Home / Archivio dei Tag: commissione UE (pagina 2)

Archivio dei Tag: commissione UE

Dopo lo scandalo Fipronil, Commissione e Stati Ue concordano 19 misure contro le frodi alimentari. Niente sanzioni a Belgio e Olanda per i ritardi di comunicazione sulle uova contaminate

uova fipronil

Si è svolta a Bruxelles una conferenza ministeriale di alto livello sul caso delle uova contaminate dal fipronil, dove gli Stati membri e la Commissione Ue hanno concordato 19 misure per rafforzare l’azione contro le frodi alimentari. Queste misure saranno nuovamente presentate al Consiglio dei ministri dell’agricoltura del 9 e 10 ottobre. Tra le proposte vi sono l’istituzione di un …

Continua »

Doppio standard, il primo ministro slovacco minaccia restrizioni alle importazioni. Questione discussa dai capi di governo del V4 (Slovacchia, Ungheria, Repubblica Ceca e Polonia)

scelta alimenti supermercato

Il primo ministro slovacco, Robert Fico, ha riaperto la polemica con Bruxelles sul doppio standard di qualità dei prodotti alimentari, che danneggerebbe alcuni paesi dell’Europa centrale. La questione è stata discussa dai capi di governo del V4 (Slovacchia, Ungheria, Repubblica Ceca e Polonia), che avevano già denunciato lo scorso marzo, nel corso del Consiglio dei ministri dell’Agricoltura dell’Unione europea, il fatto …

Continua »

Doppio standard nell’Ue sulla qualità dei prodotti della stessa marca. Per la Commissione Ue non ci sono anomalie

Il 20 giugno, in occasione del Forum di alto livello sul miglioramento del funzionamento della filiera alimentare, la Commissione europea ha riunito alcune organizzazioni dell’industria agroalimentare, le ong specializzate e le autorità per la protezione dei consumatori degli Stati membri, per discutere del doppio standard di qualità dei prodotti alimentari. La questione era stata sollevata lo scorso marzo da Slovacchia, Ungheria e …

Continua »

Istituita la piattaforma Ue per il benessere animale. Nessuna nuova legge, l’obiettivo è migliorare l’applicazione delle norme in vigore

Pochi giorni fa il commissario europeo Vytenis Andriukaitis ha inaugurato ufficialmente la prima riunione della piattaforma dell’Ue sul benessere degli animali. La piattaforma è composta da 75 membri, scelti con l’obiettivo di assicurare un’equa rappresentanza di diversi settori, attività e provenienze geografiche. Ne fanno parte Ong, esperti scientifici, Stati membri, paesi See (Spazio economico europeo), organizzazioni internazionali e l’Efsa (l’Autorità …

Continua »

Glucosio e benefici per la salute: anche la Corte di giustizia Ue dice “no” alle indicazioni in etichetta

macarons dolci iStock_000014222366_Small

La Corte di giustizia europea ha messo la parola fine alla vicenda che da due anni vedeva contrapposte la Commissione Ue e una società tedesca, la Dextro Energy, che fabbrica prodotti alimentari composti quasi interamente di glucosio, destinati al mercato tedesco ed europeo. La Corte ha respinto l’impugnazione proposta da Dextro Energy, contro la sentenza del Tribunale Ue che nel …

Continua »

Il Tribunale Ue sconfessa la Commissione e riammette la petizione “Stop TTIP”. Intanto gli Usa aprono la porta alla ripresa dei negoziati

Il Tribunale dell’UE ha annullato la decisione della Commissione europea che aveva rifiutato di riconoscere alla petizione “Stop TTIP” lo status di Iniziativa dei cittadini europei (Ice). La decisione  dà diritto ai promotori a un’audizione al Parlamento europeo e obbliga la Commissione Ue a ridiscutere la propria posizione sul TTIP. Contro il rifiuto della Commissione i promotori di  “Stop TTIP” …

Continua »

Decine di interferenti endocrini nei capelli degli adolescenti in Francia. Le analisi della rivista 60 Millions de consommateurs e gli impegni di Macron e Le Pen

ragazzi bere coca cola fast food

La rivista francese 60 millions de consommateurs ha fatto analizzare i capelli di un gruppo di 43 ragazze e ragazzi di età compresa tra 10 e 15 anni, che vivono in aree urbane o rurali, per verificare l’eventuale presenza di 254 molecole appartenenti a sette  famiglie di perturbatori endocrini: bisfenoli, ftalati, pesticidi, metalli pesanti, policlorobifenili (PCB), idrocarburi policiclici aromatici (IPA) e ritardanti di …

Continua »

