seguito pubblichiamo la lettera di Maurizio Agostino, dell’Associazione ABC, Agricoltura Biologica in Calabria, che di fronte alla tempesta mediatica esplosa contro le importazioni di olio di oliva dalla Tunisia, ha voluto condividere con Il Fatto Alimentare alcune riflessioni sull’argomento, fuori dal coro nazionalista che ha accompagnato la vicenda. Caro Direttore, si sentono ancora gli echi della tempesta mediatica che si …

Continua »

Xylella fastidiosa e gli ulivi. Il video di Coltura & Cultura ci spiega perché una il batterio non è l’unica causa dell’emergenza

Cosa c’è da sapere in merito a un serio problema che sta mettendo in ginocchio l’olivicoltura salentina? La Xylella fastidiosa è il batterio in grado di provocare il rapido disseccamento degli ulivi e fino a oggi è responsabile dell’abbattimento di oltre duemila specie arboree nel Salento. Quali risposte sono possibili di fronte a emergenze che sembrano non avere soluzioni nell’immediato? …

Continua »

Come scegliere l’olio extravergine? Un video con i consigli per orientarsi tra le etichette e i prodotti

Scegliere l’olio extravergine di oliva  quando si arriva davanti allo scaffale del supermercato è difficile. La costante presenza di offerte speciali, la variabilità dei prezzi, la presenza di etichette che vantano il 100% di materia prima italiana confondono le idee anche agli esperti. In questo filmato raccontiamo alcuni piccoli segreti per selezionare la marca migliore, anche se la scelta finale …

Continua »

Olio Monini: l’extravergine prima era “100% italiano” poi è diventato olio “dell’Unione europea”. Una lettrice chiede chiarimenti. Risponde l’azienda

Vi scrivo per segnalarvi questa spiacevole sorpresa: mi trovo a Parigi per motivi di studio, e ho cercato a lungo un olio extravergine d’olivo decente, finalmente ho trovato il Monini classico. Addirittura nell’etichetta si dichiarava 100% italiano! E, devo dire, era il più buono fra quelli che ho assaggiato (Carapelli compreso). Oggi al supermercato lo ricompro, senza nemmeno osservare l’etichetta, …

Continua »

Salmonella in curcuma dalla Germania pesticidi in olive egiziane… Ritirati dal mercato europeo 35 prodotti

ground turmeric or curcuma in silver vintage spoon on black stone surface

Nella settimana n°22 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 35 (3 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende un caso: Salmonella infantis in polvere di radice di curcuma dalla Germania. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in …

Continua »

Residui di pesticidi su olive in salamoia e fungicida su lenticchie turche… Ritirati dal mercato europeo 43 prodotti

Nella settimana n°20 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 43 (7 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). Tra i prodotti distribuiti in Italia questa settimana non risultano esserci allerta né informative particolari.   Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala residui di …

Continua »

Xylella fastidiosa degli ulivi: secondo Efsa i funghi da soli non possono causare il disseccamento della pianta. Servono più studi

olive olio ulivo

In merito alla controversia sul dissecamento degli olivi dovuta a Xylella fastidiosa, pubblichiamo qui sotto un articolo gentilmente condiviso con Teatro Naturale.   È un articolato rapporto quello dell’Efsa in risposta ai quesiti della Commissione europea. In un primo quesito la Commissione ha chiesto se potrebbero essere alcuni finghi patogeni come Pleurostomophora richardsiae, Phaeoacremonium aleophilum e Neofusicoccum parvum, al pari …

Continua »

Nell’olio extravergine di oliva la differenza di prezzo è data dall’origine della materia prima, come nel caso di Auchan e Farchioni, confezionati dalla stessa azienda

Negli oli di oliva extravergini la composizione acidica non varia in modo significativo e le tabelle nutrizionali sono simili a prescindere dall’origine delle miscele. Il riferimento per il consumatore è costituito soprattutto dalle caratteristiche organolettiche che, come il prezzo, possono variare in relazione alla provenienza e alle proprietà della materia prima (vedi tabella sotto). Dal 1 luglio 2009 è obbligatorio …

Continua »