Home / Archivio dei Tag: ministero salute

Archivio dei Tag: ministero salute

La domanda che non piace a Giorgio Calabrese, nutrizionista contro etichette a semaforo, tassa sullo zucchero ma favorevole all’olio di palma

Giorgio Calabrese è un nutrizionista molto noto al pubblico televisivo, con incarichi istituzionali importanti come la presidenza del Comitato nazionale per la sicurezza alimentare, un organismo promosso dal Ministero della salute che raggruppa studiosi e scienziati e fornisce pareri su aspetti molto delicati inerenti la sicurezza alimentare. Dal curriculum pubblicato in rete Calabrese risulta consulente di numerose trasmissioni Rai (Porta …

Continua »

Il Comitato nazionale per la sicurezza alimentare: l’organismo inutile del Ministero della salute

Pochi giorni fa il Ministero della salute ha annunciato il rinnovo delle cariche del Comitato nazionale per la sicurezza alimentare (Cnsa). Il Comitato presieduto da un responsabile del Ministero, si articola in due sezioni. Nella prima siedono 13 professionisti (*) con un alto profilo professionale che, in virtù del loro ruolo e degli argomenti trattati, non dovrebbero avere conflitti di …

Continua »

Sugar tax: l’adesione di 6 società scientifiche e decine di nutrizionisti. La lettera alla ministra Giulia Grillo

Sugar tax

Il Fatto Alimentare ha lanciato il 16 ottobre una raccolta firme tra medici, nutrizionisti, dietisti e operatori del settore per chiedere ala Ministra  della salute Giulia Grillo di introdurre una tassa del 20% sulle bevande zuccherate. Il provvedimento sostenuto dall’Oms ha lo scopo di limitare il consumo e arginare l’epidemia di obesità che in Italia ha raggiunto livelli preoccupanti. L’appello …

Continua »

Preservativi: Durex ritira lotti difettosi. La notizia rilanciata nelle pagine dei supermercati finora riservate ai richiami alimentari

preservativi

Coop all’inizio di agosto, sulla pagina che ospita l’elenco  degli alimenti ritirati dagli scaffali, ha inserito il richiamo di due lotti di preservativi Durex difettosi per cui potrebbe verificarsi un aumento nel numero di casi di rottura durante l’applicazione o l’uso.  La novità è rilevante perché finora Ikea era l’unica catena che, a fianco della lista degli alimenti ritirati dal …

Continua »

La burla dei sacchetti che si possono portare da casa. Milioni di italiani ignorano che non cambierà assolutamente nulla. Coop propone: diamoli gratis

È possibile portare da casa i sacchetti per fare la spesa di frutta e verdura al supermercato. Questa notizia è stata data da decine di giornali, da un numero imprecisato di siti e da moltissime tv e radio.  Tutti hanno focalizzato l’attenzione sulla possibilità di usare propri sacchetti (anche di carta) e non pagare quelli venduti dai supermercato. Pochi hanno …

Continua »

La lista dei falsi test per intolleranze e allergie alimentari. La denuncia dei medici. Il decalogo da seguire e i consigli degli esperti

Il proliferare di falsi test diagnostici per individuare intolleranza o allergie alimentari ha generato negli ultimi anni molta confusione e false aspettative di dimagrimento nei soggetti in sovrappeso. Per aiutare i cittadini a riconoscere le bufale nascoste dietro al business dei falsi test, valutato in circa 3 milioni di euro, l’Associazione italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica – ADI, in …

Continua »

Francia: latte della Lactalis venduto dopo l’allerta. Anche in Italia il sistema di richiamo dei prodotti presenta grosse lacune

  In Francia, lo scandalo del latte in polvere per neonati contaminato della Lactalis ha fatto emergere le gravi lacune del sistema di allerta rapido messo a punto dalle aziende e dalle autorità sanitarie quando si tratta di ritirare dal mercato un prodotto alimentare pericoloso. La storia è molto semplice. Il problema viene segnalato all’inizio di dicembre 2017 quando Lactalis annuncia …

Continua »

Richiamate uova di gallina per eccessiva presenza di fipronil. In Italia ad oggi si registrano 32 segnalazioni 3 richiami

  Il Ministero della salute ha pubblicato un avviso di richiamo per un lotto di uova  di gallina  prodotto dalle Fattorie Valle del Misa per la possibile presenza di fipronil in misura pari a 0,72 mg/kg. Il provvedimento riguarda esclusivamente il lotto di produzione: 31/17;32/17;33/17;34/17. Si consiglia ai consumatori di restituire il prodotto presso il punto vendita in cui è …

