Home / Archivio dei Tag: commissione UE (pagina 4)

Archivio dei Tag: commissione UE

L’acrilammide si trova anche nei cereali per la colazione. E le precauzioni per ridurla sono solo volontarie

L’acrilammide è una sostanza tossica che si forma durante i processi di cottura ad alte temperature (frittura, forno, griglia, tostatura, oltre 120°C), ed è presente in vari alimenti, in particolare quelli che contengono amido. È famosa da quando, otto anni fa, alcuni scienziati svedesi l’hanno trovata in dosi consistenti nelle patatine fritte, nelle fette biscottate e nei biscotti, nel caffè. …

Continua »

La legge sull`indicazione di origine in etichetta sarà bocciata dall`Ue. Perchè nessuno lo dice chiaramente? Ignoranza o opportunità

Ho letto gli articoli  sulla nuova legge che obbligherà i produttori ad indicare sull’etichetta  degli alimenti l’origine delle materie prime e il luogo di produzione. Ho già espresso le perplessità su una legge che non segue i ritmi e i progetti dell’Unione europea, ma che cerca di cavalcare i desiderata dei consumatori, illudendoli. I motivi sono molteplici. Le leggi sulle …

Continua »

A scuola si "impara" a mangiare frutta, verdura e latte. Con i programmi della Commissione Ue

L’8 e il 9 dicembre 2010 si è tenuta a Bruxelles una conferenza di alto livello per valutare le strategie dei paesi membri sulla nutrizione e le questioni sanitarie legate a sovrappeso e obesità. Due iniziative appaiono di particolare interesse: i programmi della Commissione europea “School Fruit Scheme” e “School Milk Scheme”. Nei 27 paesi UE ben 22 milioni di …

Continua »

Per le diciture salutistiche sulle etichette, la Commissione Ue ascolta l`industria e corregge il tiro

Dopo le vibranti proteste espresse in giugno al convegno Efsa e il ricorso presentato in luglio da Ehpm, European Health Products Manufacturers Association all’Ombudsman, la Commissione europea ha avviato il dialogo con gli operatori sulle diciture salutistiche da riportare sulle etichette dei prodotti alimentari (health claims). Nella dichiarazione stampa del 27 settembre, la DG Sanco (Direzione generale della salute e …

Continua »

Indicazione d?origine: accordo tra i governi degli Stati membri e la Commissione europea

Il 22 ottobre – nell’ampio dibattito sul regolamento per l’informazione al consumatore relativa ai prodotti alimentari – i rappresentanti dei governi dei 27 Stati membri Ue hanno trovato un accordo circa l’indicazione d’origine in etichetta dei prodotti alimentari. La questione è una delle più controverse: da un lato, la maggior parte delle confederazioni agricole (Coldiretti in testa) chiede di imporre …

Continua »

Ogm: no al fai-da-te nazionale sulle autorizzazioni, come proponeva la Commissione UE

Il 27 settembre, i ministri dell’agricoltura dei 27 Stati membri, riuniti nel Consiglio Agricoltura a Bruxelles, hanno bocciato la proposta della Commissione europea di lasciare che ciascun Paese membro decida se autorizzare o meno la coltivazione di Ogm nei propri territori. La proposta della Commissione, ricordiamo, prevedeva di rimettere a ciascun Paese la scelta sulle coltivazioni nei rispettivi territori, senza …

Continua »

Che cosa sono davvero gli alimenti funzionali

Per orientarsi nella giungla degli alimenti funzionali, c’è una nuova guida (solo in inglese, almeno per ora) messa a punto dalla Commissione Europea.  «Functional Foods» (Alimenti funzionali) offre spunti preziosi su questo settore in rapida evoluzione, tra cui una definizione affidabile, un’analisi dei benefici per la salute e indicazioni su come valutare le prove scientifiche. L’opuscolo passa in rassegna i …

Continua »