Home / Archivio dei Tag: insaccati

Archivio dei Tag: insaccati

Gli insaccati possono stare sul banco salumeria a temperatura ambiente? La segnalazione di un lettore e la risposta della catena

salame affettati insaccati

Abbiamo ricevuto da un lettore una mail che avanzava dubbi sui metodi di conservazione di coppe e salami in un supermercato Conad di Parma. Mi trovo a Parma e nell’ultimo mese mi è capitato ciò. Recandomi in due  supermercati Conad –  Conad Campus, Conad di viale Piacenza e Conad Sapori & Dintorni di Piazza Ghiaia – ho notato che nel settore …

Continua »

Salsiccia e salsiccia fresca sono due prodotti diversi? Il CeIRSA spiega come distinguerle

Che differenza c’è tra salsiccia e salsiccia fresca? Come spiega il CeIRSA – Centro interdipartimentale per la ricerca sulla sicurezza alimentare della Regione Piemonte – la confusione nasce dall’utilizzo del termine “salsiccia fresca” per indicare, appunto, la freschezza del prodotto venduto sfuso o confezionato per distinguerla dalle salsicce stagionate, riferendosi solo al suo aspetto. In realtà, contrariamente a quanto si …

Continua »

Salumi e insaccati: esistono alternative a nitriti e nitrati? Aziende e ricercatori propongono una lista di possibili sostituti tra estratti naturali e nuove tecnologie

I cibi “senza” spopolano nei supermercati e le aziende si sono ben presto adeguate, sfornando una moltitudine di nuove proposte senza zucchero, grassi, colesterolo, sale, coloranti, aromi artificiali, glutine, lattosio e, più recentemente, senza olio di palma. Più difficile trovare aziende impegnate nella ricerca di alternative all’uso di nitriti e nitrati nella produzione di salumi e insaccati.  I consumatori che …

Continua »

Non mangiate il salame del Salumificio Val d’Ongina che avete in casa. Allerta dell’Ausl di Piacenza,Parma e Lombardia, scatta il ritiro nei supermercati, pericolo salmonella

Non mangiate il salame del Salumificio Val d’Ongina di Monticelli che avete in casa (vedi foto a lato). Il comunicato diffuso ieri dal Servizio Ausl di Piacenza è molto chiaro e non lascia spazio a dubbi. Tutti i lotti in commercio possono essere contaminati da salmonella e per questo motivo il produttore ha ritirato da tutti i punti vendita gli …

Continua »

La carne suina migliora: diminuiscono sale e colesterolo e aumenta il valore nutritivo. Le differenze a distanza di vent’anni

maiale allevamento

L’apporto nutritivo della carne di maiale migliora. È questa la conclusione di  un’approfondita ricerca italiana che svela i cambiamenti e suggerisce le cotture più sane. I dati parlano di una minore quantità di sale e colesterolo (nei salumi e nella carne), di un elevato valore nutritivo e di adeguate quantità di ferro, vitamine del gruppo B, zinco, rame e selenio. …

Continua »

Troppe Salmonelle nella carne di maiale, servono nuove regole nei macelli, i controlli sono poco efficaci

Salmonella, Toxoplasma, Yersinia, Trichinella sono le principali malattie alimentari legate al consumo di carne di maiale. Eppure, gli attuali sistemi di ispezione nei macelli suini non sono adatti a individuarle, e anzi potrebbero essere addirittura dannosi.   L’allarme lo ha lanciato l’anno scorso l’Efsa (Autorità europea per la sicurezza alimentare), con un parere scientifico dedicato proprio alla valutazione dei metodi …

Continua »

Black list nelle mense scolastiche dell`Emilia Romagna. Censura per centinaia di prodotti. Salva la mortadella

La falsa notizia che nelle scuole dell’Emilia Romagna sia stata vietata la mortadella ha trovato ospitalità in giornali come il Corriere della sera, La Repubblica, il Resto del carlino… con ampi servizi  sull’argomento e interviste ad assessori, associazioni di categoria, nutrizionisti, salumieri e gastronomi. La falsa storia della mortadella ha avuto molto risalto anche perchè è mancata una smentita immediata. …

Continua »