Home / Archivio dei Tag: microbiota

Archivio dei Tag: microbiota

Il kefir è davvero un elisir di lunga vita? Il parere di Laura Rossi, nutrizionista e ricercatrice del Crea

Se fino a qualche anno fa, in Italia, il kefir era un alimento poco conosciuto, oggi lo si trova facilmente al supermercato, dove è possibile comprare anche prodotti preparati con i fermenti del kefir come, per esempio, lo stracchino. Anche se la produzione industriale è una novità, in realtà il kefir è molto antico e il suo nome deriva dalla …

Continua »

Il microbiota può proteggerci dall’antibiotico-resistenza con una corretta alimentazione

prima colazione con cereali e frutta su sfondo tavolo rustico

Secondo uno studio condotto dall’Università della California a Davis e dal Western Human Nutrition Research Center, nell’intestino delle persone che consumano regolarmente una buona quantità di fibra alimentare (almeno 8-10 g al giorno) e hanno una dieta ben diversificata, compaiono meno frequentemente batteri resistenti agli antibiotici. La resistenza batterica agli antibiotici è uno dei principali problemi sanitari del nostro tempo, destinato …

Continua »

Arricchire la dieta con probiotici aiuta a ridurre l’infiammazione cronica negli anziani

Probiotics word made of pills on green background. Flat lay, top view, free copy space.

Un apporto prolungato e costante di probiotici potrebbe aiutare gli anziani a mantenersi in salute, perché sarebbe associato a una generale riduzione dello stato di bassa infiammazione cronica che caratterizza la terza età e aiuterebbe a tenere vitali e sani i processi digestivi. Questo il risultato di uno studio tutto italiano, appena pubblicato sul Journal of Applied Microbiology dai ricercatori dell’Università …

Continua »

Troppo zucchero altera il microbiota: così induce lo sviluppo di obesità e malattie metaboliche

ciambelle glassa dolci

La cosiddetta dieta occidentale, ricca di alimenti industriali, a loro volta pieni di grassi, sale, zuccheri e additivi, predispone alle patologie metaboliche, all’obesità e ai tumori. Ma qual è la categoria di nutrienti che maggiormente aumenta il rischio di malattia, la più grave delle quali è il diabete di tipo 2? Per rispondere a questa importante domanda, i ricercatori dell’Irving …

Continua »

Nuove conferme: i dolcificanti alterano il microbiota e il metabolismo degli zuccheri

Cucchiaino con compresse di dolcificanti artificiali

I dolcificanti sostituti dello zucchero, anche se a bassissimo tenore calorico, non sono affatto inerti nell’organismo umano, e alcuni di essi possono avere effetti nocivi, perché interferiscono con il microbiota intestinale, modificandone la composizione e, quindi, le funzioni. Anche per questo la ricerca di nuove molecole è continua e propone alternative che sembrano migliori, come una miscela che contiene mogroside, …

Continua »

La dieta mediterranea ‘verde’ arricchita di antiossidanti fa bene al microbiota intestinale

pesce antipasto dieta mediterranea

Da alcuni anni un gruppo di nutrizionisti dell’Università BenGurion del Negev, in Israele, sta studiando una variante della classica dieta mediterranea, che ha ribattezzato dieta mediterranea verde o Green Med. Questa versione prevede l’aggiunta di cibi e bevande ricchi di polifenoli: una porzione quotidiana di noci, 3-4 tazze al giorno tè verde e un frullato di lenticchia d’acqua, consumato in sostituzione della …

Continua »

La dieta chetogenica non fa bene al microbiota. Per l’intestino meglio un regime flexitariano

Fit woman showing hands heart sign on her stomach microbiota intestino motilità

La dieta chetogenica è basata su un elevato quantitativo di proteine e grassi animali e un bassissimo contenuto in amidacei e zuccheri. Questo regime può aiutare a perdere perso, ma è associato a significative modifiche nella composizione della microbiota intestinale. Analogamente, la dieta vegana e quella definita americana, molto ricca in alimenti ultra-trasformati, provocano una perdita di varietà del cibo che …

Continua »

Attenzione agli ultra-trasformati: nuovi studi confermano i danni causati dal loro consumo

fast food hamburger patatine

Chi ha una malattia cardiovascolare e, a maggior ragione, chi ha avuto un infarto o un ictus, dovrebbe prestare attenzione a ciò che mangia e, soprattutto, a come è preparato: se la sua dieta prevede molti alimenti ultra-trasformati, infatti, il rischio di andare incontro a un secondo evento, spesso fatale, aumenta sensibilmente rispetto a quello di chi, in condizioni di …