Continua »

Uova al fipronil: altri 8 casi evidenziati dalle analisi del Ministero. Avviati interventi in allevamenti e centri imballaggio

Uova al fipronil, oggi 23 agosto, il Ministero della salute ha diffuso i dati aggiornati sui controlli effettuati in merito alla presenza di fipronil nelle uova, negli ovoprodotti e negli alimenti preparati con uova o derivati. Si tratta di 196 campionamenti fatti dalle Regioni, nell’ambito del Piano di ricerca disposto dal Ministero l’11 agosto e di  172 campioni prelevati in negozi e …

Continua »

Coca-Cola richiama e ritira dagli scaffali migliaia di bottiglie da 1,5 litri: sapore sgradevole e aspetto molto denso

Coca-Cola

Aggiornamento del 5 giugno 2017 : il lotto ritirato è stato distribuito nella zona di Salerno, Cosenza, Potenza e Matera. Il Ministero della salute ha comunicato che è in corso il ritiro dagli scaffali dei punti vendita delle bottiglie di Coca-Cola da 1,5 litri appartenenti al lotto L170329863M. Le bottiglie riportano come termine minimo di conservazione (TMC) la data 28/09/2017 …

Continua »

Salviamo il panettone dalle creme farcite, dalla farina di mais e di riso, dal mascarpone, dal marketing e dall’Aidepi che ha permesso lo stravolgimento della ricetta tradizionale

Salviamo il panettone! È quanto viene voglia di urlare in questi giorni mentre si fa la spesa al supermercato e camminando tra scaffali spuntano dolci di Natale di ogni tipo. Li trovi all’ingresso, a fianco della frutta, nell’area dei biscotti o abbinati agli spumanti. In questo ‘mare magnum’ di marche e confezioni sfavillanti diventa difficile individuare il panettone o il …

Continua »

Richiamo prodotto: obbligatorio per le aziende in caso di rischi per il consumatore, ma tanti non rispettano le regole. Nota della Regione Marche

I richiami e i ritiri di prodotti alimentari dagli scaffali dei punti vendita sono un’azione e uno strumento utile per ridurre  i pericoli in caso di non conformità di un prodotto. Anche se si tratta di un obbligo per le aziende, codificato con regole precise, spesso le comunicazioni non vengono date, è difficile ottenere le informazioni basilari e anche le …

Continua »

Pubblicità del latte fresco: arrivano gli spot del ministero, ma è polemica sul messaggio e sui testimonial Carlo Cracco e Giorgio Calabrese

Il Ministero delle Politiche agricole ha predisposto una campagna pubblicitaria per incentivare il consumo di latte fresco, che si avvale di quattro testimonial: la conduttrice televisiva Cristina Parodi, il dirigente sportivo Demetrio Albertini, lo chef Carlo Cracco e il medico nutrizionista Giorgio Calabrese. La campagna, inserita in una serie di iniziative a sostegno del settore lattiero caseario, è caratterizzata dallo slogan …

Continua »

Nessuna assoluzione per l’olio di palma: la bufala corre in rete. Ne consumiamo troppo. Bambini +40% di acidi grassi saturi! La verità in un’intervista esclusiva all’Istituto Superiore Sanità.

Nessuna assoluzione per l’olio di palma. Il problema dell’eccesso di assunzione dell’olio tropicale esiste e non va sottovalutato, anche se in rete si leggono messaggi tranquillizzanti e assolutori che non rispondono a quanto scritto nel documento dell’Istituto Superiore di Sanità. Per chiarire la situazione abbiamo posto alcune domande al dottor Marco Silano dell’Istituto Superiore di Sanità che ha redatto il …

Continua »

Sicurezza alimentare scatta allerta listeria nelle Marche e in Umbria non consumare i salumi contaminati. L’azienda Monsano sospende attività

Il Ministero della salute invita a scopo precauzionale a non consumare tutte le tipologie di prodotti della ditta Salumificio Monsano srl di Monsano (AN) (CE IT 1523 L), via Toscana n. 27 eventualmente in loro possesso. Il provvedimento rientra nell’ambito delle azioni per la sicurezza alimentare ed è stato deciso in relazione a casi di Listeriosi umana avvenuti nelle Regioni …

Continua »