Acrilammide: è possibile ridurre la quantità nelle patatine e nei biscotti. Le analisi della Fondazione Changing Markets su 92 confezioni nel Regno Unito

snack sale patatine fritte chips

Dopo le analisi sui biscotti per i bambini più piccoli venduti in Francia, la Fondazione Changing Markets ha verificato la quantità di acrilammide presente in 92 tipi di patatine vendute nel Regno Unito  appartenenti a marche molto note e confezioni proposte dalle catene di supermercati. I risultati delle analisi indicano che nel 17% dei casi le patatine presentano alti livelli …

Continua »

Il Parlamento europeo contro nuove autorizzazioni all’importazione di mais geneticamente modificato. Contestato il parere favorevole della Commissione Ue

ogm mais monsanto 463509575

In una risoluzione approvata il 5 aprile con 426 voti a favore, 230 contrari e 38 astensioni, il Parlamento europeo si è opposto alla possibilità che la Commissione Ue autorizzi l’importazione di cibo e sementi derivanti o contenenti alcuni tipi di mais geneticamente modificato, resistente agli erbicidi a base di glufosinato ammonio e di glifosato e a determinate specie di …

Continua »

UK, diminuzione di casi umani di infezione da Campylobacter nel pollo. L’Ufficio europeo dei consumatori polemico con la scarsa ambizione della Commissione Ue

Nel Regno Unito, secondo i dati diffusi dalla Food Standards Agengy (FSA), nel 2016 i casi di laboratorio relativi a casi di infezione da Campylobacter sono diminuiti del 17% rispetto al 2014, il che corrisponde a circa 100 mila casi in meno, con un risparmio di 15 milioni di euro in termini di ore di lavoro perse e di costi …

Continua »

Etichetta delle bevande alcoliche: la Commissione Ue chiede all’industria una proposta di autoregolamentazione. Necessario indicare ingredienti e dichiarazione nutrizionale

La Commissione europea ha presentato una relazione al parlamento e al Consiglio europeo che dà un anno di tempo all’industria per presentare una proposta di autoregolamentazione per indicare in etichetta l’elenco degli ingredienti e la dichiarazione nutrizionale di tutte le bevande alcoliche. Se la Commissione Ue riterrà la proposta dei produttori inadeguata, procederà con una valutazione di impatto, che porterà …

Continua »

Protezionismo alimentare, la Commissione Ue avvia la procedura d’infrazione contro Romania e Ungheria. Contestate le leggi finalizzate ad avvantaggiare i prodotti nazionali

offerte supermercati

La Commissione europea ha avviato un procedura d’infrazione nei confronti di Ungheria e Romania per violazione delle regole sul libero commercio delle merci, contestando ai due paesi le norme protezioniste sulla vendita al dettaglio di prodotti agricoli e alimentari. In Ungheria, una nuova legge impone ai dettaglianti di applicare gli stessi margini di profitto ai prodotti agricoli e alimentari nazionali e …

Continua »

Acrilammide, la Commissione Ue subisce la pressione delle lobby e annacqua la sua proposta di nuovo regolamento

patate fritte

La Commissione europea sta preparando un nuovo regolamento per limitare la presenza di acrilammide all’interno dei cibi, senza fissare dei valori limite ma solo abbassando i valori di riferimento attuali. Tuttavia, la lobby dell’industria alimentare, interpellata dai funzionari che stanno preparando il nuovo regolamento, è riuscita ad annacquare questa proposta. L’acrilammide, che si forma durante la cottura ad alta temperatura …

Continua »

“No” del Parlamento europeo a cinque Ogm: parere non vincolante e quindi la Commissione Ue procederà comunque all’autorizzazione

Il Parlamento europeo ha espresso la sua contrarietà alla proposta della Commissione Ue di autorizzare cinque Ogm, vale a dire i mais Bt11 e 1507, i semi ed i prodotti del mais MON810 e il cotone resistente al glifosato (l’erbicida più diffuso al mondo, sulla cui cancerogenicità è in corso una disputa scientifica). Il mais Mon810 è già stato autorizzato in passato e quindi, in questo caso, …

Continua »

TTIP: se ne riparlerà nel 2018, forse. Come previsto, le tensioni legate alle elezioni in Usa, Germania e Francia impongono uno stop di fatto

“I negoziati proseguono”, ha dichiarato il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, al termine di una settimana in cui da Berlino a Parigi si sono susseguite dichiarazioni di de profundis per i negoziati sul Trattato commerciale di libero scambio tra Usa e Ue, il TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership). Ha iniziato il Ministro dell’economia e vice-cancelliere tedesco, il socialdemocratico …

Continua »