Home / Archivio dei Tag: cereali da colazione

Archivio dei Tag: cereali da colazione

Conad richiama corn flakes glassati: presenza di arachidi non dichiarate in etichetta

richiamo corn flakes glassati conad

Conad ha richiamato un lotto di corn flakes glassati a proprio marchio perché nel prodotto è stata riscontrata la presenza di arachidi non dichiarate in etichetta. I cereali da colazione interessati sono venduti in confezioni da 375 grammi con il termine minimo di conservazione 14/01/2022 (codice EAN 8003170016798). I corn flakes richiamati sono stati prodotti per Conad Soc. Coop. dall’azienda Molino …

Continua »

Cereali da colazione: classici o muesli, fitness o golosi? Come sceglierli, con i suggerimenti di Altroconsumo

cereali per la colazione iStock_000002602973_Small

Una colazione sana ed equilibrata è il modo migliore per iniziare la giornata. Eppure molti italiani continuano a saltarla o si limitano al classico caffè al volo. Altri preferiscono colazioni che di sano ed equilibrato hanno ben poco: cappuccino e brioche, tè e biscotti, fette biscottate e marmellata. A questo proposito, di recente abbiamo pubblicato i suggerimenti di una dietista …

Continua »

Richiamati cereali da colazione Despar Vital: nella confezione c’è un prodotto diverso con allergeni non dichiarati

richiamo despar vital multigrain classico cereali

Il ministero della Salute ha pubblicato il richiamo di un lotto di cereali da colazione multigrain di riso e frumento integrale classico Despar Vital per un problema di confezionamento: la scatola dei cereali multigrain, infatti, non contiene la versione classica del prodotto, ma quella con cioccolato fondente, tra i cui ingredienti c’è anche lecitina di soia, un allergene non dichiarato …

Continua »

Cereali per la colazione, davvero le scritte in etichetta aiutano a scegliere i più sani? I consigli del nutrizionista

Colorful cereal on a pink background

«Che ne dici di scegliere cosa vuoi per colazione?». Sugar Puffs o Kellogg’s Frosties? Riguarda proprio i cereali la prima scelta che l’utente deve affrontare in Bandersnatch, l’innovativo episodio di Black Mirror che ha avuto grande clamore per la sua inedita formula. La puntata è completamente interattiva, e durante la visione è lo spettatore a condizionare il corso della storia prendendo …

Continua »

Scozia, giro di vite contro lo zucchero nelle mense scolastiche. Nuove misure del governo per combattere l’obesità infantile

Tra pochi mesi, i bambini scozzesi che vanno presto a scuola e fanno lì colazione, non troveranno più cereali ad alto contenuto di zucchero, come i Coco Pops di Kellogg’s e gli Honey Nut Cheerios di General Mills. Sul tavolo a fianco del latte troveranno solo prodotti che contengono meno del 15% di zuccheri. Saranno vietati anche gli yogurt che contengono più di …

Continua »

Usa, mail interne alla FDA indicano la presenza di glifosato in quasi tutti i cibi. Documenti pubblicati dal Guardian, mentre non è stato diffuso alcun risultato ufficiale

owl of cereal and spoons on wooden table

La statunitense Food and Drug Administration (FDA) ha testato per due anni campioni alimentari per verificare la presenza di residui dell’erbicida glifosato ma non ha ancora comunicato alcun risultato ufficiale. Lo rivela il quotidiano britannico The Guardian, sulla base di alcune mail interne alla FDA, ottenute in base alla legge sul diritto di accesso alle informazioni. Dalle mail risulta che …

Continua »

L’acrilammide che si forma nelle patatine, nei biscotti, nel caffè e nel pane cotto ad alte temperature è nociva. Tutti i consigli da adottare in cucina per ridurre il contenuto negli alimenti in un articolo firmato da Veterinaria e sicurezza alimentare Marche

patatine fritte

Con la pubblicazione di un nuovo regolamento europeo sono stati abbassati i valori sul contenuto di acrilammide presente  in alcuni alimenti come patate, pane, biscotti, cracker, caffè.  Secondo l’Efsa la presenza di questa sostanza nel cibo può aumentare il rischio di cancro per i consumatori e per questo motivo ha pubblicato un dossier per ridurre la quantità nei prodotti confezionati e …