Continua »

Lo yogurt giusto per ripristinare il microbiota? Ha i fermenti del ceppo BB-12

microbiota, due yogurt in vasetto di vetro con cucchiaini

Contrastare efficacemente gli effetti di un trattamento antibiotico sul microbiota intestinale è possibile, anche con un semplice yogurt, a patto che quest’ultimo contenga un ceppo specifico di Bifidobacterium animalis, denominato lactis BB-12. In base ai risultato di uno studio randomizzato, condotto su una sessantina di volontari dai nutrizionisti dell’Università del Maryland, e pubblicato su Nutrients, infatti, questo tipo di yogurt …

Continua »

Microbiota e batteri. L’intestino offre condizioni di vita favorevoli alla crescita dei microrganismi che ospita

Acqua, Male scientist hold in arm empty vials closeup

I microbi sono dappertutto perché la vita sulla Terra è costituita per l’82% da piante, poi ci sono il 13% di batteri, il 5% di animali (insetti, funghi, pesci e altre specie) e soltanto 0,01% dall’uomo. C’è di più: l’86% della vita si trova sulla terraferma, l’1% negli oceani e il 13% sottoterra, soprattutto batteri. I batteri con altri microrganismi …

Continua »

Gli antibiotici e i promotori della crescita da quasi venti anni sono vietati nell’alimentazione degli animali. Ecco perché

mucche

Molte persone sono convinte che l’assunzione di un antibiotico anche in assenza di un’infezione provoca spossatezza, ma sono altrettanto convinte che negli allevamenti intensivi gli animali sono, o almeno erano ingrassati con gli antibiotici. Ma gli antibiotici, oltre che uccidere microrganismi pericolosi, sono causa di spossatezza? Tolgono l’appetito e fanno dimagrire o fanno ingrassare? Solo opinioni o verità? Oggi sappiamo …

Continua »

Cibi fermentati e ultra-trasformati: gli effetti positivi e negativi su microbiota intestinale e infiammazione

fermented food collection cibi fermentati kefir kombucha crauti kimchi microbiota

Quello che si mangia ha una profonda influenza sulla composizione del microbiota intestinale. E, di conseguenza, ha un impatto sul livello di infiammazione, sulla reattività del sistema immunitario e sul rischio di sviluppare diverse malattie tra le quali il colon irritabile, il morbo di Crohn e la colite ulcerosa, contraddistinte da uno stato infiammatorio cronico. Lo dimostrano, involontariamente, due studi pubblicati …

Continua »

Microbioma o microbiota, Eufic spiega l’utilità dei microrganismi che vivono nel nostro corpo

microbiota

Eufic (*) ha pubblicato un interessante articolo in cui spiega che cos’è il microbioma e perché tutti ne parlano. I microbiomi sono microrganismi che oltre a fare parte integrante del nostro sistema alimentare, sono presenti in moltissime fasi dei processi produttivi. Nonostante le connotazioni negative, come problemi di sicurezza alimentare e malattie spesso associate a batteri e altri microrganismi, in realtà …

Continua »

Pesticidi, cala l’uso in Europa. E intanto si sperimentano trattamenti alternativi dagli scarti della birra

pesticidi erbicidi campi agricoltura 2 glifosato

Gli agricoltori europei stanno riducendo velocemente l’impiego di pesticidi, in linea con il programma Farm to Fork, che prevede un abbattimento del 50% dei fitofarmaci in generale e di quelli pericolosi in particolare entro il 2030. Lo certificano gli ultimi dati resi noti dalla Commissione, secondo i quali, rispetto al periodo di riferimento 2015-2017, nel 2018 c’è stata una diminuzione dell’8% …

Continua »

Alimentazione e Microbiota: il 5 maggio l’evento gratuito dell’istituto Mario Negri “Tavola Apparecchiata”

Il Fatto Alimentare ha trattato in diverse occasioni il tema del microbiota inestinale, l’insieme dei microrganismi contenuti nell’intestino, e del ruolo di primaria importanza che ha nel mantenimento di un buono stato di salute, anche se tuttavia non se ne conoscono ancora completamente i meccanismi e le influenze da parte della dieta. Il prossimo mercoledì 5 maggio, dalle 17:45 alle …

Continua »