Continua »

UK, Nestlé applica l’etichetta a semaforo sui cereali da colazione. In agosto la compagnia svizzera, insieme ad altre, era stata oggetto di una dura polemica di Action on Sugar

A partire da questo mese ed entro il 2018, tutti i cereali da colazione di Nestlé nel Regno Unito avranno sul fronte della confezione l’etichetta nutrizionale con i colori del semaforo, che è volontaria ma approvata dal governo. Nestlé aveva già adottato questa etichetta nutrizionale sui prodotti a proprio marchio esclusivo nel 2013 ma erano rimasti esclusi i cereali da …

Continua »

UK, le grandi marche di cereali da colazione non usano l’etichetta a semaforo per nascondere la quantità elevata di zucchero. Indagine di Action on Sugar

Una decisione “scandalosa”, così l’organizzazione britannica Action on Sugar definisce la scelta di diversi produttori di cereali per colazione, tra cui grandi marchi come Kellogg’s e Nestlé, di non utilizzare sulle confezioni l’etichetta nutrizionale con i colori del semaforo, adottata a livello volontario nel Regno Unito. L’etichetta li costringerebbe ad indicare con il colore rosso la quantità di zucchero presente,  …

Continua »

Cereali da colazione: Nestlé propone i Fitness Delice anche in monoporzione. Comodi per i pasti fuori casa, ma poco convenienti

Fitness Delice di Nestlé è una marca di cereali per la prima colazione e snack ideati per un target giovane-adulto, tendenzialmente femminile, come appare evidente considerando soltanto l’immagine della silhoutte in etichetta. Come si era già detto (Il Fatto Alimentare ne ha parlato qui) i Fitness Delice presentano caratteristiche positive, se confrontati con altri presenti sul mercato, per la quantità di …

Continua »

Inghilterra, a colazione i bambini assumono metà della dose quotidiana raccomandata di zucchero. Un’app del governo per aiutare i genitori a fare scelte alimentari più sane

owl of cereal and spoons on wooden table

Quando arrivano a scuola la mattina, i bambini inglesi hanno già assunto attraverso la colazione metà della dose giornaliera di zucchero raccomandata. Alla  fine della giornata il calcolo totale riferito all’assunzione segna il triplo. Lo rileva un’indagine condotta dall’agenzia governativa Public Health England, da cui emerge che a colazione i bambini inglesi consumano l’equivalente di circa tre zollette di zucchero (11 …

Continua »

Delice, un nuovo prodotto nella linea dei cereali per la prima colazione Fitness di Nestlé. Il confronto con i Choco Krave di Kell’ogg’s

E’ recente il lancio di un nuovo cereale per la prima colazione nella linea Fitness di Nestlé. Si tratta di Delice, “cereali croccanti con cuore morbido al cioccolato”, prodotto indirizzato ad un consumatore adulto, prevalentemente femminile, ma che bene si adatta, per gusto e consistenza, anche ai più giovani. Il nuovo prodotto di Nestlé è simile ad un altro “cereale …

Continua »

Lo zucchero nascosto: quanti cucchiaini sono presenti nei biscotti e nei cereali della prima colazione ? Ecco cosa abbiamo scoperto

cereali per la colazione iStock_000002602973_Small

Gli zuccheri aggiunti agli alimenti, accusati di essere una delle cause di obesità e diabete sono uno dei temi più scottanti nel mondo della nutrizione. Secondo l’OMS, per abbassare il rischio di serie patologie croniche gli zuccheri semplici non devono superare il 10% delle calorie giornaliere. Anzi, sarebbe meglio limitare l’apporto al 5% dell’energia, cioè circa 25 grammi di zucchero …

Continua »